Lombardia

12 foto per innamorarsi di villa del Balbianello sul Lago di Como

Testo alternativo

Su una sponda del lago di Como (a Lenno), c’è una villa speciale che può essere visitata e apprezzata, grazie alla lungimiranza del suo ultimo proprietario. È Villa del Balbianello, costruita nel 1787 sulle rovine di un monastero francescano. Silvio Pellico visse qui come precettore di uno dei figli del padrone di casa.

La Villa, sotto i colpi della storia e del tempo, conobbe periodi floridi e decenni di abbandono, ma fu l’ultimo proprietario a restituircela in tutto il suo splendore.

villa-balbianello-como-guida

Villa del Balbianello 

La villa si trova sulla punta della penisola di Lavedo ed è di proprietà del Fondo Ambiente Italiano. La villa venne costruita nel 1787 su un preesistente monastero francescano dal cardinale Angelo Maria Durini. Alla morte del cardinale passò in eredità al nipote Luigi Porro Lambertenghi.

Dopo diversi passaggi di proprietà, la villa rimase in stato di abbandono fino agli anni ’70, quando fu acquistata dall’esploratore Guido Monzino, per farne una sorta di museo in cui esporre tutti i cimeli raccolti nelle sue esplorazioni, dall’Africa alla Groenlandia, dal Nepal al Polo Nord.

Monzino era appena tornato dall’ascesa dell’Everest, la prima ascesa italiana della montagna. Nelle sue spedizioni pianificava personalmente ogni iniziativa, dalla logistica all’equipaggiamento, in ogni singolo dettaglio.

E anche qui, nella villa in cui aveva deciso di fermarsi, non lasciò nulla al caso, lasciandola infine al FAI che la tiene aperta al pubblico. Qui trovate orari ed info per visitare la villa, qui il sito ufficiale di Villa del Balbianello.

Foto più belle

villa-balbianello-guida

#villadelbalbianello #comolake #lenno #italy #lake #amazing

Una foto pubblicata da Giacomo Canessa (@giacomocanessa) in data: 23 Mar 2015 alle ore 15:02 PDT

 

My new favourite place in the world #lakecomo #italy #villadelbalbianello

Una foto pubblicata da Anél (@anelodendaal) in data: 19 Mar 2015 alle ore 00:14 PDT

#VilladelBalbianello #Italy #wwsplaces

Una foto pubblicata da What We Seee (@wwsinsta) in data: 19 Mar 2015 alle ore 00:06 PDT

 

Riproduzione riservata