Italia

Dove andare in vacanza ad Agosto in Italia? Le migliori mete

Dove andare in vacanza ad Agosto in Italia? Le migliori mete

Spiagge, montagne, isole remote, viaggi itineranti e perfino città deserte sono il sogno dei vacanzieri italiani durante tutto l’anno in trepida attesa che arrivi il mese di agosto per vivere eccitanti esperienze di viaggio.

Da sempre in Italia le ferie d’Agosto sono uno dei cardini della tradizione vacanziera, il mese simbolo dell’estate è quello prediletto per partire in viaggio da soli o in famiglia alla ricerca di lunghe e pigre giornate in spiaggia, emozionanti eventi culturali, occasioni per ballare tutta la notte o dolce far niente.

Dove andare in vacanza ad Agosto in Italia? Le migliori mete

  • Pantelleria - Sicilia
  • Pista ciclabile della Valsugana: Levico - Borgo – Primolano - Trentino
  • Pista ciclabile del Lago di Garda: Riva del Garda - Torbole – Mori -Trentino
  • Pista ciclabile Val di Non - Trentino
  • parco del Latemar Montagnanimata - Val di Fiemme - Trentino
  • l’Area Faunistica di Peio - Trentino
  • Parco di Spormaggiore - Trentino
  • Spiagge Salento
  • Parchi naturali, borghi – Garfagnana – Toscana
  • Basilicata - Valle del Sinni
  • Spiagge Basilicata
garda_3

Come pochi altri posti al mondo l’Italia sembra essere il palcoscenico naturale per trasformare in realtà giornate assolate, notti vorticose, feste di paese, falò in spiaggia, pasti all’aperto, amori fugaci, balli sfrenati, divertimento e relax lontani anni luce dagli affanni della routine quotidiana.

LEGGI ANCHE: FERRAGOSTO 2024

Per questo abbiamo stilato una lista di suggerimenti, spunti e destinazioni in diverse regioni italiane per godersi le ferie estive di agosto per ogni gusto.

Agosto sull’isola di Pantelleria

pantelleria_1

La splendida isola di Pantelleria nella pancia del Mar Mediterraneo, più vicina alle coste tunisine che a quelle italiana vanta una natura di origine vulcanica che in agosto esprime tutta la sua forza con sorgenti d’acqua calda, rocce nere a picco sul mare e paesaggi selvaggi memorabili.

Alcune delle sue baie sono considerate tra le più belle e suggestive d’Italia, come ad esempio il monumentale ’Arco dell’Elefante, caratterizzato da un enorme scoglio di pietra lavica a forma di proboscide che entra in acqua creando un grande arco o la magnifica Cala Tramontana ideale per lunghe immersioni subacquee o come anche l’affascinante Balata dei Turchi una baia nascosta che regala un fantastico contrasto tra rocce marine e mare cristallino.

Oltre alla sensazionale esperienza di immergersi nelle acque e nei fanghi dello Specchio di Venere a Pantelleria si possono visitare i vigneti sulle colline dove viene coltivata la vite che da origine allo squisito vino Passito, andare alla ricerca dei suoi rinomati capperi che crescono spontaneamente o girovagare tra le abitazioni locali i caratteristici dammusi, antiche abitazioni squadrate circondare da muretti a secco eretti con pietre laviche.

Agosto in montagna, Trentino bambini e bici

dolomiti-trentino

Le montagne e le vallate del Trentino sono uno dei territori più ambiti dai cicloamatori che specialmente in estate possono approfittare a pieno di una fitta rete di piste ciclabili e percorsi per ogni livello di difficoltà, tutte con un alto tasso panoramico come i sentieri e le strade forestali che serpeggiano nei boschi e nei paesaggi più suggestivi ideali da percorrere in mountain bike.

Tra le molte citiamo la Pista ciclabile della Valsugana: dal Lago di Caldonazzo e Levico Terme via Borgo Valsugana a Grigno, tra paesaggi e borghi.

La ciclabile del Lago di Garda che collega i paesi trentini del lago di Garda intorno a Torbole e Riva, o quella più adatta a famiglie con bambini della Val di Non attraverso prati e boschi dell'altopiano.

Il Trentino è poi meta ideale anche per le vacanze di agosto di famiglie con bambini, grazie a numerose possibilità di attività all’aria aperta divertenti e istruttive, visite guidate, parchi giochi e musei come ad esempio il Museo di Scienze Naturali di Trento che propone visite interattive speciali pensate appositamente per coinvolgere i più piccoli.

Le opzioni sono davvero molte dai parchi avventura dove ci si arrampica sugli alberi o si scende a bordo di slittini a rotelle come sulla pista mozzafiato del Gardoné Alpine Coaster immersa in boschi di abeti, o il parco del Latemar Montagnanimata in Val di Fiemme con percorsi tematici dedicati ai piccoli per esplorare il bosco tra draghi e pastori, o come i parchi pieni di animali dove si organizzano spedizioni guidate per far conoscere ai bambini animali come cervi, gufi reali e rettili in oasi naturali come l’Area Faunistica di Peio, il Parco di Spormaggiore o il centro per la cura degli animali di Casteller.

Al mare in Salento

salento-spiagge_1

Le meravigliose e celebrate spiagge del Salento sono una delle destinazioni più ambite di agosto, grazie ad una lunga serie di spiagge e baie di rara bellezza che costellano la costa adriatica e quella ionica.

Le località balneari più rinomate sono quelle intorno a San Cataldo, Torre dell'Orso adagiata tra due bellissimi faraglioni bianchi de le Due Sorelle, con la sua sabbia bianca bagnata dall’ acqua cristallina e quelle intorno a Otranto dove la natura si fa più varia e il contrasto tra sabbia, rocce e mare limpido regala uno scenario spettacolare con luoghi selvaggi e incontaminati come le spiagge di Porto Badisco, la Baia dei Turchi una delle più iconiche di tutta la costa adriatica e la spiaggia degli Alimini all’interno di una riserva naturale protetta.

In prossimità di Brindisi troviamo due perle costiere come le baie della città bianca nei pressi della magnifica Ostuni con la spiaggia di Costa Merlata, o spiaggia della Darsena con una parte sabbiosa e una caratteristica caletta rocciosa a piombo sul mare e come l’incontaminata riserva naturale di Torre Guaceto con calette nascoste nel verde o la più comoda spiaggia di Punta Penna Grossa con un lido attrezzato ideale per famiglie.

Sulla costa ionica facciamo tappa presso le spiagge di Porto Cesareo circondate dal patrimonio naturalistico dell’Area Marina Protetta e del Parco regionale “Palude del Conte e Duna Costiera”.

L’intero territorio è costellato dalle antiche e maestose torri costiere difensive di Torre Lapillo, Torre Chianca e Torre Cesarea che dominano alte scogliere e spiagge dorate di grande bellezza

Agosto in campagna: la Garfagnana 

isola-santa-garfagnana

Vacanze di agosto non sono solo sinonimo di mare o montagna ma si sposano bene anche con la meravigliosa campagna toscana tra scenari bucolici, atmosfera genuina, buon cibo e casali ospitali disseminati sui dolci pendii.

La bella valle della Garfagnana situata a nord di Lucca e Pisa nella parte settentrionale della Toscana è generalmente meno turistica rispetto ad altre aree della regione ed è ricca di boschi e di una gran varietà di paesaggi con i parchi naturali delle Alpi Apuane e il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano.

Sul suo territorio ci sono poi diversi incantevoli borghi da riscoprire come Castiglione di Garfagnana, imponenti fortezze e gustose ricette locali a base di castagne, cinghiali e funghi.

La Garfagnana è anche l’ideale per chi vuole immergersi nella natura selvaggia esplorando la zona con percorsi di trekking tra boschi, torrenti di ciottoli, grotte e monasteri.

LEGGI ANCHE: ESTATE IN ITALIA

Agosto in Basilicata

basilicata_5

La Basilicata ha un patrimonio naturalistico e storico da riscoprire lentamente, in armonia con i luoghi millenari di un territorio capace di regalare un viaggio autentico e senza fronzoli nel cuore dell’Italia del sud.

Poco conosciuti ma carichi di fascino sono i circa 150 km della la strada statale 653 della Valle del Sinni che conducono alla scoperta dei tesori nascosti in Basilicata.

Dalla costa tirrenica a quella ionica si percorre un tragitto ricco di sorprese, paesaggi incantevoli e tappe obbligate, a passo lento e lontano dalle folle turistiche.

Dalla natura incontaminata e selvaggia del grande Parco Nazionale del Pollino, a borghi arroccati in montagna e sospesi nel tempo come Aliano o il disabitato villaggio di Craco per terminare con la perla di Matera e dei suoi incredibili Sassi, che regalano uno degli scenari più unici in Italia.

Ci sono poi i villaggi affacciati sui due versanti di mare dove il crescente flusso turistico degli ultimi anni ha dato grande impulso alle strutture ricettive, ai lidi attrezzati e ai servizi senza far lievitare troppo i costi, località come Metaponto, Policoro, Marina di Pisticci, Scanzano jonico e Maratea sono divenuti punti di riferimento per le ferie d’Agosto al sud sia per chi ama la vita da spiaggia, sia per chi vuole prenderle come base di partenza per esplorare l’entroterra lucano.

Riproduzione riservata