Trieste

Grotta Gigante di Trieste: storia, foto e info per visitarla

Grotta Gigante

Sull’altopiano del Carso, non troppo distante da Trieste c’è una grotta che per le sue dimensioni prende il nome di Grotta Gigante.

È la grotta turistica contenente la sala naturale più grande al mondo, tanto da essere stata inserita nel Guinness dei Primati nel 1995. È costituita da un’enorme cavità dal volume di 365.000 metri cubi, è alta 98,5 metri, lunga 167,6 metri e larga 76,3 metri.

grotta-gigante-trieste

Grotta Gigante

Anche se non è la grotta più conosciuta al mondo, la Grotta Gigante è l’unica di queste dimensioni che può essere visitata senza la necessità di utilizzare attrezzature specifiche e senza una formazione speleologica. La visita guidata si svolge lungo un percorso di 850 metri, dura circa 1 ora e si scende fino a 100 metri di profondità. La temperatura interna è costante e pari a 11°C.

La prima esplorazione della Grotta venne effettuata nel 1840 da AF Linder che stava esplorando le cavità più profonde del Carso alla ricerca di riserve idriche sotterranee da sfruttare per l’approvvigionamento idrico della città di Trieste. Nel 1905 la grotta venne aperta al pubblico per la prima volta, dopo che fu installato un sistema di passerelle e dopo che fu illuminata da migliaia di candele. Fino al 1957 per l’illuminazione si utilizzavano lampade ad acetilene, sostituite poi dall’impianto elettrico.

Orari Visita Grotta Gigante

La Grotta è aperta al pubblico tutto l’anno, si possono effettuare solamente visite guidate ad orari fissi.

Orario apertura: da aprile a settembre 10-18; da ottobre a marzo  10-16. Chiuso i lunedì non festivi.

Prezzo Ingresso: Intero: 12 euro, Ridotto: 9 euro.

Per tutte le informazioni: http://www.grottagigante.it

Come arrivare alla Grotta Gigante

Da Trieste potrete raggiungere la Grotta sia in auto che in bus. In auto prendete l’A4 fino all’uscita a Prosecco e raggiungete Sgonico, dove si trova la grotta. Se siete in autobus prendete il numero 42 con partenza da piazza Oberdan o da viale Miramare e il 35 minuti arriverete alla grotta. 

Riproduzione riservata