Italia

Mare in Toscana: 35 località e spiagge perfette per l’estate

Mare in Toscana
Dalla Versilia a nord all’Argentario a sud, dai lidi della Maremma alle isole più belle dell’Arcipelago Toscano, come l’Elba, il Giglio e Pianosa, dalla Riviera Apuana a Capalbio, da Marina di Carrara a Porto Santo Stefano, centinaia di chilometri di litorale in Toscana sono costellati di località e spiagge da sempre al centro delle rotte balneari italiane.
Spiagge più belle della Toscana
Mare in Toscana

Se la Toscana è da sempre conosciuta come terra ricca di bellezze paesaggistiche, città d’arte, incantevoli borghi e dolci colline, la costa affacciata sul Mar Tirreno gioca un ruolo non meno importante come attrazione turistica e mondana.

Mare in Toscana

  • Marina di Carrara
  • Marina di Massa
  • Marina dei Ronchi
  • Cinquale
  • Oasi naturale del “Lago di Porta”
  • Marina di Pisa
  • Tirrenia
  • Calambrone
  • Quercianella
  • Castiglioncello
  • Golfo di Baratti
  • Rosignano Solvay
  • Vada
  • Marina di Cecina
  • Marina di Bibbona
  • Marina di Castagneto Carducci
  • San Vincenzo
  • Parco della Sterpaia 
  • Oasi WWF del Padule Orti Bottagone
  • Castiglione della Pescaia
  • Follonica
  • Cala Violina
  • Talamone
  • Punta Ala
  • Ansedonia
  • Capalbio
  • Marina di Alberese
  • Marina di Grosseto
  • Porto Ercole
  • Porto Santo Stefano
  • Feniglia
  • Il Purgatorio
  • Cala del Gesso
  • Sansone, Porto Ferraio – Isola d’Elba
  • golfo di Biodola – Isola d’Elba
  • Cala Rossa – Capraia
  • Cala Giovanna – Pianosa
  • Spiaggia dell’Arenella e la Spiaggia delle Cannelle – Isola del Giglio
isola-d-elba_2

Dove andare al mare in Toscana?

Mare Toscana
Dove andare al mare in Toscana

Da nord a sud della regione si alternano distese di sabbia fina, coste alte e rocciose, baie selvagge, lidi attrezzati, oasi naturalistiche, pinete rigogliose, stabilimenti mondani e spiagge isolate, per ogni tipo di esigenza, dalle famiglie con bambini, ai giovani, agli amanti di natura e tranquillità, ai praticanti di sport acquatici, con una variegata possibilità di scelta che rende l’intera costa della Toscana una delle mete ideali per le vacanze estive.

La Versilia, la Riviera Apuana e quella Pisana, la Costa degli Etruschi, la Maremma, l’Argentario, fino all’arcipelago delle isole toscane sono le tante diverse zone protese lungo la costa che si affacciano sul mare, ricche di borghi marinari e spiagge da scoprire tra strutture ricettive di qualità, vita notturna, passeggiate lungomare, sport all’aria aperta e piaceri della tavola.

Per orientarsi tra tante diverse possibilità vediamo insieme alcune tra le località di mare e spiagge da non perdere lungo la costa Toscana.

trekking-toscana-sul-mare

Mare in Toscana: spiagge e località migliori

Versilia
Versilia

Ai piedi della cornice delle Alpi Apuane si estende la riviera settentrionale della Toscana caratterizzata da paesaggi che tengono insieme mare e montagne in un solo suggestivo colpo d’occhio.

Qui spiccano località balneari come Marina di Carrara, Marina di Massa e Marina dei Ronchi che godono della protezione dai venti da parte delle alpi e vantano chilometri di litorale con spiagge larghe e sabbiose servite da moderne strutture ricettive e stabilimenti, bar e mercatini, pontili e passeggiate che garantiscono facile accesso al mare e possibilità di svago in ogni momento del giorno.

Da non perdere c’è anche la località di Cinquale in prossimità di Montignoso con il suo porto turistico e l’oasi naturale del “Lago di Porta”.

  • Marina di Carrara
  • Marina di Massa
  • Marina dei Ronchi
  • Cinquale
  • Oasi naturale del “Lago di Porta”
  • Forte dei Marmi
  • Marina di Pietrasanta
  • Lido di Camaiore
  • Viareggio fino
  • Torre del Lago 
versilia3

La Versilia è forse la più rinomata tra le aree marine toscane, grazie alla sua fama di lungo corso che la rende una delle mete estive più frequentate e amate della regione.

Luogo ideale per chi vuole mettere insieme una vacanza fatta di natura, mare, attività ludiche con lunghi chilometri di litorale attrezzato, locali, pinete verdi e quell’atmosfera unica dal sapore un po’ retrò.

Qui si trovano alcune tra le migliori spiagge sabbiose della regione, lunghe, larghe e dotate di ogni comfort che uniscono con un striscia ininterrotta famose località come Forte dei Marmi, Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore e Viareggio fino a Torre del Lago sulle sponde del Lago di Massaciuccoli.

Forte dei Marmi e Lido di Camaiore sono tra le località più frequentate, la prima è il luogo più rappresentativo della Versilia, località esclusiva e mondana con una vivace vita notturna, uno storico pontile, locali alla moda e numerosi stabilimenti balneari di qualità.

Forte dei Marmi
Forte dei Marmi

Le spiagge attrezzate e sabbiose di Lido di Camaiore sono incorniciate dalle Alpi sullo sfondo e da lussuose ville immerse nel verde. Il suo lungomare sopraelevato si snoda costeggiando il mare da un lato e le tante piazzette, fontane e aree verdi dall’altro.

Stabilimenti, sabbia finissima, locali rinomati, pontili sul mare, ristoranti e negozi caratterizzano anche gli altre tappe fisse della Versilia come Marina di Pietrasanta e Viareggio che si fregia anche di raffinate decorazioni in stile liberty sul suo famoso lungomare.

Viareggio
Viareggio

Diverso è invece lo scenario offerto dalla spiaggia della Lecciona situata tra Viareggio e Torre del Lago all’interno del Parco Regionale Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli.

Qui si trova una spiaggia libera e naturista immersa in un contesto incontaminato e selvaggio con dune di sabbia dorata e un mare cristallino, per un’atmosfera diversa dalle altre in Versilia.

  • Forte dei Marmi
  • Marina di Pietrasanta
  • Lido di Camaiore
  • Viareggio 
  • Torre del Lago 

Sul litorale Pisano ci fermiamo a Marina di Pisa dove la spiaggia si fa più ciottolosa, stretta e circondata da pinete verdi con grandi frangiflutti rocciosi posizionati in mare come barriera alle correnti che rendono così ideale il bagno per i bambini.

Protetta dalla pineta marittima del litorale pisano c’è anche la spaziosa spiaggia bianca di Tirrenia che vanta lidi liberi e attrezzati, dune sabbiose e oasi protette.

Ancora più tranquillo delle precedenti località c’è il borgo marinaro di Calambrone con la sua estesa striscia di sabbia dorata, spiagge libere e battute dal vento ideali per il surf o servite da strutture in stile liberty.

costa-etruschi

Continuando il viaggio sul litorale toscano incontriamo la magnifica Costa degli Etruschi caratterizzata da numerose località balneari di grande fascino, dune sabbiose e aree verdi.

Quercianella presenta calette di ghiaia immerse nella natura, fondali ricchi di fauna e flora marina e un porticciolo turistico da dove salpare per gite in barca di un giorno. 

Castiglioncello deve la sua grande fama alle sue scogliere rossicce a picco sul mare, alle sue baie lambite da un mare cristallino, ad una estesa pineta affacciata sul mare che regala oasi di fresco e relax e al suo antico castello che ospita importanti manifestazioni culturali di richiamo internazionale.

Se il Golfo di Baratti regala scenari di natura selvaggia circondata da rovine di epoca etrusca a Rosignano Solvay troviamo spiagge rese bianche e scenografiche dai derivati degli antichi stabilimenti industriali.

Tutta naturale è invece la lunga spiaggia libera di Vada più volte nominata bandiera blu per la qualità delle sue acque caratterizzate anche da fondali bassi e pescosi.

Limpido è anche il mare che bagna le spiagge di Marina di Cecina e la sua riserva naturale e quella più vivace di Marina di Bibbona con clima mite e macchia mediterranea.

Spiaggia Vada
Spiaggia Vada

Marina di Castagneto Carducci vanta non solo un mare limpido e invitante ma anche un antico forte e una elegante villa nobiliare, San Vincenzo è ideale tanto per lunghi bagni in mare che per belle passeggiate nei suoi sentieri tra verde e torri d’avvistamento per arrivare fino a Piombino con i suoi suggestivi monumenti e le baie come la spiaggia del Parco della Sterpaia e l’Oasi WWF del Padule Orti Bottagone. 

Man mano che ci spingiamo verso la parte meridionale della lunga costa toscana incontriamo le località di grande esclusività e bellezza marina che contraddistinguono le aree della Maremma grossetana e dall’Argentario.

Delle vere perle disseminate lungo il litorale, bagnate dal mare più limpido dell’intera regione che sono valse negli anni svariati riconoscimenti con la bandiera blu.

Gli antichi borghi marinari di Castiglione della Pescaia e Follonica sono tra i nomi più rinomati della zona, località da sempre di grande richiamo per il loro centro storico e le spiagge sabbiose dove ci si può rilassare o praticare sport.

La meravigliosa Cala Violina tra queste è considerata tra le più suggestiva dell’intera Maremma grazie alla sua posizione appartata dietro alla Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino che può essere raggiunta solo a piedi, ai suoi colori cangianti dal verde dei boschi al turchese del mare, al bianco della sabbia per un colpo d’occhio indimenticabile.

cala-violina

Talamone è un piccolo borgo gioiello di epoca medioevale che si erge su una rupe a picco sul mare. Qui la costa rocciosa e battuta dal vento è ideale per ammirare panorami mozzafiato dall’alto e per la pratica di sport acquatici.

Punta Ala, Ansedonia e la zona marina di Capalbio sono in assoluto tra le località più esclusive e rinomate della regione, qui si trovano porti attrezzati da cui partono regate e scuole di navigazione, ville eleganti di celebrità, estese pinete, antiche fortificazioni, borghi caratteristici, giardini segreti, oasi naturali e rappresentano il meglio che la parte costiera della Maremma sud ha da offrire.

Da non perdere in zona ci sono anche le spiagge altrettanto belle, ma meno esclusive, di Marina di Alberese e Marina di Grosseto e il tratto di costa rocciosa dominato dal castello in prossimità de le Rocchette.

  • Castiglione della Pescaia
  • Follonica
  • Cala Violina
  • Talamone
  • Punta Ala
  • Ansedonia
  • Capalbio
  • Marina di Alberese
  • Marina di Grosseto
porto-ercole_1

Porto Ercole e Porto Santo Stefano sono invece i centri principali dell’Argentario ai piedi dell’omonimo monte dove si unisce il fascino di paesaggi marini di grande bellezza alla suggestione delle antiche mura di fortezze spagnole che regalano un’atmosfera diversa dal classici borghi marinari.

In queste zone si trovano spiagge e paesaggi marini di grande bellezza come la mezzaluna di sabbia sulla stretta lingua di terra che unisce la penisola dell'Argentario e Orbetello alla Toscana continentale, conosciuta come Feniglia, composta da riserve naturali e spiagge attrezzate, la spiaggia rocciosa de Il Purgatorio, una delle spiagge segrete più belle, raggiungibile solo a piedi o via mare e la magnifica Cala del Gesso ciottolosa e panoramica. 

  • Porto Ercole
  • Porto Santo Stefano
  • Feniglia
  • Il Purgatorio
  • Cala del Gesso
buca-delle-fate

Oltre a tutto ciò la Toscana può vantare anche un diffuso arcipelago di isole sparse nel blu del Mar Tirreno di dimensioni e caratteristiche diverse, che rappresentano un’alternativa alle località costiere e un mondo naturalistico di forte impatto.

Tante e diverse sono le spiagge da non perdere, tra tutte segnaliamo la spiaggia di ghiaia bianca tra formazioni rocciose a picco sul mare di Sansone a Porto Ferraio e quella di sabbia fina nello splendido scenario del golfo di Biodola entrambe sull’Isola d'Elba.

spiagge-isola-d-elba

Cala Rossa nella parte sud dell’Isola di Capraia con uno stupefacente contrasto cromatico tra le rocce chiare e il blu intenso del mare e fondali ricchi di flora marina.

La paradisiaca Cala Giovanna sull’Isola di Pianosa o le splendide baie sull’Isola del Giglio come quella dell’Arenella e la Spiaggia delle Cannelle, incastonate tra scogliere rocciose e acque mozzafiato.

Mappa e cartina

Riproduzione riservata