Parma

Museo del Quotidiano

Museo del Quotidiano

Ad Ozzano Taro, nel comune di Collecchio, non troppo distante da Parma esiste un museo che vi soprenderà per ciò che conserva, è il Museo Ettore Guatelli, conosciuto anche come Museo del Quotidiano.

Qui non troverete oggetti ricercati ed introvabili, cimeli o rarità. No, il Museo Ettore Guatelli, raccoglie cose d’uso comune, vissute ed usurate, che ancora oggi conservano l’impronta di chi le ha consumate.

Museo Ettore Guatelli

Martelli, pinze, pale, forbici, chiavi, strumenti musicali, conserve, scarpe, sono oltre 60000 gli oggetti conservati in perfette forme geometriche sulle pareti e sui mobili del museo creando un effetto ottico molto particolare che raccontano le gesta quotidiane della vita contadina.

È stato lo stesso Ettore Guatelli a raccogliere gli oggetti in mostra seguendo i criteri dell’usura, del rattoppo, del riuso, dell’ingegnosità e dell’immaginario. Sono oggetti non per forza integri ma che, nell’insieme sanno raccontare, grazie anche alla meticolosa disposizione, la vita della gente dei campi.

La stanza di Ettore



Composizioni guatelliane su scolabottiglie

 Sentiero Uomini&Donne



Sentiero Uomini&Donne

Ettore Guatelli ha raccolto gli oggetti nel corso degli anni da rottamai e raccoglitori dell’Appennino e della bassa cremonese e parmense la cui attività era raccogliere e rivendere mobili, ferro, stracci e scarti della lavorazione alimentare.

L’allestimento del museo non si basa sulla ricostruzione di ambienti domestici e non mette in mostra il processo di lavorazione delle produzioni locali, ma basa la sua peculiarità sulla sulla suggestione visiva creata dagli oggetti ordinati su scaffali, pareti e mensole.

Ricordando l’incendio del febbraio 1996. Installazione al museo

Una foto pubblicata da Museo Ettore Guatelli (@museo_ettore_guatelli) in data: 9 Mag 2016 alle ore 03:45 PDT

Nella Stanza dei #giochi #museo #parma #guatelli

Una foto pubblicata da Museo Ettore Guatelli (@museo_ettore_guatelli) in data: 9 Mag 2016 alle ore 03:04 PDT

Visite ed Orari

Il museo è aperto tutte le domeniche e i festivi da marzo al 10 dicembre. Nei giorni infrasettimanali l’ingresso è solo su prenotazione. Costo del biglietto 5 euro.

Per info visitate la pagina ufficiale del museo http://www.museoguatelli.it

Foto: Courtesy © museoguatelli

Riproduzione riservata