Grecia

Le isole greche più economiche e facili da raggiungere

isole greche economiche
Quali sono le isole greche più economiche dove andare in vacanza?
Lefkada
Isole Greche economiche

Per i viaggiatori con un budget limitato che cercano isole greche convenienti da visitare nel 2024, numerose destinazioni elleniche offrono esperienze indimenticabili a costi più che accessibili.

Isole facili da raggiungere o ancora poco battute dal turismo di massa sono una buona soluzione per passare una vacanza al mare senza spendere una fortuna, godendo di atmosfera rilassata, ricchezza culturale, bellezza paesaggistica e cucina deliziosa a poco prezzo.

Le isole greche sono rinomate per le loro bellissime spiagge, acque cristalline e tramonti mozzafiato, evitando quelle più esclusive o famose e scegliendo bene il periodo del viaggio si possono ottenere consistenti risparmi.

I prezzi infatti possono variare a seconda del periodo dell'anno, in generale, le stagioni intermedie (maggio-giugno e settembre-ottobre) sono più economiche dei mesi estivi di punta. Durante questi mesi, i prezzi per voli, alloggi e attività sono generalmente più bassi.

La Grecia può rivelarsi una destinazione incredibilmente conveniente per i viaggiatori.

Con un'ampia gamma di opzioni di alloggio, dagli ostelli economici ai resort di lusso, si trova qualcosa che si adatta a ogni budget.

La spesa più grande di un viaggio in Grecia sarà probabilmente il costo del volo dal paese d’origine.

Ikaria

Ikaría: cosa fare e vedere tra mare e spiagge
Ikaria

Tra le isole greche economiche, Ikaria si distingue come una gemma nascosta , perfetta per chi cerca l'isola più economica della Grecia.

Questa perla dell'Egeo settentrionale offre non solo paesaggi mozzafiato ma anche un'atmosfera rilassata ed accogliente, ideale per una vacanza low cost .

Visitare Ikaria significa scoprire una terra ricca di bellezze naturali senza dover svuotare il portafoglio.

La convenienza di Ikaria si estende ad alloggi a prezzi ragionevoli combinati con mercati locali. I viaggiatori possono esplorare la bellezza naturale dell'isola e godersi una cena economica con l'accogliente gente del posto.

Fitti boschi, spiagge nascoste con acque cristalline, calette e scogliere, laghi e montagne sono i paesaggi selvaggi che contraddistinguono la bella isola di Ikaria.

Questo è un luogo dove il tempo sembra seguire un ritmo diverso e rilassato. Per i visitatori ci sono ottime possibilità di escursionismo, passeggiate e ciclismo grazie a una fitta rete di sentieri che attraversa un magnifico insieme di fattorie, laghi, foreste e monasteri isolati, mentre le spiagge deserte e incontaminate come Na e Agios Georgios regalano momenti di impagabile spensieratezza tra sabbia bianca e acque turchesi.

Lefkada

Spiagge di Lefkada
Lefkada

Lefkada rappresenta un’altra ottima opzione per chi cerca un viaggio low cost senza rinunciare alla bellezza.

Conosciuta come una delle isole greche più economiche, Lefkada offre un'esperienza di viaggio piena di sorprese a tariffe accessibili.

Qui si trovano spiagge incantevoli come la famosa Port Katsiki lambita da un mare cristallino e alcune calette, come la remota Mylos, accessibili solo in barca o tramite una ripida discesa attraverso le colline. 

Lefkada è tranquilla, boscosa e ancora incontaminata. Sebbene sia nota per le sue scogliere a picco e le insenature rocciose, sulla costa occidentale si trovano anche lunghi tratti di spiagge sabbiose.

Lefkada è rinomata tra le isole greche low cost per le sue attività a prezzi modici, per gli alloggi economici con tante opzioni di alloggio a basso costo, dai piccoli bed and breakfast gestiti da famiglie locali agli attrezzati campeggi in riva al mare, alle taverne di cucina tradizionale ed economica.

Inoltre grazie ad un efficiente sistema di trasporto pubblico e strade ben tenute, esplorare l'isola è facile ed economico. Che si tratti di visitare il pittoresco villaggio di Agios Nikitas o di ammirare i tramonti mozzafiato da Capo Lefkata, ogni angolo dell'isola è facilmente accessibile.

Anche la vivace capitale di Lefkada non dovrebbe essere trascurata, sorvegliata da un castello medievale circondato dall'acqua su tre lati.

Kimolos

Kimolos: cosa vedere, spiagge e come arrivare
Kimolos

L'idilliaca Kimolos non è solo una delle isole greche più economiche ma anche una delle più tranquille.

La piccola isola si trova vicino alla sempre più popolare isola di Milos, nel cuore delle Cicladi. Kimolos è una piccola e incontaminata isola greca, rinomata per le sue spiagge di sabbia bianca, le baie nascoste, le scintillanti acque turchesi, i villaggi pittoreschi, rocce vulcaniche, una popolazione felice e accogliente, cibo delizioso, un castello, molte chiese ed un flusso turistico molto meno intenso rispetto ad altre isole delle Cicladi.

La sua anima più riservata la mantiene più autentica e protetta dalle grandi masse, nelle sue poche strutture ricettive attrae un diverso tipo di viaggiatori meno interessati alla vita notturna e più disposti a passeggiare, rilassarsi, incontrare la gente del posto, comunicare e conoscere da vicino le usanze locali.

Le opzioni di alloggio a Kimolos sono limitate e concentrate nella Chora. Ci sono molte eccellenti cose gratuite da fare a Kimolos, come ammirare un magnifico tramonto dai mulini a vento abbandonati alla periferia della città e nuotare nelle cristalline acque che lambiscono le spiagge dell'isola.

Le spiagge di Psathi, Ennias, Aliki e Bonatsa sono tra i posti migliori per crogiolarsi al sole. Per saperne di più sulla storia e sul patrimonio dell'isola, ci sono il Museo folcloristico e marittimo di Kimolos e il Museo archeologico di Kimolos. Il primo è ospitato all'interno di un maestoso antico castello veneziano. 

Agistri

Agistri
Agistri

Questa tranquilla e piccola isola del Golfo Saronico ricca di atmosfera rilassata e di una splendida natura è  ideale per una breve fuga dal caos poiché è facile da raggiungere da Atene con appena un’ora di traghetto.

Acque cristalline e spiagge idilliache come quelle di Aponisos e Chalikiada offrono giornate di relax, mentre l’entroterra è divertente da esplorare pedalando in bicicletta percorrerndolo per intero in meno di 20 minuti.

Pertanto non ci sono costi di trasporto pubblico greco o canoni di noleggio auto di cui preoccuparsi.

Agistri racchiude nella sua piccola superficie una miriade di villaggi di pescatori, sentieri escursionistici e splendidi scenari naturali.

Tinos

Tinos
Tinos

Serena, artistica e per nulla costosa, malgrado la vicinanza alla più famosa e costosa Mykonos, questa piccola isola mantiene la sua identità con spiagge selvagge per i surfisti, come Kolymbithra e spiagge tranquille per i bagnanti, come Agios Ioannis. Intorno ai villaggi di Pyrgos e di Volax si possono ammirare grandi e misteriosi massi di marmo e centri storici imbiancati.

Tinos si distingue per le sue sistemazioni economiche e i ristoranti locali. I visitatori di Tinos potranno assaporare la cucina tradizionale greca senza spendere una fortuna, ed esplorare i tesori artistici dell'isola è alla portata di tutte le tasche.

Samos

Samos
Samos

Samos è un'isola incantevole nel Mar Egeo, più vicino alla terraferma turca che alla Grecia continentale, è un paradiso nascosto per i viaggiatori in economia.

Spesso trascurata dal turismo di massa, Samos, ha mantenuto tariffe invariate negli anni che la rendono una delle isole greche più economiche.

Le isole del Nord Egeo hanno una cultura e una scena gastronomica propria che differisce dalle altre parti del paese.

Samos alterna una fantastica miscela di paesaggi mozzafiato e siti storici come le antiche rovine come il Tempio di Era e il Tunnel di Eupalino.

Le sue spiagge non sono mai sovraffollate, prevalentemente di ciottoli e lambite da calde acque blu poco profonde e da lussureggianti dintorni verdi.

Tsamadou, Tsabou e Lemonakia sono tra le spiagge attrezzate più famose della costa settentrionale dell'isola. Chrysi e Psili Ammos sono due amate spiagge di sabbia bianca sulla costa meridionale dell'isola.

I villaggi di Pythagorio, Kokkari e Kampos Marathokampou sono le principali zone in cui soggiornare sull'isola. Mentre ancora meno affollate sono i villaggi di Vathy e Karlovasi.

Riproduzione riservata