Idee di viaggio

Via Lincoln, la strada arcobaleno di Milano (che forse non conosci)

Ecco perché merita una sosta

Via Lincoln: come arrivare alla strada più colorata di Milano WEEKEND Shutterstock
5/5

Tra i luoghi più instagrammabili di Milano ce n'è uno che ci ha particolarmente colpito e che vi invitiamo a conoscere. Conosciuta anche come la Burano di Milano o il Quartiere Arcobaleno, Via Lincoln è sicuramente uno dei luoghi più colorati della città. 

Villette con giardino dai colori pastello caratterizzano questa oasi incantata in città. Se siete alla ricerca di posti curiosi e poco conosciuti a Milano: Via Lincoln è proprio il posto da raggiungere (e fotografare). 

Via Lincoln, la strada arcobaleno di Milano (che forse non conosci)

Per conoscere le origini di Via Lincoln bisogna tornare indietro nel tempo, alla fine dell'800. Era stata abbattuta da poco la stazione di Porta Tosa, sostituita dalla nuovissima stazione Centrale. 

Nell'area della vecchia stazione una cooperativa sociale, la Società Edificatrice Abitazioni Operaie (SEAO), creò piccole villette dai colori pastello con giardini orti e terrazzi, un vero e proprio villaggio operario con le abitazioni a prezzi accessibili per i ferrovieri della zona. 

Nacque così, nella zona di Porta Vittoria, quella che sarebbe dovuto essere un villaggio operaio in pieno stile. Il progetto però non decollò mai e restò confinato alla sola stradina. 

Quel che resta sono bellissime abitazioni dai colori pastello che vale la pena raggiungere. Ecco le più belle immagini di Via Lincoln. 

Foto di via Lincoln 

Come Arrivare

In zona Risorgimento potrete raggiungere via Abramo Lincoln prendendo la linea rossa M1. Si raggiunge facilmente dalla fermata San Babila o da quella di Porta Venezia. 

Mappa

Foto: © FMilano_Photography/Shutterstock