Stati Uniti

California, cosa fare e vedere assolutamente

California, cosa vedere: città, spiagge e itinerari in 10 giorni

Il viaggio dentro al sogno chiamato California comincia nel vialetto di casa dove la Pink Cadillac del ’59  tirata a lucido è pronta a far stridere le sue gomme sull’asfalto della statale che risale la costa per una traversata epica on the road

Terra di confine, luogo dove tutto è possibile, paese dove splende sempre il sole la California è entrata nell’immaginario collettivo come un luogo mitico capace di regalare esperienze ed emozioni indimenticabili. 

California, cosa fare e vedere assolutamente

  • California One Highway
  • San Francisco
  • Universal Studios di Los Angeles
  • Big Sur
  • Pfeiffer Beach
  • Parco Nazionale Yosemite
  • Parco storico statale di Bodie
  • Disneyland
  • San Diego
  • Parco Nazionale delle Sequoie
  • California’s Pacific Coast Highway
  • Santa Cruz
  • Joshua Tree National Park
  • Monterey 
  • Napa Valley
  • Big Basin Redwoods State Park
  • Humboldt Redwoods State Park

california-cosa-fare

Situata nella regione sud-occidentale degli Stati Unitila California è lo stato che le persone associano a spiagge, parchi naturali, sole e viaggi su strada. Affacciato sul Pacifico e confinante con Messico, Arizona e Nevada, questo stato ha sempre incantato turisti e visitatori da ogni angolo del mondo grazie a innumerevoli luoghi d visitare in grado di soddisfare gli interessi più disparati. 

Tutto il Golden State è un’infinita sequela di posti unici e indimenticabili con paesaggi mozzafiato e raffinatezza urbana, una costa spettacolare, montagne innevate, ampi deserti, terreni agricoli e antichi boschi di sequoie insieme a vivaci città multiculturali.

Guidare lungo la Pacific Coast Highway è sia uno dei migliori modi per esplorare la California che uno dei migliori viaggi su strada al mondo in assoluto per scoprire le sue spiagge soleggiate, la costa nebbiosa, le  palme ondeggianti, le Sequoie imponenti, le colline fiorite e i vigneti rinomati. 

pacific-coast

California, città, spiagge e parchi naturali 

In California si trovano alcune delle città più affascinanti degli Stati Uniti come San Francisco con la sua magica atmosfera, Los Angeles con lo scenario per eccellenza della California meridionale e il glamour di Hollywood, San Diego e Santa Barbara con un clima mite perfetto e spiagge di sabbia dorata.

Mentre per gli amanti della natura la California è un luogo dove esplorare i grandi spazi aperti come ad esempio lo Yosemite National Park con le maestose scogliere di granito e imponenti cascate, le montagne della Sierra Nevada, l’ambiente alpino del Lago Tahoe paradiso per escursionisti e sciatori o i parchi nazionali e statali di Redwood chw ospitano gli alberi più alti del mondo.

Dal Big Sure alla Napa Valley, da Laguna Beach a Malibu, dalla baia di Monterey a Palm Springs visitare la California rappresenta un caleidoscopio infinito di esperienze e meraviglie che lasciano il segno nel cuore di tutti.

napa-valley

Tra tutte queste infinite possibilità, attrazioni, luoghi iconici, attività culturali o sportive, paesaggi e città abbiamo provato a tracciare dei possibili itinerari per scoprire alcune delle destinazioni imperdibili in California disseminate nella zona meridionale, nella costa centrale e settentrionale e nell’area desertica.

Itinerari migliori: quali scegliere?

Prima di partire alla scoperta di questa magnifica terra sarà bene pianificare nel dettaglio che tipo di itinerario si vuole seguire, a seconda del tempo a disposizione, del budget e dei propri interessi si possono tracciare percorsi diversi per toccare le località principali di un territorio sconfinato e difficile da coprire interamente.

La California è nota anche come uno dei migliori Stati per un viaggio su strada grazie ad una varietà di paesaggi che spaziano da distese desertiche, percorsi costieri, colline dorate e catene montuose.

Gli itinerari di viaggio più popolari in California si possono dividere in due diverse categorie: quello lungo la costa e quello nel cuore dell’entroterra.

Pacific Coast Highway

Nella prima opzione si percorre la strada costiera davanti l’oceano lungo la bellissima Pacific Coast Highway che risale quasi tutta la costa da San Diego a San Francisco con tappe nelle principali città ammirando splendidi panorami sul mare e sostando in alcune rinomate località balneari come San Luis Obispo o Santa Barbara.

Il percorso parte ufficialmente da Leggett nel nord della California e si estende fino a Dana Point nell’Orange County, la Pacific Coast Highway richiede circa 15-20 ore di guida per essere completata e regala panorami mozzafiato sulla costa, cittadine affacciate sul mare, silenziose foreste di sequoie e luoghi unici.

Un viaggio sulla costa non si limita necessariamente all’oceano e alla città, vicino a San Francisco si può ad esempio esplorare l’affascinante Napa Valley con paesaggi morbidi e vigneti che producono l’ottimo vino locale.

Il tratto più affascinante del percorso lungo la Pacific Coast Highway è senza dubbio il Big Sur con le sue scogliere a picco sul mare e panorami incontaminati puntellati da sequoie giganti che regalano scorci di rara bellezza, ponti, dirupi, canyon, fari e cascate e luoghi in cui è d’obbligo una sosta come il famoso Bixby Bridge, immortalato in molte foto e cartoline o anche Pfeiffer Beach, una delle spiagge più panoramiche della California, famosa per la sua sabbia viola e i faraglioni.

big-sur

Entroterra della California

Il viaggio nell’entroterra invece ha un sapore diverso e un carattere più estremo, con distanze tra le varie fermate più lunghe, strade che diventano rettilinei quasi infiniti che si susseguono per centinaia di miglia a perdita d’occhio attraverso deserti sconfinati. Questo tipo di percorso permette di ammirare numerose e  stupefacenti meraviglie naturali californiane tra cui la Sierra Nevada, le dolci colline dorate che puntellano  alcune aree rurali, parchi nazionali e deserti.

Proprio questi ultimi occupano circa il 25% del territorio dello stato e regalano suggestioni uniche, tra i più significativi ci sono il Deserto del Colorado (o Low Desert) situato nel sud della California al cui interno si trova la lussuosa oasi di Palms Springs e il surreale Joshua Tree National Park, chiamato così a causa degli alberi di Joshua che sono originari del parco. 

joshua-tree-national-park

Mentre il Deserto del Mojave (o High Desert) contiene al suo interno la mitica Death Valley, la valle della morte un altro fantastico parco nazionale che ospita alcuni dei paesaggi più estremi degli Stati Uniti, temperature torride di giorno e gelide di notte, canyon, saline e il punto più basso dell’intero continente a 85 metri sotto il livello del mare.

death-valley_2

Il viaggio prosegue poi attraverso le dolci colline dorate della California e con la Sierra Nevada all’orizzonte verso nord da Monterey al Parco Nazionale di Yosemite con le sue cime di granito, le magnifiche cascate e i paesaggi lussureggianti e sempreverdi che ricoprono quasi 760.000 acri con attrazioni iconiche come Glacier Point , Half Dome , Tunnel View Outlook e Mist Trail.

A sud dello Yosemite National Park si può visitare un’altra tra le destinazioni più popolari in California: Il Sequoia National Park con le sue sequoie giganti, che dominano non solo la foresta del parco ma anche quelle dell’area circostante (Sequoia National Forest e Giant Sequoia National Monument) come la famosa General Sherman Tree, l’enorme sequoia che ha 2.700 anni.

sequoia-national-park

Proseguendo oltre si arriva fino a Bodie una città fantasma preservata che mostra la vita durante la corsa all’oro nel vecchio West, ottimo punto di raccordo tra il percorso dalla costa e quello dell’entroterra.

Panoramica 17 Mile Drive

Sul percorso che si snoda lungo il tratto della costa di Monterey Bay ci si può inoltrare sulla panoramica 17 Mile Drive situata nell’esclusiva comunità di Pebble Beach che conduce nella foresta del Del Monte, oltre le sontuose dimore e giù lungo spiagge scoscese e scogliere da cartolina.

Dopo kanyon rocciosi, deserti, parchi naturali, scogliere a picco sull’oceano è ora di tornare verso i paesaggi urbani delle principali città californiane ricche di cultura, attrazioni, buon cibo e spiagge.

San Francisco

san-francisco_6

La prima tappa la facciamo in una delle città più famose e fotogeniche del mondo, San Francisco. Rinomata per la sua bellezza paesaggistica, i luoghi iconici come il Golden Gate Bridge e la cultura aperta e accogliente la città si trova su una penisola con la bellissima baia di San Francisco da un lato e l’Oceano Pacifico dall’altro. 

Spesso avvolte nella nebbia, le numerose colline di San Francisco ospitano una miriade di quartieri diversi dove sono in mostra splendidi paesaggi urbani con i tram che salgono e scendono dalle ripide colline caratterizzate da un’incantevole architettura vittoriana antica.

Fisherman’s Wharf è il centro turistico della città con il Pier 39, che vanta ottimi negozi, ristoranti e opzioni di intrattenimento come guardare le foche prendere il sole sulla baia, da qui ci si può anche imbarcare alla volta della mitica isola di Alcatraz con la sua famosa prigione federale ora museo.

Santa Cruz

santa-cruz

Situata sulla sponda settentrionale della baia di Monterey, Santa Cruz si trova appena a sud di San Jose e San Francisco. Nota per la sua bellissima passerella sulla spiaggia e per la scena della controcultura, la città vanta un’atmosfera molto giovanile e bohémien e molti paesaggi incredibili nelle vicinanze come la Natural Bridges State Beach e il Big Basin Redwoods State Park per i loro incantevoli percorsi naturalistici e i paesaggi spettacolari.

Los Angeles

los-angeles_4

Los Angeles, la seconda città più grande degli Stati Uniti, circondata dalla costa del Pacifico, dalle montagne e da grandi vallate. Conosciuta come la Città degli Angeli, L.A. offre una vasta gamma di attrazioni e spiagge, tra cui le folli e variopinte Venice Beach e Malibu. I viaggiatori a Los Angeles possono visitare istituzioni artistiche di livello mondiale, tra cui il Los Angeles County Museum of Art e il Getty Center, passeggiare sulla Hollywood Walk of Fame e scattare una foto al TCL Chinese Theatre o andare alla ricerca di celebrità, cercando le loro case, facendo acquisti nei negozi di stilisti di Beverly Hills o cenando in ristoranti esclusivi e soprattutto visitando gli Universal Studios Hollywood dove godersi giostre, diapositive, tour in studio, spettacoli acrobatici, giochi, labirinti e simulatori di movimento e i set dei più grandi film di Hollywood. Altro luogo iconico per eccellenza in città è la grande insegna di Hollywood che domina Los Angeles, a cui arrivare con diversi tour ed escursioni in collina.

San Diego

A ridosso del confine messicano troviamo la bella città di San Diego baciata dal sole con chilometri di spiagge dorate come Mission Beach e La Jolla Shores e una cultura rilassata dedita al surf. San Diego vanta anche fantastici musei e siti storici, molti dei quali si trovano a Balboa Park che ospita anche il famoso zoo di San Diego.

Santa Barbara

A nord-ovest di Los Angeles, in un punto panoramico tra i ripidi pendii delle montagne di Santa Ynez e l’Oceano Pacifico, sorge la città di Santa Barbara è una delle località costiere più piacevoli e pittoresche della California grazie a un maestoso scenario montuoso, bellissime spiagge, un clima soleggiato e ai numerosi festival ed eventi culturali che si tengono qui durante tutto l’anno. 

Spiagge più belle della California

Quali sono le spiagge più belle della California?

 

  • Zuma Beach, Malibù 
  • East Beach, Santa Barbara
  • La Jolla Shores
  • Carmel Beach 
  • Stinson Beach, Marin County
  • Capitola Beach 
  • Santa Monica Beach
  • Main Beach, Laguna Beach 
  • Pacific Beach, San Diego

 

 

Altre atttrazioni

L’intera California è considerata da molti come il più grande parco giochi all’aria aperta del mondo e non a caso tutto lo stato ospita alcuni dei più famosi e divertenti parchi a tema del pianeta con un’impressionante quantità di opzioni per ogni tipo di viaggiatore. Il più famoso è naturalmente il Disneyland Park di Anaheim  che attira milioni di visitatori ogni anno con le sue giostre e le infinite opportunità di intrattenimento per tutta la famiglia con negozi, ristoranti e hotel.

Le alternative non mancano grazie a posti come Legoland California e SeaWorld San Diego .

Ci sono anche due location Six Flags (una vicino a Los Angeles e l’altra vicino a San Francisco), perfette per gli amanti del brivido, e gli Universal Studios di Hollywood , che ospita il famoso mondo magico di Harry Potter. 

La splendida cittadina sulla costa di Monterey ospita uno spettacolare e gigantesco parco a tema marino con un acquario che contiene innumerevoli specie di pesci, polpi, meduse e numerose mostre didattiche e interattive.

Quando andare in California

Il periodo migliore per visitare la California va dalla primavera all’autunno. Se volete inoltrarvi nelle zone desertiche, potrebbe essere pratico viaggiare a luglio ed agosto a causa della forte escursione termica. 

Santa Barbaba è il luogo con il miglior clima di tutta la California e gli Stati Uniti: è conosciuta infatti come la città dell’eterna primavera per via delle sue temperature sempre al di sopra dei 20 °C. 

mappa e cartina

Autore: Giorgio Calabresi

Riproduzione riservata