Idee di viaggio

Le più belle spiagge della Slovenia

Eco quali raggiungere questa estate

Spiagge Slovenia: le migliori da raggiungere MARE Shutterstock
5/5

Se non avete voglia di mete esotiche e particolarmente lontane ma per questa estate desiderate comunque concedervi qualche giorno al di fuori dei confini italiani, la soluzione perfetta è la Slovenia. Raggiungibile con poche ore di viaggio da diverse parti d’Italia, la Slovenia potrebbe davvero essere la meta ideale per le vacanze estive del 2021

I viaggiatori che partono dal Belpaese le preferiscono spesso la Croazia, geograficamente molto simile ma con molte più zone balneabili. In Slovenia infatti sono presenti solo 46 km di spiaggia, ma – nonostante le esigue dimensioni – c’è tanta varietà e tanto fascino. E soprattutto è il luogo in cui trovare spiagge libere e lidi non troppo affollati: l’ideale per chi ama delle vacanze al mare ma rilassanti e silenziose. Ecco allora quali sono le più belle spiagge della Slovenia.

GUARDA ANCHE: LE REGOLE PER VIAGGIARE IN SLOVENIA

Le più belle spiagge della Slovenia

  • Punta Grossa 
  • Capodistria
  • Mesecev Zaliv
  • Moon Bay
  • Bele Skale
  • Isola 
  • Portorose

Punta Grossa 

Nel comune sloveno di Ancarano si trova questa spiaggia che, a dispetto del suo nome, è molto piccola. È caratterizzata da sassi e ciottoli che altro non sono che frammenti della scogliera che la circonda e dentro la quale si perde. La parte finale della riva si infrange infatti sugli scogli in questa conca in cui imperversa la natura più selvaggia. Non è particolarmente frequentata ma le sue acque trasparenti meritano assolutamente un tuffo.

Capodistria

Quella di Capodistria non è esattamente una spiaggia, ma una zona verde con prato curatissimo adibita a solarium, a pochi passi dal molo. Nella cittadina dell’Istria Slovena è però possibile dedicarsi a lunghe passeggiate sul lungomare che nulla ha da invidiare alle terrazze italiane.

Mesecev Zaliv

È raggiungibile solo a piedi partendo da Stugnano. Si tratta di una piccola conca dalle acque di un blu intenso, anch’essa caratterizzata da piccoli sassi e da una lingua di spiaggia appena sotto una scogliera.

Moon Bay

Non lontana da Mesecev Zaliv è la spiaggia di Moon Bay e con la precedente spiaggia condivide anche la descrizione geografica. Si trova infatti circondata da alte falesie a picco sul mare cristallino. Viene anche chiamata Baia di Santa Croce e, come molte delle spiagge della Slovenia, è incontaminata e selvaggia.

Bele Skale

Anche la spiaggia di Bele Skale non è esattamente un luogo balneabile affollato. Non è semplice raggiungerla ma, essendo anche particolarmente lontana dai centri abitati, è facile trascorrere una giornata essendo cullati solo dal rumore delle onde. Una particolarità: è la spiaggia slovena preferita e più frequentata dai nudisti!

Isola 

Una cittadina in cui imbattersi nella tipica architettura medievale ma anche nelle abitazioni dei pescatori che gli hanno dato i natali. Isola, così chiamata perché un tempo era davvero un isolotto, mentre oggi è collegata alla terraferma da un lembo di terra, è la spiaggia ideale per chi ama si un po’ di tranquillità, ma anche la movida dei lidi e l’adrenalina degli sport acquatici. Kitesurf su tutti! 

Portorose

È probabilmente la località turistica e balneare pi conosciuta della Slovenia. Ma anche la più lussuosa. Viene infatti spesso scelta dai vip (anche italiani) come meta per le vacanze. Alle boutique di classe e le strutture alberghiere extralusso, si abbina inoltre una spiaggia più unica che rara per la Slovenia: sabbia fine e bianchissima, che si getta direttamente nel mare.

Autore: Paola Toia

Scopri