Idee di viaggio

Cala Violina: la spiaggia “musicale” della Maremma toscana

Ecco come raggiungerla

Cala Violina SPIAGGE Shutterstock
4.2/5

Cala Violina è una delle spiagge più belle e suggestive della Maremma toscana. Si trova precisamente tra Follonica e Punta Ala, all'interno della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino

Alle spalle di Cala Violina si estende una fitta e rigogliosa macchia mediterranea che “protegge” il litorale e regala a tutto l’ambiente uno scorcio decisamente selvaggio. La spiaggia, composta da piccoli granelli di quarzo, è chiara e granulosa. 

Proprio questa specifica caratteristica è quella che dà il nome a Cala Violina: passeggiando sulla sabbia quest’ultima emette un rumore molto particolare e che ricorda quello di un violino che suona

GUARDA ANCHE: SPIAGGE SEGRETE IN TOSCANA

Cala Violina

L’acqua del mare che bagna la Cala maremmana è limpidissima e lungo tutto il litorale non ci sono stabilimenti balneari organizzati. La spiaggia non è molto grande e, di conseguenza, durante l’estate risulta molto affollata. Proprio per questo motivo l’ingresso è a numero chiuso (dal 1 giugno al 15 settembre 2021) e sono previsti un massimo di 700 persone al giorno. 

Per prenotare il proprio posto a Cala Violina basta andare sul sito di riferimento e scegliere la data. Il costo è simbolico – un euro a persona – mentre i bambini sotto i 12 anni non pagano nulla. 

Nella pineta antistante la spiaggia ci sono dei tavoli in legno e delle panche per un piacevole picnic. Anche se il sito è principalmente estivo, il consiglio è quello di provare a visitarlo anche fuori stagione: la pace e la tranquillità di Cala Violina e la sua bellezza sconfinata saranno ancora più visibili e vivibili. 

Come arrivare a Cala Violina

La spiaggia di Cala Violina si può raggiungere tramite diversi percorsi, sia a piedi che in bicicletta. 

il primo – e più agevole – è quello dalla parte di Punta Ala e si imbocca dopo aver percorso in auto o moto la Strada Provinciale 158 delle Collacchie fino al chilometro 10, seguendo poi la segnaletica per Cala Violina e lasciando la macchina nel parcheggio antistante. Da lì, con un sentiero immerso nella pineta, si arriva sulla spiaggia dopo circa 2 km, da percorrere in 20-30 minuti. Molto consigliato l’uso di scarpe da trekking o da ginnastica. 

Il secondo percorso per raggiungere la Cala è quello che si trova dal lato del cosiddetto Puntone. In questo caso si entra dalla sbarra di Portiglioni subito dopo il porto di Scarlino. Il sentiero è abbastanza lungo (circa 4,5 km) e si può percorrere a piedi o in bicicletta. Anche in questo caso è molto importante dotarsi di un equipaggiamento idoneo. 

Autore: Paola Toia

Scopri