Malta

Isola di Comino: alla scoperta dell’arcipelago delle Isole Calipsee

Laguna Blu Comino

Comino è l’isola perfetta per chi pratica gli sport acquatici, il windsurf e per chi ama fare escursioni. Si narra che l’isola che si trova nel Canale di Gozo, tra Malta e Gozo, un tempo fu nascondiglio di pirati e contrabbandieri mentre agli inizi del XIX fu il luogo dove venivano isolati i malati di peste e colera. 

Comino rimase a lungo un luogo isolato fino a quando iniziò a essere raggiunta dai primi turisti, nel corso degli anni ’60. 

LEGGI ANCHE: SPIAGGE DI MALTA

Oggi l’isola è il luogo perfetto per chi preferisce godere di mare caraibico lontano dalle folle, in un luogo dove non esistono le automobili e la natura dà il meglio di sé. 

comino

Comino 

Comino deve il suo nome al cumino, una delle poche piante che riesce a crescere spontaneamente sul suolo arido dell’isola. Si trova nell’arcipelago delle Calipsee, insieme a Malta e Gozo, ed ha una superficie di soli 3,5 km quadrati.

Sull’isola vivono solo 4 abitanti, ci sono pochissime costruzioni e c’è un solo hotel aperto soltanto durante la stagione estiva. L’isola è il luogo perfetto per le immersioni e lo snorkeling, lungo la sua costa rocciosa ci sono numerose grotte che vale la pena visitare. 

spiagge-di-comino

Isola di Comino Malta

Se amate la natura selvaggia, l’isola è una meta da raggiungere se state organizzando un viaggio a Malta. Comino è conosciuta in tutto il mondo per la sua meravigliosa Laguna Blu, sicuramente l’attrazione più visitata, ma ci sono molte altre spiagge e baie che meritano una sosta.

Un esempio è la baia di San Nicola composta da due spiagge di sabbia bianca e acqua cristallina. La spiaggia è meno popolare e affollata della Laguna Blu, vale la pena passeggiarci anche fuori stagione per godere dei paesaggi spettacolari. 

comino-isola

Se siete in cerca di un luogo tranquillo dove godervi un po’ di relax, a 20 minuti di cammino dalla Laguna Blu potrete raggiungere la baia di Santa Maria una spiaggia dalle acque poco profonde e dalla sabbia bianca che si trova nei pressi della stazione di polizia dell’isola.

Se siete appassionati di escursioni, Comino è il luogo perfetto da girare a piedi alla scoperta di calette e rocce da cui tuffarsi per fare un bagno o per scoprire le piccole grotte che la caratterizzano. Fermatevi ad Ras I-Irieqa, una scogliera di 40 metri che trovate nella parte sud occidentale dell’isola, è un luogo molto suggestivo. 

comino-mare

(Renata Apanaviciene / Shutterstock)

Traghetti Malta Comino

Comino si raggiunge con le imbarcazioni in partenza ogni giorno da Malta. Il servizio traghetti parte da Cirkewwa e raggiunge la Laguna Blu di Comino (ci sono delle corse che raggiungono anche Gozo), il prezzo è di circa 8 euro a tratta. Il Comino Hotel ha un servizio navetta tra Malta e Comino in funzione solo nei mesi di apertura. Qui trovate tutte le informazioni su come raggiungere Comino.

comino-cosa-vedere

Laguna blu Comino Malta

La Laguna Blu è sicuramente uno dei luoghi più fotografati dell’isola. Si tratta di una baia mozzafiato, un canale naturale che divide Comino dall’isolotto di Cominotto. La laguna è uno dei più famosi spot per le immersioni, qui potrete ammirare la fauna marina che popola queste acque dal colore blu. Per preservarlo, il canale è stato chiuso alle imbarcazioni nel 1993. 

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE A GOZO

Comino cosa vedere

Vale la pena visitare la Torre di Santa Maria, una torre di guardia costruita nel 1618 insieme ad altre 5 torri di osservazione nell’arcipelago maltese. E’ uno dei punti di riferimento dell’isola che potrete vedere anche da Malta e Gozo. 

Sulla baia di Santa Maria raggiungete la Cappella del Ritorno di Nostra Signora dall’Egitto, l’unica piccola chiesa dell’isola risalente al 1618. 

baia-st-mary-comino

Comino foto

Una selezione di immagini da Instagram che vi faranno venir voglia di passare l’estate a Comino.

Riproduzione riservata