Spagna

Cosa vedere in Galizia: mete, spiagge e cose da fare

Cosa vedere in Galizia
La guida alle migliori cose da fare e vedere in Galizia con migliori mete, spiagge e attrazioni.

La Galizia è un'incantevole regione della Spagna nordoccidentale, ricca di paesaggi suggestivi, una viva cultura tradizionale e una gastronomia succulenta. 

Una costa frastagliata, lussureggianti colline verdi, storiche città medievali, la maestosa Santiago de Compostela, la verde Ribeira Sacra e le imponenti scogliere di Cabo Ortegal, la Galizia offre una vasta gamma di esperienze ed emozionanti contrasti che si combinano in armonia e mantengono un legame indissolubile con uno dei viaggi spirituali più famosi al mondo: il pellegrinaggio del Camino de Santiago, che aggiunge alla regione un'aria di spiritualità e significato culturale.

Stretta tra il Portogallo, le regioni delle Asturie, Castiglia e León, l'Oceano Atlantico e il Mar Cantabrico, la Galizia non ha solo una natura affascinante ma una storia lunga e dinamica che va dal popolo celtico attraverso l'Impero Romano fino all'attuale governo autonomo.

Qual è il periodo migliore per visitare la Galizia?

Santiago de Compostela
Santiago de Compostela

Il periodo migliore per visitare la Galizia è all'inizio dell'estate, quando si trovano temperature medie di 22°C, il clima è più secco e soleggiato e le abbondanti piogge che solitamente cadono sulla regione durante tutto l’anno sono meno frequenti e tutta la regione è teatro di vivaci festival.

La Galizia è notoriamente una delle regioni della Spagna dove piove di più e chiaramente, la maggior parte delle precipitazioni annuali si verificano durante l’inverno.

Santiago de Compostela

Santiago di Compostela
Santiago di Compostela

Santiago de Compostela è meta del più famoso pellegrinaggio del mondo e il capolinea del Camino de Santiago.

La città è anche la capitale della Galizia e il suo centro storico è dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Il centro di Santiago de Compostela è dominato dall'enorme Cattedrale di Santiago, che si dice contenga le spoglie di San Giacomo Apostolo.

Camminando per le strade di Santiago de Compostela s’incontrano luoghi suggestivi come il Parque da Alameda, un'oasi verde che domina la città o il Mercado de Abastos.

Finisterre, Muxía e la Costa della Morte

Finisterre
Finisterre

Finisterre è conosciuta come “la fine della Terra” per i pellegrini.

Capo Finisterre segna infatti il punto finale del Cammino di Santiago, ma è anche una delle tappe più spettacolari e affascinanti del Cammino, è raggiungibile con una bella passeggiata di 3km lungo la costa con alcuni panorami mozzafiato.

La città di Muxía sorge su una piccola penisola tra il mare e la collina rocciosa, con la cima del punto panoramico del Monte Corpiño che regala una splendida vista sulla città e le sue spiagge.

Gli altri luoghi di interesse a Muxía sono il Santuario da Nossa Señora da Barca, il Monumento A Ferida, Pidera de Abalar e Piedra dos Cadrís.

La Costa Da Morte è così chiamata per il gran numero di naufragi causati dalle numerose tempeste che avvenivano nella zona e offre uno dei paesaggi più spettacolari della Galizia con grandi onde che si infrangono contro le scogliere a picco sull'Oceano Atlantico.

Parco Naturale Fragas do Eume

Parco Naturale Fragas do Eume
Parco Naturale Fragas do Eume

Il Parque Natural Fragas do Eume è una delle aree naturali più belle della Galizia e si estende lungo il fiume Eume tra alberi secolari.

Per esplorare il parco ci sono diversi sentieri escursionistici che conducono attraverso la fitta foresta e lungo il fiume.

Una delle destinazioni più popolari del parco è il monastero parzialmente ristrutturato di San Xoán de Caaveiro. Il monastero si trova su una scogliera, da dove si ha una bellissima vista sul canyon.

Pontedeume

Pontedeume
Pontedeume

Pontedeume è un'incantevole cittadina costiera alla foce del fiume Eume. Uno dei monumenti più suggestivi della città è il ponte medievale, da cui la città prende il nome.

Il “ponte” di Pontedeume è uno spettacolo impressionante. Un altro punto di riferimento storico degno di nota è il Torreón dos Andrade, una torre del XIV secolo che è l'unico resto di un più vasto complesso di castelli.

Le scogliere di Cabo Ortegal

Le scogliere di Cabo Ortegal
Le scogliere di Cabo Ortegal

La costa tra Cedeira e Cariño vanta alcune scogliere oltre i 600 metri sopra il mare e una forte presenza della natura con punti d’interesse quali il panorama da Miradoiro Chao do Monte, Miradoiro Dos Carrís, Miradoiro do Cruceiro e Garita de Herbeira, con il punto più alto a 650 metri e Cabo Ortegal con il suo faro, uno dei luoghi più settentrionali della Galizia. 

La panchina più bella del mondo

Panchina più bella del mondo
La panchina più bella del mondo

“El Banco más bonito del mundo”, ovvero “La panchina più bella del mondo”, è un luogo pittoresco situato sulla costa settentrionale della Galizia, vicino al villaggio di Loiba. 

La panchina si affaccia sull'Oceano Atlantico, con viste mozzafiato sulle scogliere e sull’immensità dell’ oceano, da qui partono anche diversi sentieri escursionistici avventurosi per esplorare la zona.

A Coruña

La Coruna
A Coruña

A Coruña è una vivace città portuale sull'Oceano Atlantico, situata nell'angolo nord-occidentale della Galizia.

La Torre de Hércules è una delle principali attrazioni della città ed è patrimonio mondiale dell'UNESCO. La Ciudad Vieja (la città vecchia) presenta strade strette e tortuose, accoglienti bar di tapas ed edifici storici come il Castillo de San Antón e la Iglesia de Santiago. 

Parco Nazionale delle Isole Atlantiche della Galizia

Parco Nazionale delle Isole Atlantiche della Galizia
Parco Nazionale delle Isole Atlantiche della Galizia

L'unico parco nazionale della Galizia è il Parque Nacional Marítimo-Terrestre de las Islas Atlánticas. Si tratta di una serie di isole situate sulla costa occidentale della Galizia, vicino alle città di Pontevedra e Vigo. Il parco comprende le isole di Cíes, Ons, Sálvora e Cortegada.

La parte più visitata del parco sono le Isole Cíes, spesso chiamate i “Caraibi della Galizia” per le loro spiagge incontaminate di sabbia bianca e acque cristalline.

Praia das Roda è spesso citata tra le spiagge più belle del mondo ma tutte le isole sono il luogo ideale per fare escursioni e ammirare la flora e la fauna.

Pontevedra

mimohe / Shutterstock.com
Pontevedra

Pontevedra è una graziosa città della Galizia sulla costa occidentale. La città vanta un caratteristico centro storico, in gran parte pedonale e Il Museo di Pontevedra con un'impressionante collezione di arte e manufatti dalla preistoria ai tempi moderni.

Pontevedra è anche nota per le sue feste, come la Fiesta de la Peregrina che si tiene ogni agosto, che attira migliaia di visitatori con musica, balli e processioni tradizionali.

Ribeira Sacra

Ribeira Sacra
Ribeira Sacra

Questa zona si estende nelle province di Lugo e Ourense, lungo i fiumi Miño e Sil ed è rinomata soprattutto per le sue ripide terrazze ricoperte di vigneti, alcuni dei quali risalgono all'epoca romana.

Degustazioni di vino e visite ai vigneti sono quindi attività popolari nella regione. È anche una zona ricca di monumenti storici, poiché è costellata di antichi monasteri e chiese.

I fiumi hanno scavato profondi canyon nel paesaggio e accanto ai vigneti si trovano boschi e ripide scogliere. 

Lugo

Lugo
Lugo

Lugo è la città più antica della Galizia con un'imponente muraglia romana (Muralla de Lugo) che circonda il centro storico inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO che si può percorrere lungo tutti i 2,1 chilometri di estensione, per una passeggiata divertente con splendide viste sulla città.

In centro ci sono stradine strette, edifici storici e piazze accoglienti. La bellissima cattedrale (Catedral de Santa María) risale al XII secolo ed è posta accanto alla Domus Mitreo, un museo con resti di antiche case romane. 

Ourense

joserpizarro / Shutterstock.com
Ourense

Situata nel sud della Galizia, Ourense e le aree circostanti contengono una rete di sorgenti termali naturali che sono state ampliate in centri benessere e stabilimenti balneari.

Le più famose sono le sorgenti termali di Ash Burgas, nel centro della città, mentre il centro storico è un labirinto di strade strette, piazze pittoresche e imponenti edifici.

I monumenti più riconoscibili della città sono la Catedral de Ourense del XII secolo e il Ponte Romano a cavallo del fiume Miño.

Vigo

Vigo
Vigo

Vigo è la città più grande della Galizia e uno dei porti industriali più importanti della Spagna. Il centro storico detto Casco Vello è un labirinto di strade e piazze acciottolate, piene di case tradizionali, pittoresche boutique e bar di tapas.

Sulle colline del Parque Monte do Castro si ammirano viste mozzafiato sulla città e sul mare e si trovano i resti di un insediamento celtico e di una fortezza medievale. Altri posti fantastici da visitare a Vigo sono Pazo de San Roque, Basílica de Santa María de Vigo e Mercado da Pedra.

Giardini dei Pazos

In Galizia ci sono molti pazos, grandi manieri con giardini aperti al pubblico, tra questi spiccano

Pazo de Oca : una struttura simile a un castello con enormi giardini dove si può passeggiare per ore. Ci sono stagni, statue, un labirinto e molti alberi da frutto.

Pazo de Santa Cruz de Ribadulla invece assomiglia più ad una grande fattoria, ma ha anche bellissimi giardini,  fitte foreste, ruscelli e stagni. 

Playa de las Catedrales 

Playa de las Catedrales
Playa de las Catedrales 

Questa splendida spiaggia è famosa per le sue maestose formazioni rocciose che ricordano i grandi archi e le volte di una cattedrale.

La sua intricata rete di scogliere e grotte scolpite dal mare si rivela solo durante la bassa marea e le sculture naturali cambiano con le maree e la luce, offrendo una prospettiva diversa a ogni sguardo

Faro di Vilán 

Faro di Vilán
Faro di Vilán 

È uno dei fari più belli della Galizia. La torre è alta 25 metri ma si erge a 130 metri sul livello del mare. È stato il primo faro elettrico in Spagna ed è in funzione da oltre 100 anni.

È possibile visitare il faro che ospita anche il Centro informazioni sui naufragi. Inoltre, dal faro è possibile seguire la Via dei Relitti, che ha dato il nome alla Costa da Morte. 

Spiagge della Galizia, le più belle da scoprire

Spiagge Galizia
Spiagge Galizia
  • Playa de las Catedrales 
  • Playa de Rodas, Cies
  • Playa de Riazor
  • Praia da Lanzada
  • Carnoras
  • Bares
  • Praia de Xastelas
  • Playa de Silgar

Mappa e cartina

Riproduzione riservata