Porto

Dintorni di Porto: l’itinerario perfetto per gite ed escursioni dalla città

Dintorni di Porto

Se Porto, a pieno merito, è considerata una delle città più affascinanti d’Europa altrettanto interessanti ma meno conosciute sono le località nei suoi dintorni, da esplorare con suggestivi itinerari.

Un tour nella parte nord occidentale del Portogallo permette di tracciare un itinerario pieno di meraviglia alla scoperta di tanti luoghi memorabili, destinazioni autentiche in una terra dalla fitta vegetazione e dalla profonda ricchezza storica.

Al volante di una macchina si può percorrere l'autostrada più lunga del Paese che come una colonna vertebrale collega Porto a Lisbona per un emozionante tour on the road.

Oppure facendo base a Porto si possono scegliere le destinazioni come gite di un giorno partendo dalla sontuosa stazione ferroviaria di São Bento, considerata una delle più belle d’Europa anche grazie al suo impressionante murale raffigurante scene della storia del Portogallo composto da ben 20.000 piastrelle di ceramica smaltata di blu e bianco che decorano i suoi interni.

Sao Bento: la sorprendente stazione degli Azulejos di Porto
Sao Bento

La città di Porto il perfetto punto di partenza, con le sue tante attrazioni paesaggistiche, culturali, gastronomiche offre le condizioni ideali per godere della sua atmosfera accogliente, rilassata, romantica e decadente che la rende una città fiera e ospitale tanto da riscuotere sempre maggiore successo come destinazione di viaggio per visitatori da tutto il mondo.

GUARDA ANCHE: CAMMINO PORTOGHESE DELLA COSTA

Dopo aver approfittato del suo cibo straordinario, delle viste sul fiume, dei suoi paesaggi mozzafiato e dei suoi tanti luoghi di cultura si può partire alla scoperta dei suoi affascinanti dintorni.

A bordo di un treno turistico o di una macchina a noleggio si possono facilmente raggiungere località come Braga con la sua magnifica cattedrale e il Santuario di Bom Jesus nel cuore della Costa Verde, Guimaraes, un concentrato di cultura, storia, gastronomia, architettura e arte, la piccola città di Aveiro con i suoi palazzi colorati tra i canali e la paesaggistica Valle del Douro con i suoi vigneti.

Seguendo la strada lungo da Vila do Conde a Valença, s’incontrano anche bellissime spiagge, località balneari e incantevoli villaggi come Caminha e Vila Nova de Cerveira. Nell'entroterra vale la pena visitare il Parco Nazionale di Peneda-Gerês.

Itinerario Valle del Douro

Valle del Duoro
Valle del Duoro

Nella valle del Douro, non lontana dalla città di Porto, si può godere della possibilità di esplorare fantastici paesaggi naturali tinti di colori accesi e intrattenersi con ricche degustazioni di vini e bevande locali.

Gli splendidi vigneti terrazzati della zona protetta dall'UNESCO, sovrastati da uno sconfinato cielo azzurro creano un colpo d’occhio di grande impatto visivo.

La magica Valle del Douro è una tappa imperdibile quando si visita la zona intorno a Porto, poiché qui i paesaggi naturali della regione si mostrano nella loro forma più spettacolare.

La cosa principale da fare nella valle del Douro è visitare le cantine collinari, imparare come viene prodotto il vino Porto e degustare i vari bianchi e rossi. Molte aziende vinicole producono anche olio d'oliva e dolci all'uva sciroppata. 

Con una breve crociera sulle acque del fiume Douro (ma anche in treno) si possono poi raggiungere incantevoli località a poco più di un’ora di distanza da Porto, come il piccolo villaggio di Pinhão.

Qui si trovano paesaggi meravigliosi che circondano le più grandi aziende vinicole e fattorie della regione.

Nei dintorni vale la pena fare tappa anche a Peso da Régua e al belvedere di São Leonardo de Galafura, uno dei punti panoramici più belli e famosi della valle del Douro.

La città più grande della provincia di Tras-o-Montes è Vila Real che ha diversi siti di interesse che riflettono la lunga storia della città tra cui Casa de Mateus capolavoro del barocco dove attualmente si svolgono eventi culturali, un tempo utilizzata dalla famiglia reale portoghese come residenza estiva.

La città vanta una grande varietà di architettura religiosa: Cattedrale e Cappella São Brás (gotica); chiese di São Pedro e Misericórdia (XVI secolo), São Dinis (XVI-XVIII secolo) e la chiesa barocca Capela Nova e Clérigos. 

Itinerario Braga e Guimarães

Braga
Braga

Braga e Guimarães sono due destinazioni imperdibili nella zona del Minho che ha una storia estremamente ricca.

Entrambe le città si trovano nelle vicinanze di Porto quindi è possibile visitarle in un giorno con una semplice uscita in macchina.

Braga è una città dinamica che allo stesso tempo ha mantenuto intatte le sue antiche tradizioni culturali. Il suo grazioso centro storico ospita importanti edifici religiosi come la cattedrale e il Palazzo Raio con le tipiche piastrelle azulejos blu.

Sulle colline che dominano la città si possono poi raggiungere spettacolari santuari come il popolare Bom Jesus do Monte, un santuario cattolico al quale si accede tramite una scala a chiocciola di 577 gradini con vista panoramica e il santuario di Sameiro.

Non lontano da Braga si trova la città di Guimarães, città natale del primo re del Portogallo.

Questa è una destinazione eccezionale per scoprire le radici portoghesi e l'arte moderna e contemporanea, con tanti palazzi nobiliari, un castello e mura medievali e un centro storico magnificamente ben conservato, sito patrimonio mondiale dell'UNESCO

Aveiro e Arouca

Aveiro
Aveiro

Un'ora a sud di Porto, la città di Aveiro sta diventando sempre più popolare tra i visitatori grazie alla sua architettura e ai suoi canali.

Le strade del centro città ospitano caratteristici edifici colorati con facciate in stile Art Nouveau, facilmente ammirabili anche con una crociera sui canali della città. 

Sempre a sud di Porto si trova anche la piccola cittadina di Arouca che ospita il parco naturale Passadiços do Paiva.

Il parco è attraversabile con diversi percorsi di trekking immersi nel verde e salendo una lunga e vertiginosa scalinata in legno che consente agli escursionisti di esplorare facilmente questa valle verde.

Viana do Castelo

Viana do Castelo
Viana do Castelo

Situata sulla costa a nord di Porto, la località balneare di Viana do Castelo è una delle più graziose della zona, poiché tiene insieme un antico centro storico medievale con bellissime spiagge si sabbia bianca.

Meritano una menzione speciale la chiesa madre, l'antico Paços do Concelho (entrambi gotici), la Casa da Misericórdia (rinascimentale con un tesoro di arte sacra), la medievale Casa dos Arcos, il Convento di Santa Ana (XVI secolo) e il Palazzo Regionale Museo.

In alto, a dominare la città, c'è il Santuario di Santa Luzia, con una fantastica vista su Viana, sul fiume e sull'oceano.

Fatima e Coimbra

Coimbra
Coimbra

Come noto Fatima, uno dei siti religiosi e mete di pellegrinaggio più importanti del Portogallo e del mondo, dove si dice che la Vergine Maria sia apparsa a 3 bambini nel 1917.

Coimbra è da visitare per scoprire una delle università più antiche e vivaci d'Europa e Patrimonio UNESCO.

Parco Nazionale di Peneda Geres

Parco Nazionale di Peneda Geres
Parco Nazionale di Peneda Geres

Con una bella gita di un giorno si può esplorare anche il Parco Nazionale Peneda-Gerês  tra le province di Trás-os-Montes e Minho.

Qui si possono scoprire tradizionali città di montagna come Soajo, Peneda e Castro Laboreiro, animali allo stato brado, imponenti cascate come Portela do Homem e paesaggi panoramici come Vale da Peneda.

Dai piedi del monte Albufeira da Caniçada si può fare un'escursione verso il fiume Cávado e scoprire lungo il percorso anche l'antico villaggio di Vilarinho das Furnas, ora sommerso dall'acqua.

Altre opzioni sono l'area protetta e panoramica di Mata da Albergaria, la cascata di Tahiti o una gita a Termas do Gerês, una città termale con acque terapeutiche.

Spiagge di Porto

Spiagge di Porto
Porto

Intorno a Porto ci sono molte spiagge per godersi mare e sole in abbondanza o praticare avventurose sessioni di surf.

Ci sono almeno 10 spiagge facilmente raggiungibili da Porto, ma la più popolare è la spiaggia di Matosinhos, a pochi chilometri dal Parque de Cidade con la sua enorme baia.

Più lontano si trova Miramar, che ha una piacevole spiaggia rocciosa piena di sabbia dorata e una cappella del XVII secolo da esplorare.

Subito dopo il villaggio di pescatori di Afurada c’è Praia do Cabadelo do Douro, una spiaggia sabbiosa, con vista su Foz.

Il lato del fiume della lingua di sabbia fa parte di una riserva naturale, quindi non è adatto a bagnanti o ad allontanarsi dal lungomare.

Praia da Lavadores è la prima spiaggia che si incontra procedendo verso sud lungo la costa. Con autobus regolari da Porto e numerosi parcheggi, la spiaggia di Lavadores è popolare tra le famiglie ma non sovraffollata.

Spiaggia Miramar ha la particolarità unica di avere una cappella sulla spiaggia, chiamata Senhora da Pedra.

Mappa e cartina

Riproduzione riservata