Sardegna

Costa Rei in Sardegna, le spiagge più belle da scoprire

Costa Rei
30-05-2023

Costa Rei si trova nella zona sud della Sardegna, non troppo lontano da Cagliari, sulla costa orientale dell’isola.

Il territorio è chiamato Sarrabus ed è caratterizzato dal complesso montuoso dei Sette Fratelli, che dominano quest’area.

La macchia mediterranea è rigogliosa, le baie, piccole e grandi, sono incorniciate da dune che profumano di ginepro, il colore del mare varia in tutte le sfumature di blu.

Insomma, Costa Rei, a Muravera, è la meta perfetta per una vacanza all’italiana adatta a tutta la famiglia. Quali spiagge scegliere? Ecco le più belle. 

scoglio-di-peppino_1

La spiaggia di Marina Rei

Costa rei
Costa Rei

Qui il litorale arriva a nove chilometri e si divide in varie parti, tra le quali si trova la più grande spiaggia di Costa Rei, proprio di fronte al paese.

L’accesso è semplice, la sabbia è morbida e bianca, il fondale degrada dolcemente rendendo la spiaggia perfetta per i bimbi. Ci sono sia zone libere che stabilimenti con bar e ristoranti. 

La spiaggia di Monte Turno

Monte Turno
Spiaggia Monte Turno

Una baia protetta da un promontorio di roccia è l’ideale nei giorni di Grecale, quando il vento spazza la costa increspando il mare.

Monte Turno regala mare calmo e relax. Andate presto la mattina, può essere affollata. 

Cala Sinzias

Cala Sinzias
Cala Sinzias

È lunga un chilometro e incorniciata nei lati da rocce, mentre nella parte posteriore da eucalipti e macchia. Cala Sinzias è la spiaggia per chi ama i luoghi selvaggi, pur essendo servita e organizzata come le altre. 

Sant'Elmo

Non solo sabbia: Sant’Elmo è una spiaggia che alterna il litorale sabbioso a piccoli ciottoli. È sempre frequentata perché presenta un villaggio turistico a pochi passi.

Il mare rimane comunque cristallino e pulitissimo.

Piscina Rei

Piscina rei
Piscina Rei

Partendo dal paese ci si dirige verso nord per raggiungere Piscina, chiamata così proprio per la presenza di piscine naturali di acqua trasparente che affiorano tra le rocce.

Alle spalle della spiaggia si trovano uno stagno e dune di sabbia bianca. Consigliata a chi ama gli sport acquatici, come kite e windsurf. 

Santa Giusta

Scoglio di Peppino
Scoglio di Peppino

Maschera e boccaglio sono fondamentali per chi visita la spiaggia di Santa Giusta: è infatti conosciuta per lo Scoglio di Peppino, una roccia granitica raggiungibile dalla spiaggia, che rende i fondali perfetti per i subacquei. 

Porto Pirastu

Protetta dalle mareggiate, ecco una spiaggia di ghiaia fine mista a sabbia, nascosta da un promontorio e circondata da una pineta fresca dove rifugiarsi nelle ore più calde.

Non ci sono infatti qui stabilimenti balneari. 

Mappa e Cartina

Riproduzione riservata