Italia

I 10 Borghi Italiani da visitare a Marzo

Borghi Marzo
Con la primavera alle porte la nostra voglia di star all'aria aperta è più forte che mai: le temperature sono meno rigide e le giornate si allungano. Cosa fare? Ecco una selezione di paesi che non puoi perderti.

I borghi italiani sono la destinazione perfetta per piccole fughe ed evasioni nel weekend. 

A due passi dai grandi centri, ma su percorsi meno turistici, i paesi italiani sono piccoli scrigni di bellezza, testimoni di antichi passati e curiose leggende.

Quali vale la pena vedere a marzo? Ecco la nostra selezione. 

cisternino_4

Cisternino, Brindisi

Cisternino
Cisternino

Stradine bianche, archi e candide costruzioni definiscono il bel borgo di Cisternino, in provincia di Brindisi.

Le sue atmosfere rilassate, il candore e l'ottima cucina vi coccoleranno. Non perdete una visita al Palazzo vescovile costruito nel 1560, i palazzetti nobiliari delle famiglie Pepe e Cenci, la chiesetta di S. Lucia e, fuori le mura, la torre e il Palazzo Amati. 

Bettona, Perugia

Bettona
Bettona

Protetto da mura di cinta e circondato da uliveti, Bettona è una bella terrazza da cui ammirare Perugia, Spello ed Assisi.

È una delle valide alternative ai borghi più famosi dell'Umbria e non ne resterete assolutamente delusi.  

Stifone, Terni

Stifone
Stifone

Lungo l'itinerario delle Gole del Nera, Stifone è un piccolo borgo dove vivono pochissime persone e dove un tempo i romani costruivano le loro navi.

Le rovine dell'Eremo di Santa Betta, con le cisterne e le costruzioni diroccate, possono meritare una visita. Nel centro del paese ci sono gli antichi lavatoi alimentati anch'essi da acqua sorgiva.

Pienza, Siena

pienza_2

Pienza, la città ideale del Rinascimento, è la meta perfetta per scoprire le meraviglie paesaggistiche della Val d'Orcia.

Questo gioiello nel cuore della Toscana è ancora oggi lo splendido esempio di un progetto urbanistico di rara bellezza.

Scoprite le meraviglie del centro storico passeggiando lentamente per le sue stradine in pietra. Fermatevi ad assaggiare del buon pecorino di Pienza accompagnato da un bicchiere di vino rosso. 

Panicale, Perugia

Panicale
Panicale

Adagiato proprio sopra il Lago Trasimeno, Panicale è un pittoresco paesino dove fare un viaggio nel medioevo: protetto da mura di cinta è una piccola fortezza adagiata ai piedi del monte Petrarvella. 

Bienno, Brescia

Bienno
Bienno

Il borgo di Bienno è una delle tappe del Cammino di Carlo Magno. Si trova nel cuore della Val Camonica ed è conosciuto come il paese delle sette torri.

Il borgo è celebre per i casoncelli, una sorta di ravioli ripieni da provare assolutamente. 

Pentedattilo, Reggio Calabria

Pentedattilo
Pentedattilo

Nel cuore dell'aspromonte, tra le guglie di pietra del monte Calvario, Pentedattilo è un curioso borgo abbandonato che prende il nome proprio dalla forma della roccia su cui giace che sembra una mano gigante con cinque dita. 

Asciano, Siena

Asciano
Asciano

Nel cuore delle Crete Senesi, Asciano è un borgo etrusco che conserva ancora intatte le tracce del suo antico passato.

Merita una sosta per ammirare le bellezze architettoniche e per scoprire i paesaggi fatati delle Crete Senesi.

Sciacca, Agrigento

Sciacca
Sciacca

In provincia di Agrigento, Sciacca è un delizioso borgo di mare dove troverete casette color pastello affacciate sul porto, meraviglie barocche e influenze arabe.

Vale la pena visitare il Castello incantato di Sciacca, un suggestivo museo a cielo aperto. 

Acqualagna, Pesaro Urbino

Acqualanga
Acqualanga

Capitale del Tarfufo, nella provincia di Pesaro - Urbino, Acqualagna è il borgo perfetto per chi ama lo sport all'aria aperta: da qui potrete partire ad esplorare le meravigliose Gole del Furlo.

Riproduzione riservata