Spagna

Le 13 spiagge più belle delle Canarie

Spiagge Canarie

Dove è il mare più bello alle Canarie?

Spiagge di dune dalla sabbia dorata, distese di sabbia nera lavica, grandi insenature dove si abbattono onde impetuose, calette riparate dalle scogliere dove fare il bagno nelle acque calme e cristalline.

Le isole Canarie offrono una grande varietà di spiagge, ideali per tutto l’anno e per tutti i tipi di viaggiatori, dai surfisti agli amanti dell’ozio sotto il sole.

Ecco alcune delle spiagge più belle delle Canarie.

Corralejo, Fuerteventura

Corralejo
Corralejo

La spiaggia di Corralejo, situata nella parte settentrionale di Fuerteventura, è una delle più celebri e affascinanti delle isole Canarie.

Questa spiaggia è parte del Parco Naturale delle Dune di Corralejo, un'area protetta che si estende per circa 2.600 ettari, dove dune di sabbia bianca si fondono con il turchese intenso dell'oceano Atlantico.

Le acque limpide e cristalline, insieme ai venti costanti, rendono Corralejo un paradiso per gli amanti del windsurf, del kitesurf e del surf.

Su questa spiaggia lunga e ampia chiunque troverà facilmente un angolo tranquillo per rilassarsi e prendere il sole. Ben attrezzata con servizi come chioschi, ristoranti, noleggio di lettini e ombrelloni, la spiaggia di Corralejo offre un'esperienza balneare completa.

La vicinanza alla vivace cittadina di Corralejo la rende anche una spiaggia facile da raggiungere.

Playa de Sotavento, Fuerteventura

Sotavento
Sotavento

La Playa de Sotavento è una delle spiagge più celebri e spettacolari di Fuerteventura, situata lungo la costa sud-orientale dell'isola.

È una incontaminata distesa di sabbia bianca lambita da un mare cristallino soggetto alle maree. Durante la bassa marea la sabbia crea suggestive dune mentre con l’alta marea si creano lingue di sabbia e piccole piscine poco profonde di acqua salata.

La spiaggia è lunga 5 chilometri ed è divisa dai suoi 3 ingressi principali che danno vita alle piccole Playa Risco del Paso e Playa Barca.

Come annuncia il nome stesso, inoltre, la spiaggia è sempre battuta dal vento e richiama centinaia di appassionati di windsurf e kitesurf.

Spiaggia di Cofete, Fuerteventura

Cofete
Spiaggia di Cofete

La spiaggia di Cofete si trova lungo la costa sudoccidentale di Fuerteventura, nel Parco naturale di Jandia.

È una distesa di sabbia dorata che si estende per 2 chilometri e mezzo ed è dominata dalle alte montagne del parco.

È una spiaggia scenografica, selvaggia e incontaminata per via della sua posizione nel parco e del mare quasi sempre mosso.

Inoltre per raggiungerla bisogna percorrere una strada tortuosa che si dirama al di fuori del villaggio di Morro Jable, vicino al Puerto Deportivo, e proseguire per 9 chilometri attraverso le montagne.

Perciò Cofete è la spiaggia meno frequentata e sicuramente una delle più belle di Fuerteventura.

Spiagge del Papagayo, Lanzarote

Papagayo Beach
Spiagge del Papagayo

Nella zona di Punta del Papagayo, lungo la costa meridionale dell’isola, si trovano le spiagge più belle di Lanzarote: Papagayo, Mujeres, Pozo e Puerto Muelas.

Le quattro spiagge si trovano nell’area protetta di Los Ajaches, una zona di colline vulcaniche, e sono molto popolari tra i surfisti e gli amanti dello snorkeling.

Le spiagge di sabbia chiara dorata sono bagnate da acque turchesi poco profonde e protette da basse scogliere.

Playa Mujeres è la più grande e la più affollata delle quattro, playa Papagayo è una caletta a forma di mezzaluna bagnata da acque calme e turchesi.

Sono tutte comunque ideali per chi cerca natura incontaminata, tranquillità e bellezza paesaggistica. Per raggiungere le spiagge, prive di ogni tipo di servizio, dovrete percorrere una strada sterrata molto irregolare.

Playa de Las Conchas, La Graciosa

Playa de Las Conchas
Playa de Las Conchas

La Playa de Las Conchas, situata sull'isola di La Graciosa, a nord di Lanzarote, è una delle spiagge più belle e remote delle isole Canarie.

Si distingue per la sua sabbia dorata e fine, circondata da un paesaggio vulcanico aspro e selvaggio, con il maestoso vulcano Montaña Bermeja sullo sfondo. Le acque cristalline, di un intenso colore turchese, offrono uno spettacolo mozzafiato, anche se spesso sono caratterizzate da forti correnti e onde, che rendono a volte i bagni pericolosi.

GUARDA ANCHE: ISOLE CANARIE FUORI DAI SENTIERI PIÙ BATTUTI

La spiaggia si raggiunge a piedi in 45 minuti dal centro, in bici in 20 minuti o con un 4x4, unico veicolo ammesso poiché la strada è completamente sterrata.

Playa de Las Conchas è il luogo ideale per chi cerca tranquillità e una connessione autentica con la natura.

Charco de los Clicos, Lanzarote

Charco de los Clicos
Charco de los Clicos

Il Charco de los Clicos, conosciuto anche come Lago Verde, è una straordinaria formazione naturale situata sulla costa occidentale di Lanzarote.

Si tratta del cratere di un antico vulcano immerso nell’oceano Atlantico che ha creato questo lago dichiarato riserva naturale.

Il Charco de los Clicos deve il suo nome al colore verde intenso delle sue acque, causato dalla presenza di alghe di fitoplancton. Il contrasto tra il lago verde, la sabbia nera vulcanica della spiaggia adiacente e le rocce rosse e ocra circostanti crea uno scenario surreale e mozzafiato.

Il Charco de los Clicos è un'attrazione naturale protetta, quindi è vietato nuotarvi. Vale la pena però vedere questa meraviglia, in particolare al tramonto, dall’alto del belvedere di El Golfo prima di scendere lungo il sentiero che porta al lago e alla spiaggia.

Playa del Inglés, Gran Canaria

Playa del Inglés
Playa del Inglés

La Playa del Inglés è la più turistica dell’isola. È una spiaggia di sabbia lunga circa 2,7 km, lambita da acque turchesi, situata nella zona meridionale dell’isola.

Playa del Inglés inoltre è conosciuta per i suoi stabilimenti balneari e la grande varietà di locali, bar e discoteche.

Camminando lungo il bagnasciuga si può raggiungere sia la spiaggia di Maspalomas che quella di San Agustín. Nei dintorni sorge San Fernando, località rinomata per i suoi ristoranti.

Playa de Las Canteras, Gran Canaria

Las Canteras
Las Canteras

La Playa de las Canteras è una delle spiagge cittadine di Las Palmas de Gran Canaria e si trova a soli 5 minuti dal porto delle navi da crociera.

È una spiaggia di sabbia scura, lunga oltre 3 km, protetta dalla scogliera di La Barra che consente di nuotare e praticare snorkeling in acque tranquille.

La punta meridionale, invece, conosciuta come La Cicer, è più aperta alle correnti oceaniche e perciò frequentata soprattutto dagli appassionati di sport acquatici.

La spiaggia inoltre è costeggiata da un lungomare dove trovare negozi, scuole di surf, ristoranti bar e hotel.

La Playa de Las Canteras, dunque, è ideale per una passeggiata in spiaggia nei dintorni della città o per una giornata di relax con i bambini.

Playa de Güigüí, Gran Canaria

Playa de Guigui
Playa de Guigui 

All’estremità occidentale dell’isola si trova la Playa de Güigüí, una spettacolare spiaggia selvaggia di sabbia nera incastonata tra le montagne e l’oceano.

La spiaggia è libera e incontaminata, l’ideale per veri amanti della natura. Ma è anche piuttosto difficile da raggiungere.

Si può arrivare via terra camminando per circa tre ore tra le montagne oppure via mare con qualche barca da Mogán. La Playa de Güigüí è un’oasi di pace e tranquillità solo per pochi.

Playa de Las Teresitas, Tenerife

Playa de Las Teresitas
Playa de Las Teresitas

La Playa de Las Teresitas, situata a nord del villaggio di San Andrés sulla costa nord-orientale di Tenerife, è una delle spiagge più iconiche dell'isola.

Questa spiaggia artificiale si estende per circa un chilometro e mezzo ed è caratterizzata da sabbia dorata importata dal Sahara, palme rigogliose, acque calme e turchesi grazie a una barriera frangiflutti che la protegge dalle onde.

Le condizioni tranquille del mare rendono Las Teresitas ideale per famiglie e nuotatori di ogni livello. Ben servita con numerosi servizi come chioschi, docce, aree per il noleggio di lettini e ombrelloni, e ampi parcheggi, la spiaggia offre un'atmosfera rilassata e accogliente, perfetta per trascorrere una giornata di sole e mare a pochi chilometri dalla capitale, Santa Cruz de Tenerife.

Playa Nogales, La Palma

Playa Nogales
Playa Nogales

Playa Nogales, situata sulla costa nord-orientale di La Palma, è una delle spiagge più spettacolari e selvagge dell'isola.

Caratterizzata da sabbia nera vulcanica e circondata da imponenti scogliere che si tuffano nell’Atlantico, questa spiaggia offre un paesaggio mozzafiato e un'atmosfera tranquilla e incontaminata.

L'accesso a Playa Nogales richiede una breve ma affascinante camminata lungo un sentiero di 500 metri nella natura rigogliosa, aggiungendo un tocco di avventura all'esperienza.

Le acque sono limpide e fresche, ideali per il surf, anche se le forti correnti richiedono cautela. Playa Nogales è perfetta per chi cerca silenzio e pace in uno scenario naturale unico.

Playa de Verodal, El Hierro 

Piccola e scenografica, Playa de Verodal, situata sulla costa nord-occidentale di El Hierro, si distingue per la sua sabbia rossa e nera di origine vulcanica in contrasto con il blu profondo dell'oceano Atlantico.

Circondata da alte scogliere rocciose, Playa de Verodal offre un ambiente selvaggio e incontaminato, perfetto per amanti della natura e della solitudine.

Le acque sono limpide e ideali per il nuoto, anche se è importante fare attenzione alle forti correnti e alle onde.

Nel 1634 inoltre in questo punto esatto fu fatto passare il meridiano zero, finché nel 1884 fu spostato a Greenwich. Per questo El Hierro, dichiarata dall’Unesco riserva della biosfera, è nota anche come l’Isla del Meridiano.

Playa del Inglés, La Gomera

Playa del Ingles
Playa del Ingles

Playa del Inglés, situata sulla costa meridionale dell’isola di La Gomera, è caratterizzata da sabbia nera vulcanica, che contrasta magnificamente con il blu intenso dell'oceano.

Circondata da scogliere e una vegetazione lussureggiante, Playa del Inglés offre un paesaggio mozzafiato e un'atmosfera tranquilla. Le acque sono limpide e generalmente calme, ideali per nuotare e rilassarsi.

Playa del Inglés inoltre era la mecca degli hippy negli anni ’70. Oggi nonostante sia vicina ad alberghi e ristoranti è ancora frequentata da nudisti.

SPIAGGE DELLE CANARIE MENO VENTOSE

Le isole dell'arcipelago sono tutte caratterizzate dai venti, tuttavia ci sono zone che risultano essere più riparate delle altre.

Se siete alla ricerca di spiagge meno ventose vi consigliamo di raggiungere le spiagge della zona sud ovest Gran Canaria più protetta dai venti, stesso discorso vale per il sud di Tenerife.

A questo link trovate la guida al clima delle Canarie mese per mese per orientarvi sulla scelta del periodo migliore per partire.

Riproduzione riservata