Italia

Cosa vedere in Franciacorta: itinerario tra borghi vigneti e cantine

Franciacorta
18-10-2023

Quando si parla di Franciacorta ci si riferisce a quella zona geografica collinare della Lombardia, compresa tra la provincia di Brescia e il lago d’Iseo.

Si tratta di una confederazione territoriale che coinvolge e accomuna ben 19 tra città e borghi lombardi.

franciacorta_2

Quando si parla di Franciacorta però si ha soprattutto subito in mente la patria delle bollicine, del buon bere e delle degustazioni a tema.

Ma questa subregione è anche tanto altro: in una zona come questa, altamente turistica, infatti, c’è tanto da fare e da vedere. 

Ecco allora cosa non potete assolutamente evitare di vedere durante una gita in Franciacorta.

Iseo, il borgo sul lago 

Iseo
Iseo

Meno conosciuto e frequentato del lago di Como e del lago di Garda, ma altrettanto affascinante e meritevole di visita è il lago d’Iseo.

Esso è situato a 180 metri d’altezza ospita tra le sue acque la più alta isola lacustre d’Europa, il Monte Isola. 

A meritare assolutamente una visita è però soprattutto uno dei borghi che si affaccia sulle sue acque e che proprio dal lago prende il nome: Iseo, appunto.

Si tratta di un comune di 8.965 abitanti che è diventato negli anni un’importante località turistica. 

Tra le attrazioni da visitare ci sono il Castello Oldofredi, una rocca appartenuta alla famiglia si signorotti che abitavano a Iseo e che oggi ospita la biblioteca comunale.

Ma anche la Pieve di Sant’Andrea, una Chiesa edificata nell’XI secolo, e le Torbiere del Sebino.

Queste ultime rientrano nel territorio comunale d’Iseo e sono una vera e propria riserva naturale in cui dedicarsi al birdwatching e alla fotografia.

L’abbazia di San Pietro in Lamosa

San Pietro in Lamosa
San Pietro in Lamosa

Il luogo di culto più importante in Franciacorta. L’Abbazia di San Pietro in Lamosa è stata riconosciuta dal ministero dei beni culturali come patrimonio vincolato, proprio in virtù della sua unicità.

Essa risale infatti al 1083 e al suo interno sono ancora conservati, e quasi intatti, moltissimi affreschi risalenti ai secoli che vanno dall’XI al XVI. 

Il valore artistico-culturale di questo luogo di culto è quindi inestimabile e di altrettanto grande pregio è la sua posizione geografica: l’Abbazia si trova infatti immersa in un’oasi verde, circondata dalla quiete delle campagne lombarde.

Ad oggi è la fondazione che San Pietro in Lamosa ad occuparsi della manutenzione della struttura e delle visite guidate per i turisti.

Castello di Bornato

La Franciacorta è famosa anche per il suo itinerario dei castelli. Uno dei più famosi e imponenti è il castello di Bornato a Cazzago San Martino.

La fortezza, visitabile da soli o accompagnati da una guida turistica, è divisa in due sezioni. Da una parte la villa rinascimentale: Villa Orlando, voluta nel 1564 dalla famiglia Gandini e finemente affrescata al suo interno. 

Dall’altra le torri e i sotterranei che, circondati da un bellissimo e verdissimo giardino all’italiana, danno l’illusione di camminare per un po’ all’interno della storia. 

Borghi della Franciacorta

Borghi Franciacorta
Borghi Franciacorta

La Franciacorta è punteggiata da numerosi borghi affascinanti che catturano l'essenza della vita rurale italiana. Uno dei borghi più pittoreschi è Bornato, noto per le sue stradine acciottolate e le antiche dimore circondate da vigneti.

Provate a visitare Erbusco, un altro borgo incantevole, dove potrete scoprire le cantine vinicole locali e assaporare il celebre Franciacorta.

Passate del tempo a Gussago, un piccolo borgo caratterizzato da eleganti palazzi e chiese storiche. Infine, non potete perdervi Coccaglio, con le sue case di epoca medievale e le stradine strette che si snodano tra le vigne.

Ogni borgo della Franciacorta ha il suo fascino unico e offre un'opportunità straordinaria per immergersi nella cultura e nella bellezza di questa regione vinicola italiana.

Cantine in Franciacorta

Ecco alcune delle cantine più famose da visitare in questa affascinante regione:

  • Ca' del Bosco

Una delle cantine più prestigiose della Franciacorta, Ca' del Bosco è conosciuta per la sua attenzione ai dettagli nella produzione di spumanti di alta classe. Offrono visite guidate dei loro vigneti e delle loro cantine moderne, seguite da degustazioni dei loro vini.

  • Bellavista

Questa cantina è un'icona della Franciacorta, celebre per la produzione di spumanti di lusso. Le visite qui includono un tour delle cantine sotterranee e una degustazione dei loro vini premiati.

  • Guido Berlucchi

Spesso considerata la cantina pioniera della Franciacorta, Guido Berlucchi è famosa per il suo ruolo nella creazione dei primi spumanti di qualità della regione.

Le visite qui offrono un'opportunità unica di esplorare la storia e il processo di produzione.

  • Monte Rossa

Questa cantina è un luogo perfetto per scoprire i segreti della produzione di Franciacorta. Le visite guidate vi porteranno attraverso le vigne, le cantine e culmineranno con una degustazione dei loro vini.

  • Ricci Curbastro

Situata a Capriolo, questa cantina offre un'esperienza autentica nella Franciacorta. Le visite qui includono un tour delle cantine storiche e una degustazione di spumanti di alta qualità.

  • Ferghettina

Questa piccola cantina a Adro è nota per la sua produzione artigianale di Franciacorta. Le visite sono personalizzate e consentono ai visitatori di esplorare il processo di produzione in modo dettagliato.

A questo link trovate la lista delle cantine della Franciacorta.

Degustazione di vini

Degustazioni Franciacorta
Degustazioni Franciacorta

Chi dice Franciacorta, però, lo abbiamo già assodato, dice anche vino. Non si può quindi non visitare questa zona senza concedersi un tour tra vigneti e cantine.

Tra le più rinomate ci sono la Bersi Serlini, Monte Rossa, Ferghettina e Barone Pizzini. 

La visita guidata alle aziende vinicole, il più delle volte, permette di fare un tour tra le piantagioni, un giro all’interno delle cantine vere e proprie per osservare da vicino come si producono e conservano alcuni tra i migliori vini d’Italia e – soprattutto – la possibilità di degustare preziosi calici di ottimo metodo classico.

Strada del Vino Franciacorta

Franciacorta
Franciacorta

La strada del Franciacorta è un percorso tra la zona del lago d’Iseo ed è delimitata dal Monte Orfano, il Monte Alto e i fiumi Mella e Oglio e Brescia.

È lunga circa 80 km e si snoda lungo 19 comuni del bresciano con lo scopo di preservare, custodire e valorizzare la cultura vitivinicola della Franciacorta.

Mappa e cartina

Riproduzione riservata