Idee di viaggio

Viaggio nell'Italia Fantasy con il Racconto dei Racconti

Viaggio nell'Italia fantasy alla scoperta dei luoghi in cui è stato girato l'ultimo film di Garrone, il Racconto di Racconti

I luoghi del film il Racconto dei Racconti di Garrone Shutterstock
5/5

Luoghi de il Racconto dei Racconti | Un viaggio alla scoperta di luoghi belli e segreti che hanno fatto da sfondo al nuovo film di Garrone, il Racconto dei Racconti. Dalla Toscana alla Puglia, l'Italia fantasy si presta al cinema.

LEGGI ANCHE: I POSTI ITALIANI PIU' BELLI 

Come afferma il regista "Molto probabilmente, appena usciti dalla visione del Racconto di Racconti di Garrone vi verrà la curiosità di sapere quali e dove siano i luoghi - in certi casi davvero incredibili - che sono stati usati come scenografia nel film. In alcuni casi è facile che li conosciate, altri però potrebbero essere più difficili da individuare".

Una utile guida ai luoghi insoliti in Italia de Il Racconto dei Racconti.

CASTELLO DI SAMMEZZANO, REGGELLO | Un castello moresco in Italia, uno degli unici esempi in Italia si trova a Reggello in provincia di Firenze. Purtroppo è possibile visitarne gli interni sono in occasione di eventi particolari. Il Castello venne realizzato nel 1605 dalla famiglia Ximenes d’Aragona. Circondato da uno spettacolare giardino il Castello è semi abbandonato.

(Foto: Reflex Life/Shutterstock)

Sala dei pavoni #sammezzano #SammezzanoCastle #castelloSammezzano #valdarno #italia #italy #instapic #instavaldarno #toscana #tuscany

Una foto pubblicata da Giulia Caprilli (@giuliacupcake) in data: 2 Mag 2015 alle ore 04:38 PDT

Castello Sammezzano #inspo #colorful #tuscany #italy #castellosammezzano

Una foto pubblicata da OFFICIAL CROWN JEWELS (@crownjewelsmusic) in data: 3 Mar 2015 alle ore 22:02 PST

CASTELLO DI ROCCASCALEGNA, CHIETI | Uno dei castelli più belli d'Abruzzo visitabili si trova su uno sperone di roccia che domina il delizioso borgo medievale di Roccascalegna, il vallone del Rio Secco e la vallata del Sangro. Il Castello sospeso tra cielo e terra, è circondato da possenti mura difensive. Fu utilizzato fino al 1600 per essere poi abbandonato fino a quando, nella metà degli anni 80 non fu avviato un sapiente restauro che lo ha riportato all'antico splendore.

CASTELLO DI DONNAFUGATA, RAGUSA | Una suntuosa residenza nobiliare a 15 chilometri da Ragusa. E' una incredibile dimora di 122 stanze di cui solo una ventina aperte al pubblico. Nel parco che circonda il giardino si trova il labirinto di pietra, che è stato usato per una scena esterna del film.

#Castle #Tower #CastelloDiDonnafugata #Sky #Trees #Sunday #Spring #Sicily #Ragusa

Una foto pubblicata da Luca Boncoraglio (@luca_boncoraglio) in data: 26 Apr 2015 alle ore 13:32 PDT

GOLE DELL'ALCANTARA, SICILIA | Lo spettacolare canyon tra le province di Messina e Catania è un'altra location da fiaba prestata al cinema. Le gole dell'Alcantara nascono dal raffreddamento di antiche colate laviche attraversate dalle gelide acque del fiume Alcantara. Il percorso fluviale è un’esperienza spettacolare che offre la possibilità di fare trekking o body rafting.

CASTELLO DI SERMONETA, LAZIO | Il castello di Sermoneta domina tutta la pianuta Pontina. Venne costuito nel XIII secolo dagli Annibaldi e nel corso degli anni si arricchìdi opere di difesa che dovevano renderlo quasi inespugnabile. Oggi il suggestivo castello è visitabile tutto l'anno. Per info comunedisermoneta.it

BOSCO DEL SASSETO, ACQUAPENDENTE | Querce e altri alberi secolari formano questo straordinario bosco in provincia di Viterbo. Lungo il percorso potrete trovare rocce e massi di pietra lavica sparsi tra alberi e vegetazione. Nel corso dell'800 divenne una sorta di giardino naturale.

Bosco del Sasseto.

Una foto pubblicata da Michele Ranucci (@mrmichelemr) in data: 1 Mar 2015 alle ore 08:33 PST

VIA CAVE, TOSCANA |Questo dedalo di stradine risale al periodo etrusco che venne scavato come trincea tra le pareti di tufo, nel territorio dei comuni di Sovana, Sorano e Pitigliano. Via Cave è formato da una ventina di strade principali e di moltissime stradine secondarie.

#sovana#viacave#cavedisangiuseppe

Una foto pubblicata da Daniele Venturelli 🏊 📷 🇮🇹 (@danieleventurelliphoto) in data: 3 Ago 2013 alle ore 03:47 PDT

CASTEL DEL MONTE | Fu fatto costruire da Federico II nel Tredicesimo secolo, poco distante da Bari, in una delle frazioni di Andria. Secondo l'Unesco, di cui è diventato bene nel 1996, è un esempio unico di architettura militare medievale. E' a pianta ottagonale e a quanto pare è nessuno sa a cosa esattamente a cosa servisse. Infatti è carico di mistero, suggestioni esoteriche e simbolismi.

VILLAGGIO DI PETRUSCIO, MOTTOLA | Un villaggio ipogeo scavato dai profughi di Mottola per nascondersi e abitarvi dopo la distruzione di Mottola nell'847. Un luogo ricco di grotte, tutte scavate a mano e quasi tutte comunicanti fra loro, anche se poste una sopra l'altra come se fossero veri edifici. Nella gravina sono presenti anche chiese rupestri ricche di graffiti.

FALESIA DI STATTE, TARANTO | Un profondo canyon nasconde delle gravine scavate nella roccia. La Falesia di Statte è lo scenario ideale per chiunque pratichi l'arrampicata libera.

 

MONTECALVELLO, VITERBO - Un piccolo borgo costruito intorno ad un bellissimo castello medievale. Nonostante sia di sia di proprietà privata, la corte e parte delle costruzioni interne e la chiesa, sono liberamente visitabili.

Scopri
​