Italia

Treni storici d’Italia, i più bei viaggi in locomotiva

Treno Val d'Orcia

Paesaggi mozzafiato, atmosfere sospese nel tempo e carrozze vintage. Siete pronti a fare un viaggio nel passato a bordo dei treni storici? Le antiche linee ferroviare che attraversano lItalia vivono una nuova vita e ci regalano un modo nuovo di scoprire le meraviglie del nostro paese. 

Potrete viaggiare da Nord a Sud, lungo 600 km di strada ferrata, a bordo di Treni Storici per scoprire, con lentezza, il lato meno conosciuto del nostro paese. Ecco i più bei viaggi in treno da provare almeno una volta nella vita.

LEGGI ANCHE: I TRENI PANORAMICI PIÙ BELLI D’ITALIA

I treni storici più belli d’Italia

  • Transiberiana d’Italia
  • Sebino Express
  • Ferrovia della Val d’Orcia
  • Archeotreno 
  • Ferrovia del Monferrato
  • Irpinia Express
  • La Ferrovia dei Templi
  • Treno del Sacro Monte
  • Ferrovia del Sannio 
  • Treno del Barocco

transiberiana-d-italia_3

Viaggiare in treno, gli itinerari storici più belli 

Salire a bordo della Transiberiana d’Italia significa fare un viaggio nel cuore dell’Italia tra altopiani, vallate e borghi fermi nel tempo. Ogni stagione è quella giusta per percorrere, a bordo di storiche locomitive, la tratta Sulmona – Isernia che collega Abruzzo e Molise

  • Sebino Express

Il Sebino Express è un viaggio che vi condurrà al Lago d’Iseo. Seduti a bordi di carrozze a vapore, viaggerete lungo un percorso che parte da Milano Centrale oppure da Brescia e raggiunge Pisogne. Partendo da Milano, il treno viaggia verso la bergamasca e la sponda sud‐est del Sebino: la stazione di arrivo, vinina al centro di Paratico, guarda al comune gemello di Sarnico, che si affaccia proprio sulla sponda opposta del lago.

Il tragitto che parte da Brescia e arriva a Pisogne, ultimo comune bresciano del lago d’Iseo, si snoda attraverso la Franciacorta e costeggia la sponda est del Sebino toccando i comuni di Iseo, Sulzano e Sale Marasino, regalandoti la vista di un panorama unico e mutevole; la campagna, i vigneti e le colline.

treno-lago-iseo

  • Ferrovia della Val d’Orcia

Viaggio a bordo di storici convogli attraverso uno dei territori più belli del Mondo: la Val d’Orcia. La Ferrovia della Val d’Orcia, lunga 51,2 km, collega la stazione di Asciano, in provincia di Siena, a quella di Monte Antico in provincia di Grosseto.

treno-val-d-orcia

Un viaggio su rotaia alla scoperta delle più belle aree archeologiche della Campania, da Napoli al Cilento. Avrete modo di compiere un viaggio nel tempo, in carrozze anni 30 e 50. La locomotiva partie da Napoli Centrale e fa tappa a Pietrarsa, Pompei, Paestum fino ad arrivare alle coste del Cilento

paestum

  • Ferrovia del Monferrato

Un modo particolare per scoprire le meraviglie del Momferrato è viaggiando sulla Ferrovia del Monferrato. Potrete viaggiare per 45 km lungo due storici tracciati per unire le Langhe al Monferrato. 

Il percorso che da Asti conduce a Nizza Monferrato, attraversa paesaggi di grande valore: l’astigiano, l’albese e il Monferrato.

langhe_10

Viaggio a bordo di storici convogli alla scoperta di una delle terre più incredibili della Campania. Irpinia Express è un viaggio lento alla scoperta del territorio della provincia di Avellino.

A bordo di treni storici potrete partire alla scoperta del paesaggio, dei prodotti tipici della regione, della gastronomia e della cultura, lungo la strada ferrata che va da Avellino a Rocchetta Sant’Antonio. 

irpinia

  • La Ferrovia dei Templi

In Sicilia c’è un percorso in treno che vi permetterà di accedere alla Valle dei Templi e scoprire questo meraviglioso angolo di territorio. La linea, lunga 10,1 km, collega la stazione di Agrigento Bassa a quella di Porto Empedocle Succursale. 

Rappresenta il tratto terminale della linea attiva Palermo-Agrigento, aperta tra il 1863 e il 1876, che originariamente terminava a Porto Empedocle. 

treno-della-valle-dei-templi

  • Treno del Sacro Monte

Da Novara potrete fare un viaggio attraverso i 54 km della linea ferroviaria Novara-Varallo che raggiunge la città di Varallo Sesia, dominata dall’imponente complesso architettonico del Sacro Monte, patrimonio UNESCO.

  • Ferrovia del Sannio 

Nel cuore dell’appennino meridionale, la Ferrovia Benevento-Bosco Redole è parte del più lungo tracciato Benevento-Campobasso, realizzato per il collegamento dei territori interni di Campania e Molise. La linea Benevento-Bosco Redole ha una lunghezza di 66,234 km.

  • Treno del Barocco

Un viaggio appassionante attraverso i lugohi del Barocco in Sicilia, sul treno del Barocco che parte dalla stazione di Siracusa, ferma a Noto, Ispica e Pozzallo e arriva a Scicli. 

noto_1

Riproduzione riservata