Idee di viaggio

Bandiere Blu Campania 2022, spiagge (e mare) più pulite per l'estate

Dove trovare le migliori spiagge dell'estate

Bandiere Blu Campania 2022, spiagge (e mare) più pulite per l'estate MARE Shutterstock
/5

Puntuali e attesissime anche quest’anno sono uscite le assegnazioni del prestigioso vessillo internazionale della Bandiera Blu che conferiscono il massimo riconoscimento alle località balneari che vantano il mare e le spiagge più belle d’Italia.

La Campania grazie alla sua varietà di paesaggi marini e spiagge da sogno anche quest’anno è ai vertici della classifica nazionale per la bellezza e la cura ambientale delle sue coste con ben 18 Bandiere Blu che la collocano in seconda posizione nazionale a pari merito con Puglia e Toscana e dietro solo alla Liguria prima con 32 spiagge.

In totale i comuni premiati in Italia sono 210, 9 in più rispetto allo scorso anno, con 14 sono i nuovi ingressi e 5 comuni non confermati. 

Quali sono le spiagge Bandiera Blu della Campania 2022?

Area di Napoli

  • Anacapri: Faro/Punta Carena, Gradola/Grotta Azzurra;
  • Massa Lubrense: Baia delle Sirene, Marina del Cantone, Marina di Puolo, Recommone;
  • Piano di Sorrento: Marina di Cassano;
  • Sorrento: Marina Grande, San Francesco;
  • Vico Equense:  Bikini, Scrajo Mare, Marina di Vico, Marina di Seiano Ovest Porto, Capo La Gala.

Provincia di Salerno

 

  • Agropoli: Licina, Lungomare San Marco, Torre San Marco, Trentova, Spiaggia libera Porto;
  • Ascea: Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea;
  • Capaccio: Licinella, Varolato/La Laura/Casina D’Amato, Foce Acqua dei Ranci;
  • Camerota: Cala Finocchiara e San Domenico;
  • Casal Velino: Lungomare/Isola, Dominella/Torre;
  • Castellabate: Lago Tresino, Marina Piccola, Cala Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Ogliastro;
  • Centola: Marinella, Palinuro (Porto/Dune e Saline);
  • Ispani: Lungomare di Capitello
  • Montecorice: Baia Arena, Capitello, Agnone, San Nicola;
  • Pisciotta: Ficaiola, Torraca/Gabella, Fosso della Marina, Petracciaio, Marina Acquabianca;
  • Pollica: Acciaroli, Pioppi;
  • Positano: Spiaggia Grande, Arienzo, Fornillo;
  • Vibonati: Villammare, Santa Maria Le Piane, Oliveto.

 

Le 18 bandiere blu assegnate nel 2022 alla Campania sono distribuite tra 51 lidi nei 18 comuni premiati, rispetto allo scorso anno fa il suo ingresso nella lista il comune di Ispani in provincia di Salerno tra Scario e Sapri nel Cilento con la spiaggia della frazione Capitello, mentre restano fuori i comuni di San Mauro Cilento e Sapri che ha già presentato formale ricorso.

Con la sua 23esima Bandiera Blu consecutiva Agropoli si conferma regina delle località campane, mentre la new entry del 2022 Marina di Camerota ottiene una significativa conferma anche quest’anno.

Cartina alla mano è facile notare come la parte del leone riguardo le Bandiere Blu in Campania la faccia il territorio del Cilento che vanta numerose eccellenze balneari lungo la costa, paesi come Camerota, Ascea, Capaccio, Casal Velino, Castellabate, Centola-Palinuro, Montecorice, Pisciotta, Pollica (con Acciaroli e Pioppi) e Vibonati sono imperdibili per gli amanti del mare cristallino e delle spiagge a ridosso di rocce scenografiche. Queste località possono ostentare con orgoglio i risultati raggiunti in fatto di pulizia e ospitalità, con tutti i colori, i sapori e le atmosfere di un territorio carico di fascino.

Buono anche il risultato della Penisola Sorrentina con Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento, Massa Lubrense e Positano con le spiagge Arienzo e Fornillo.

Tra le isole si riconferma Capri con la bandiera blu assegnata ancora una volta ad Anacapri, con le acque della Grotta Azzurra, di Punta Carena e di Gradola, mentre Ischia deve aspettare ancora un turno in attesa di risolvere il problema degli impianti di depurazione.

Fuori dalla lista restano anche le zone costiere a nord di Napoli e quelle del litorale casertano.

Cos’è la Bandiera Blu e come viene assegnata?

La Bandiera Blu è il prestigioso riconoscimento internazionale assegnato dalla Ong internazionale Foundation for Environmental Education (Fee), Fondazione per l'educazione ambientale, giunto quest'anno alla sua 36esima edizione. 

L’ambitissimo premio viene riconosciuto sulla base di ben 32 criteri di sostenibilità con particolare attenzione alla qualità delle acque di balneazione, la gestione dei rifiuti, l'efficienza della depurazione, l'efficienza del turismo sostenibile e anche la valorizzazione delle aree naturalistiche.

Agropoli

Con le sue 23 Bandiere Blu consecutive Agropoli è riconosciuta come un’eccellente località dove passare una vacanza all’insegna del relax in spiaggia, ad esempio in zona San Marco dove si trova un comodo lido ampio ed attrezzato, ideale per famiglie e bambini.

Le acque cristalline che lambiscono le sue spiagge rendono Agropoli una meta perfetta per gli amanti del mare, per chi vuole rilassarsi sulla sabbia o per chi preferisce cimentarsi in movimentati sport acquatici come il windsurf, le moto d’acqua o le immersioni guidate nei suggestivi fondali blu del posto, mentre le famiglie potranno impegnare i bambini nel divertente Parco Acquatico.

La più rinomata tra le spiagge di Agropoli è l’affascinante Baia di Trentova, il cui nome secondo leggenda deriva dalle trenta uova di gabbiano qui ritrovate. Collegata alla terraferma da una lingua di terra la baia vanta un paesaggio naturale incontaminato. Con il suo scoglio caratteristico, il suo bel panorama e le sue acque limpide questa spiaggia è una delle più apprezzate dai bagnanti del posto. 

Bandiera Blu Spiaggia di Sorrento

Arroccata su un costone a picco sul mare nel Golfo di Napoli e profumata da limoneti e aranceti, l’incantevole Sorrento vanta un’atmosfera calda e accogliente, mare cristallino e calette rinomate che ne fanno una delle mete balneari più ambite in assoluto. 

Sorrento ha sia tratti di spiaggia libera che spiagge servite da ogni servizio di comfort, con un mare cristallino come i due porti di Marina Grande e Marina Piccola dove alloggiano pescatori e ristoranti affacciati sul mare e da dove ci si può imbarcare alla volta delle isole di Capri, Ischia e Procida per una romantica fuga.

Non lontano da qui sventola un’altra meritata bandiera blu in località Piano di Sorrento, grazie ai suoi suggestivi paesaggi marini, con calette scogliose nascoste e una serie di servizi perfettamente in armonia con la bellezza del posto.

Autore: Giorgio Calabresi

Scopri