Veneto

Gli 11 castelli più belli del Veneto

Castello di Soave

In Veneto ci sono rocche e castelli, fortezze e forti in cui fare un tuffo nel Medioevo per un weekend fuori dal comune.

Alcuni dei castelli più belli della regione sono stati trasformati in dimore storiche in cui fare l’esperienza unica di dormire in un castello. Altri invece sono monumenti storici da visitare, magari con una visita guidata per assoporare a pieno la magia delle atmosfere ferme nel tempo.

Castelli in Veneto

In questa guida abbiamo selezionato i castelli più belli da visitare in Veneto. Qui trovate invece i castelli più belli e meno conosciuti d’Europa e d’Italia

  • Castello di Soave

Il castello di Soave è uno dei castelli Scaligeri della provincia di Verona. Tipica fortezza medioevale, è costruito sul monte Tenda in modo da dominare la pianura sottostante. È costituito da un mastio e da tre cortili. La Caminata è una stanza del castello con un grande camino sulla cui tavola sono conservati oggetti d’epoca. La stanza dei ritratti espone i ritratti dei personaggi che probabilmente soggiornarono nel castello. Tra questi Mastino I della Scala, il fondatore della fortuna e della potenza scaligera, Dante Alighieri, Cangrande (il più importante tra gli Scaligeri) Cansignorio della Scala (che restaurò ed ampliò il castello) e Taddea da Carrara, moglie di Mastino II.

  • Castello del Catajo

Il Castello del Catajo si trova a Battaglia Terme, in provincia di Padova ed è una monumentale fortificazione e allo stesso tempo una dimora nobile. Il castello, conosciuto come la reggia dei Colli Euganei, fu costruito con l’intento di fungere da castello militare e villa principesca, nel XVI secolo dalla famiglia Obizzi. Preparatevi a godere di affreschi preziosi, di un parco di sequoie e magnolie (il giardino dei giganti) e di un panorama meraviglioso sui Colli Euganei. 

  • Castelli di Marostica

A Marostica, in provincia di Vicenza, ci sono due fortezze: il Castello Superiore, celebre per il suo bel cortile con il pozzo, ed il Castello Inferiore, unite da una cinta muraria lunga quasi 2 chilometri. Il Castello Inferiore costruito a ridosso di un imponente Mastio è uno dei castelli più belli del Veneto e domina la Piazza degli Scacchi dove ogni due anni viene disputata la tradizionale partita a scacchi tra personaggi viventi in costume.

  • Castello di Malcesine

Il Castello Scaligero di Malcesine si trova sulla sponda nord-orientale del Lago di Garda ed è forse il castello veneto più conosciuto e visitato. Deve in parte la sua celebrità ai disegni e alle descrizioni del poeta tedesco Goethe apparse nel suo celebre Viaggio in Italia.

 Al suo interno è ospitato il Museo della Pesca, delle attività del lago e “delle Galere veneziane”.

  • Castello della Bellaguardia

Il Castello della Bellaguardia a Montecchio Maggiore si trova in provincia di Vicenza, poco distante da un altro bel castello, il Castello della Villa, entrambi in posizione panoramica sul paese. 

  • Castelli di Giulietta e Romeo

Il Castello di Romeo e Castello di Giulietta, vicini e opposti, sono, secondo la leggenda, i castelli a cui si ispirò Luigi da Porto per scrivere la sua Historia novellamente ritrovata, alla base di “Romeo e Giulietta” di Shakespeare. La vista dai due castelli è spettacolare e spazia, nei giorni di cielo sereno, fino alle Dolomiti.

  • Castello di Montagnana

Al confine tra vicentino e veronese, Montagnana è una cittadina militare fortificata che mantiene ancora intatta la sua cinta muraria di 2 km, i torrioni e la tipica pianta pentagonale. Il Castello di San Zeno è saldato alle mura ed è incredibilmente ben conservato.

  • Castello di Zumelle

Il castello di Zumelle, vicino a Mei, è stato rimaneggiato nei secoli ed oggi è un posto speciale dove ci si può fermare a mangiare e a dormire. Dopo una notte in castello visitate la Grotta Azzura, segreto speleologico nascosto tra le rocce della montagna. 

  • Castello di Carrarese d’Este

Il Castello di Carrarese d’Este è circondato da una spessa cinta muraria che oggi delimita il giardino pubblico della città. Ancora visibili le caratteristiche che hanno fatto di questa fortezza una imponente macchina bellica nella difesa della signoria degli Este. 

  • Castello Vecchio

Il Castello Scaligero di Verona è dopo l’Arena il simbolo della città. Il Castello e il maestoso ponte che lo collega all’altra sponda dell’Adige sono particolarmente suggestivi al tramonto.

  • Castello di Andraz

Il castello di Andraz è un antichissimo maniero lungo la strada tra Arabba e Cortina. Del castello originario sono rimaste solo le rovine, ma si può visitare ugualmente in estate godendo del meraviglioso contesto paesaggistico e del percorso museale che ci riporta nel vivo della vita castellana. 

Riproduzione riservata