Idee di viaggio

15 ragioni per visitare New York almeno una volta nella vita

Ecco perché vale (almeno) un viaggio

New York, 15 ragioni per visitarla almeno una volta nella vita VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

La Grande Mela, la città che non dorme mai, una delle capitali mondiali della cultura e il posto in cui storie e persone diverse si incrociano e si mescolano. 

New York ha un fascino talmente tanto proverbiale che è difficile anche riuscire a spiegarlo. È, da sempre, una meta ambita per le vacanze in ogni stagione, ma quali sono le cose per cui vale davvero la pena di visitarla? Ecco 15 ragioni per visitare New York almeno una volta nella vita.

15 ragioni per visitare New York almeno una volta nella vita

  • Salire sull’Empire State Building
  • I suoni della città
  • Per i suoi musei
  • È una location da film
  • Per uno spettacolo di Broadway
  • Il memoriale dell’11 settembre
  • Times Square
  • È una meta accessibile
  • È una città eterogenea
  • Il culto dello sport
  • Lo shopping
  • La Statua della Libertà
  • È una città verde
  • Perché è “Grande”
  • Per il caffè

Salire sull’Empire State Building

Non è il motivo adatto per chi soffre di vertigini, ma guardare la città dall’alto e immaginare di essere sul tetto del mondo, ha sempre il suo fascino. L’Empire state Building ospita ogni giorno centinaia e centinaia di turisti che si fermano soprattutto nei due punti di osservazione all’82esimo e al 102esimo piano.

 

I suoni della città

Se amate il silenzio non è un granché, ma anche i suoni e i rumori della città che non dorme mai hanno il loro fascino. Per le vie di New York si ascolta di tutto voci, musica, scrosciare delle foglie. E il mescolarsi di questi suoni fa parte del suo fascino.

Per i suoi musei

Il MoMa per l’arte moderna, il Metropolitan con i suoi corridoi in cui osservare 5.000 anni di storia, il museo di storia naturale: i musei di New York sono i più grandi e forniti del mondo intero. E, ovviamente, non ci sono solo quelli più famosi: per le vie della Grande Mela non è raro imbattersi in mostre temporanee o nuove esposizioni.

È una location da film

Uno dei motivi per cui in tanti scelgono New York come meta dei propri viaggi è perché hanno imparato a conoscerla attraverso il cinema. Serie TV, sit-com, commedie romantiche e thriller: la Grande mela è sempre stata una delle protagoniste del piccolo o grande schermo e non sono pochi quelli che hanno voglia di visitare i luoghi cult che hanno visto e rivisto in tv.

Per uno spettacolo di Broadway

Ogni amante di musica e teatro ha desiderato vedere almeno una volta nella vita uno spettacolo di Broadway. Perché non realizzare questo desiderio?

Il memoriale dell’11 settembre

A New York, sfortunatamente, non sono legati solo bei ricordi. L’11 settembre del 2001 è una data che fa parte della storia dell’umanità: chi c’era ricorda perfettamente cosa stesse facendo, chi non era ancora nato ha imparato ad ascoltarne i racconti. Vedere cosa resta del World trade center oggi, è uno dei motivi per visitare New York.

Times Square

L’immagine che tutti conosciamo: schermi su tutti i lati della piazza, immagini di volti famosi o di pubblicità proiettati su quello che, di fatto, è il palcoscenico più importante della terra: Times Square.

(Foto: © Sean Pavone/Shuttertock)

È una meta accessibile

Una delle ragioni per cui conviene visitare New York è che, nonostante tutto, si tratta di una meta accessibile per tutti. Prenotando con un po’ di anticipo i voli e le sistemazioni in hotel, quella nella Grande Mela risulta essere una vacanza non eccessivamente cara.

È una città eterogenea

Uno dei motivi per cui vale la pena visitare New York è perché nella Grande Mela nulla è uguale a nulla. In pochi isolati si passa dai quartieri residenziali extralusso e delle grandi boutique, ai carretti degli hot dog e agli spettacoli degli artisti di strada. I contrasti di questa città la rendono unica.

Il culto dello sport

Non è il calcio, ma ci sono il baseball e il basket. Anche chi non ama lo sport ha sognato di vedere – almeno una volta nella vita – un match disputato dalle squadre di New York.

Lo shopping

Chiunque abbia passeggiato per le vie della Grande Mela, lo sa: fare shopping a New York è un’esperienza da provare. Non esiste nella Grande Mela, qualcosa di non disponibile, ogni desiderio (portafogli alla mano) può essere esaudito.

La Statua della Libertà

Uno dei luoghi più celebri di New York, in realtà…non si trova a New York. La Statua della Libertà infatti è posizionata Liberty Island che geograficamente si trova nel territorio del New Jersey ma ricade sotto la giurisdizione di New York. È uno dei monumenti più visitati al mondo e già da sola è una delle ragioni per arrivare in questa città.

È una città verde

Quando si pensa a New York, la prima immagine che si ha davanti agli occhi è quella di grattacieli e cemento. Ma la Grande Mela è anche una città verde: non solo Central Park – il più importante dei polmoni naturali – ma anche: Bryant Park, High Line Park, Battery Park, Washington Square Park e tanti altri.

Perché è “Grande”

Sembra un motivo scontato ma una delle ragioni per visitare New York è farsi sopraffare dalla grandezza. Tutto in questa città è più grande dell’ordinario, o almeno così sembra. E vale la pena scoprirlo.

Per il caffè

Sembra una presa in giro, ordinare un espresso a New York può essere un’esperienza poco piacevole. Ma le caffetterie americane offrono delle valide alternative: frappuccino, caffè con panna, choco-caffè e chi più ne ha più ne metta. Non avete voglia di assaggiarli tutti?

Autore: Paola Toia

Scopri