Norvegia

Capodanno 2024 nei Fiordi Norvegesi: in crociera con il Postale dei Fiordi

La crociera norvegese a bordo del Postale lungo la costa panoramica e i fiordi della Norvegia è universalmente considerata uno dei viaggi più suggestivi del mondo, ancora di più se vissuto durante l’ultima notte dell’anno per celebrare un Capodanno insolito, romantico e indimenticabile.

I fiordi norvegesi rappresentano uno dei paesaggi naturali più affascinanti del pianeta, lingue di mare scuro che si insinuano tra montagne a picco, isolotti verdi e case colorate.

Ci sono oltre 1.000 fiordi in tutto il Paese da esplorare, ognuno con le proprie caratteristiche uniche dove avere un contatto ravvicinato con l’incantevole paesaggio norvegese.

Per vivere questa esperienza di viaggio a Capodanno con una crociera lungo i fiordi della costa norvegese niente di meglio delle iconiche navi del Postale (Hurtigruten in lingua norvegese) rosse, nere e bianche che per oltre di 100 anni hanno solcato le acque lungo la costa fornendo un prezioso servizio di consegna merci e trasporto passeggeri verso oltre 30 porti lungo la costa, la maggior parte mai raggiunti da operatori commerciali o navi da crociera.

Postale del Fiordi, cos'è?

Il Postale/Hurtigruten ha una storia antica e illustre. Il suo significato in norvegese di "percorso espresso" si riferisce all'uso originale della rotta per facilitare il trasporto di merci tra le due estremità del paese, mentre oggi, invece, è sinonimo di uno stile di viaggio piacevole e rilassato lungo la costa occidentale e settentrionale della Norvegia tra Bergen a sud e Kirkenes, nel profondo nord artico.

LEGGI ANCHE: CAPODANNO SOTTO L'AURORA BOREALE

I circa 1.255 chilometri di costa tra le due destinazioni sono costellati di fiordi spettacolari, città storiche, uccelli marini e vita marina incomparabili e, in determinati periodi dell'anno, lo spettacolo ipnotizzante dell'aurora boreale.

Itinerario del Postale nei fiordi norvegesi

La rotta originale del Postale prevede un viaggio di 6 giorni solo andata o 12 giorni andata e ritorno, che va da Bergen a Kirkenes vicino al confine russo, attraverso oltre 100 fiordi e 34 fermate lungo il percorso, con la maggior parte dei porti a cui si arriva di notte in direzione nord che vengono rivisitati di giorno in direzione sud, permettendo di scoprire maestosi fiordi, montagne, città cosmopolite, paesi di mercato e borghi isolati.

Durante la navigazione i passeggeri del Postale possono vedere un'ampia diversità di paesaggi e provare emozioni ed esperienze nuove, grazie a notevoli cambiamenti di clima e temperatura lungo la costa che porta le navi dalle regioni temperate della costa meridionale al selvaggio e desolato altopiano del Finnmark.

Alle latitudini più elevate, le stagioni sono contrassegnate da cambiamenti più drastici nella quantità di luce diurna e nell'intensità della gamma di colori.

GUARDA ANCHE: CAPODANNO ALTERNATIVO

I porti di scalo variano per dimensioni e scopo. Alcuni appartengono a minuscole comunità insulari che fanno affidamento sulle navi Hurtigruten per rifornimenti di cibo, posta, altri beni essenziali e necessità di trasporto personale.

Altri ospitano comunità molto più grandi la cui ricchezza è dovuta al loro passato nel settore della pesca, della costruzione navale o dell'industria mineraria.

Bergen all'inizio del viaggio è forse la località più conosciuta, con la sua storia mercantile anseatica, i suoi musei, negozi e gallerie, la funicolare che offre viaggi spettacolari fino alla cima del monte Fløyen.

Si tratta della seconda città più grande del paese ed è luogo di attrazioni culturali, storiche e meraviglie naturali.

Soprannominata la "Porta dei fiordi", è posizionata sulla costa meridionale come un villaggio di pescatori con case in legno colorate, ristoranti e negozi alla moda che fiancheggiano le banchine di Bryggen, un antico molo diventato un patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Il suo vivace mercato del pesce, la funicolare e gli spettacolari fiordi di Sognefjord e Hardangerfjord la rendono una delle destinazioni più interessanti di Norvegia.

Lo scalo presso la graziosa cittadina in stile Art Nouveau di Ålesund, ricostruita dopo un devastante incendio all'inizio del XX secolo, permette di visitare un imponente acquario costruito sulla costa.

Alesund
Alesund

I paesaggi fiabeschi di Geiranger sono considerati tra i fiordi più belli di Norvegia e del mondo intero, tanto da essere stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Circondato da ripide scogliere su entrambi i lati, il Geirangerfjord è adornato da cascate impressionanti e da alcuni dei sentieri escursionistici panoramici che guardano i costoni delle montagne a strapiombo sul mare e potenti cascate come le iconiche Seven Sisters e Bridal Veil.

Trondheim ospita una delle cattedrali gotiche più impressionanti d'Europa, Nidaros, e presenta un gran numero di edifici in legno pittoreschi, tra cui il magnifico palazzo Stiftsgården.

Meritevoli di essere visitate sono anche le Isole Lofoten, un arcipelago all'interno del Circolo Polare Artico che vanta paesaggi naturali strabilianti con montagne imponenti, coste scoscese, corsi d'acqua incontaminati e pittoreschi villaggi variopinti di pescatori illuminati dalla luce artica di giorno o dell'aurora boreale di notte che ammanta tutto di un’atmosfera unica.

Cosa Vedere alle Lofoten
Isole Lofoten

Qui si può visitare il principale villaggio portuale di Svolvær, fare birdwatching, navigare sulle gelide acque al largo di Unstad e ammirare le rorbuer palafitte costruite sul lungomare.

Harstad è il posto ideale per assaggiare le migliori aringhe di Norvegia, mentre Hammerfest è la città più settentrionale del mondo che, nonostante ciò, rimane per lo più priva di ghiaccio, grazie agli effetti di riscaldamento della vicina Corrente del Golfo.

Un altro punto culminante del viaggio è a Honningsvåg, la porta di accesso a Capo Nord, il punto più settentrionale del continente europeo e un'aspra scogliera che si tuffa nell'Oceano Artico. In inverno distese di neve infinita ricoprono un paesaggio di pianure senza alberi, pittoreschi villaggi di pescatori e renne.

Kirkenes, rappresenta il giro di boa dove il viaggio costiero svolta nuovamente a sud per Bergen, si trova a soli 10 chilometri dal confine russo.

A bordo del Postale

capodanno a Bordo del Postale
Postale dei Fiordi

Durante il viaggio verso nord attraverso il Circolo Polare Artico e verso l’inizio di un nuovo anno i passeggeri, accomodati in un'ampia selezione di comode cabine, hanno l'opportunità di osservare il panorama che si apre all'esterno attraverso un'ampia vetrata o un caratteristico oblò.

Alcune delle suite beneficiano anche di un balcone privato. I panorami danno il tono al viaggio stesso, che mira a trasportare i passeggeri lontano dalle loro frenetiche vite a terra a favore dell'immersione in paesaggi unici.

La vita a bordo è rilassata e conviviale, il cibo è in stile tradizionale norvegese e tutti i passeggeri scopriranno che esiste una cultura di condivisione delle esperienze del viaggio con i loro compagni di navigazione, con l’orgoglio di far parte di una tradizione storica.

In più a bordo i viaggiatori possono conoscere la mitologia norvegese, la storia vichinga, la Seconda guerra mondiale e le questioni contemporanee attraverso l'architettura e i musei del mare.

Per aggiungere ulteriore interesse al viaggio, tutte le navi sono anche navi da lavoro.

Le loro soste regolari nei 34 porti lungo il percorso offrono al passeggero curioso l'opportunità di osservare il carico e lo scarico delle merci ammirando anche le aree portuali. Molti dei porti di scalo sono borghi tranquilli su piccole isole i cui abitanti dipendono dalle navi Hurtigruten per ricevere rifornimenti essenziali e riunire famiglie e amici.

Le piccole dimensioni della nave significano che può attraccare in porti che restano fuori dalle rotte delle altre navi. Molte delle fermate più piccole non verranno annunciate, ma si può scendere a terra per soste veloci da 15 a 30 minuti.

Le soste più lunghe invece consentono ai passeggeri di prenotare escursioni e spedizioni in motoslitta in Lapponia, sui ghiacciai a Bodø, su slitte trainate da cani a Tromsø e pesca del granchio reale a Kirkenes.

Ogni nave da crociera della flotta Hurtigruten ha uno stile e un carattere distinti e nessun viaggio sarà mai uguale all’altro e addirittura per garantire che i passeggeri abbiano una splendida vista dell'aurora boreale mentre sono a bordo della loro nave, il Postale offre la garanzia di un secondo viaggio gratuito se le luci non saranno avvistate durante il primo tragitto. Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale.

Riproduzione riservata