Grecia

Isole Greche con Spiagge di Sabbia, quali sono e dove si trovano

Isole Greche con spiagge di Sabbia

Distese di sabbia chiara, acque turchesi e vegetazione mediterranea. Quali sono le isole greche con spiagge di sabbia?

Non è facile selezionare le isole con le più belle spiagge di sabbia della Grecia, ma ne abbiamo individuate dieci dove rilassarsi tra lagune blu, piscine naturali e rive dorate.

Ecco 10 isole greche con le più belle spiagge di sabbia perfette anche per i bambini.

Isole greche con spiagge di sabbia: Simos beach, Elafonisos

simos-beach

Elafonisos, l’isola dei cervi, è una micro isola di soli 19 kmq, posta a 570 metri dalla costa del Peloponneso. Si tratta di un'isola greca che vanta spiagge di sabbia chiara e acque cristalline. Una delle più belle è sicuramente la spiaggia di Simos, la regina indiscussa dell’isola.

La leggenda narra sia stata rifugio importante per i pirati, grazie alla sua posizione strategica ed alle lunghe coste sabbiose. Quel che è certo è che Simos è una spiaggia paradisiaca divisa in due da un promontorio che separa la parte a ovest da quella a sud-est. Vedrete quindi due mezzelune di sabbia fine, bianca e rosa, che degradano dolcemente in un mare cristallino.

Attrezzata e facilmente raggiungibile, Simos ha anche una taverna a ridosso della spiaggia. Poi meritano anche la selvaggia Panagia Beach, Kalogeras Beach e Lefki, una caletta di sabbia bianca e fine come borotalco, lambita da acque turchesi.

Isole greche con spiagge di sabbia: Spiaggia del Relitto, Zante

zante_6

A Zante si trova una delle spiagge più spettacolari di tutta la Grecia. Navagio o la spiaggia del Relitto è diventata il simbolo dell’isola.

Il suo nome fa riferimento al naufragio della nave Panagiotis, avvenuto nel 1983, che trasportava sigarette da vendere al mercato nero.

LEGGI ANCHE: ISOLE GRECHE CON AEROPORTO

Il relitto della nave oggi riposa sulla spiaggia ma negli anni è diventato un groviglio di ferraglia arrugginita ricoperta di scritte e incisioni. Il relitto comunque si presta a scenografiche fotografie su questa incantevole spiaggia di sabbia chiara, racchiusa tra due enormi promontori lungo la costa occidentale di Zante, ricoperti di vegetazione e bagnata da un mare turchese.

La spiaggia è raggiungibile solo via mare, ma in alta stagione è molto affollata, quindi cercate di andarci al mattino presto. Da non perdere poi la vista della spiaggia dall’alto della scogliera.

Percorrendo una strada asfaltata che si trova a metà tra i paesini montani di Volimes ed Anafonitria arriverete a una terrazza da cui potrete ammirare il panorama mozzafiato sull’intera baia.

Isole greche con spiagge di sabbia: Vikra Beach, Antipaxos

antipaxos

Antipaxos è un piccolo scrigno paradisiaco, raggiungibile con taxi boat dalla vicina isola di Paxos. L’isolotto incanta con le sue spiagge caraibiche tra cui Vrika Beach, una distesa di sabbia fine dal bianco accecante che degrada dolcemente in acque turchesi e cristalline, circondata dalla vegetazione lussureggiante dell’isola.

Troverete tre beach bar ma bisogna arrivare presto per trovare ombrellone e lettini. Altrettanto bella la spiaggia di Mesovrika, ossia "dietro Vrika", che ha delle acque di un azzurro intenso e il fondale di sabbia mista a sassi chiari. O ancora Voutoumi Beach dove immergersi tra natura incontaminata e acque blu.

Kaminia beach, Cefalonia

kaminia-beach-cefalonia

La più grande delle isole Ionie attrae visitatori diretti a Myrtos Beach, una delle spiagge più belle e famose della Grecia, nonché set del film Il mandolino del capitano Corelli, diretto da John Madden, con brillanti interpreti come Nicolas Cage e Penélope Cruz.

Myrtos beach è un’incantevole spiaggia di Cefalonia, formata da milioni di levigati sassolini bianchi, circondata da alte e verdi colline. Chi invece cerca la sabbia deve andare a Kaminia beach, un litorale molto lungo dai fondali bassi e dalle acque calde.

È una spiaggia attrezzata, comoda da raggiungere e ideale per famiglie con bambini, oltre che una delle poche spiagge di sabbia di Cefalonia.

Alyko, Naxos

alyko-naxos

Naxos è conosciuta per le sue belle spiagge di sabbia e il mare turchese. Tra le tante spicca la spiaggia di Alyko, che si trova a sud-ovest di Naxos e dista circa 17,5 chilometri dal capoluogo dell'isola. È una delle spiagge più grandi e più belle di Naxos, con sabbia bianca e una foresta di cedri alle spalle.

Alyko è il nome della zona costiera che comprende le saline (alyki vuol dire salina) e la penisola vicina. Comprende diverse spiagge sabbiose e insenature come Alyko, Mikro Alyko, Kedros e Hawaii, che si formano dove le montagne si immergono nel Mar Egeo.

Alyko è la più meridionale e la più popolare del gruppo, probabilmente grazie al suo facile accesso e al suo orientamento che la rendono un rifugio sicuro quando si alzano i venti del nord. È inoltre una spiaggia libera e perfetta per chi vuole isolarsi nella natura.

Spiaggia di Pori, Koufonisia

pori-beach

Koufonísia è la più piccola isola abitata delle piccole Cicladi, composta da tre isolotti, Áno Koufonísia e Káto Koufonísia, una di fronte all’altra, divise dalle acque cristalline del mar Egeo, oltre a Keros.

Solo che la prima è abitata da circa 300 persone, la seconda è abitata solo da un pastore e dal suo gregge di pecore, la terza completamente disabitata. Ritenute, fino agli anni ‘90 uno degli ultimi paradisi turistici, le isolette sono state scoperte e frequentate da turisti prevalentemente svedesi, poi la modernizzazione non ha tardato ad arrivare.

A Áno Koufonísia o Pano Koufonísia si trova la bellissima spiaggia di Pori, di sabbia fine e chiara, dalla forma a mezzaluna che la rende molto ben protetta dal Meltemi.

Situata a 3,5 km a nord-est di Chora, Pori Beach è racchiusa in un piccolo golfo circondato da macchia mediterranea. Non è attrezzata ma ha fondali bassi ed è adatta a tutti.

Agios Georgios, Kimolos

kimolos_2

A un’ora di traghetto da Milos sorge Kimolos, un’isoletta di 50 kmq che conta circa 800 abitanti. In comune con la sorella grande ha solo il mare dalle splendide tonalità che variano dal blu cobalto al verde smeraldo.

Tra le sue incantevoli spiagge consigliamo quella di Agios Georgios, una delle spiagge più belle e tranquille di Kimolos. Si trova sul lato nord-orientale dell'isola ed è raggiungibile attraverso una strada sterrata, che parte dalla strada principale dell'isola.

Agios Georgios è una spiaggia di sabbia dalle meravigliose acque turchesi. Ma sono altrettanto incantevoli le spiagge di  Bonatsa, Aliki o Kalamitsi, o l’idilliaca Sufi, a nord.

Kalo Livadi e Elia beach, Mykonos

mykonos-spiaggia-sabbia

Pittoreschi centri di case bianche e cupole azzurre, notti effervescenti ma anche favolose spiagge di sabbia. Mykonos non è solo la regina della notte ma anche un’isola da vivere di giorno sulle sue incantevoli spiagge che spesso ospitano eleganti beach club.

Una delle più belle è Kalo Livadi, un'ampia distesa di sabbia dorata con un mare cristallino e diversi lidi attrezzati.

A 10 chilometri dalla Chora e vicino alla Superparadise beach, si trova poi Elia beach, la più lunga dell'isola e una delle più belle di Mykonos: morbida sabbia dorata, mare color smeraldo e montagne brulle dalla vegetazione mediterranea.

Mykonos vanta inoltre tante altre belle spiagge sabbiose, oltre alle famose Paradise Beach e Super Paradise Beach.

Tra queste Psarou, un’elegante spiaggia di sabbia bianca, amatissima dai vip; Agios Ioannis (Shirley Valentine), la spiaggia più famosa della costa ovest, divisa in una zona sabbiosa e una rocciosa; Ornos, perfetta per chi vuole comodità e servizi; Agios Sostis, remota e selvaggia; Houlakia, molto ventosa e quindi generalmente poco affollata ma consigliata a chi ama la natura. Mykonos ha 81 chilometri di coste e spiagge meravigliose per cui vale la pena svegliarsi presto la mattina anche se avete fatto le ore piccole.

Santa Maria Beach e Golden beach, Paros

golden-beach-paros

Anche Paros, la terza isola più grande delle Cicladi, vanta bellissime spiagge di sabbia chiara. Tra queste Santa Maria Beach, un lungo litorale vicino Naoussa, nella baia di Plastira, diviso in due spiagge di sabbia soffice e dorata che offrono una splendida vista sull'isola di Naxos.

Entrambe sono lambite da acque chiare e trasparenti da cui non vorrete mai uscire. La spiaggia è attrezzata e ha anche un centro immersioni e windsurf.

Un’altra delle spiagge sabbiose più belle di Paros è la Golden beach, situata a sud di Parikia lungo la costa sud-orientale dell'isola, nella località di Chrisi Akti.

È un'ampia spiaggia di sabbia dorata e un mare cristallino che vanta la bandiera blu. Anche qui troverete stabilimenti balneari e centri di immersione.

Merita anche la spiaggia di Agios Fokas, una suggestiva spiaggia di sabbia finissima sul promontorio che delimita la baia di Parikia diventata celebre come location di una scena clou del film Immaturi con Raoul Bova. In alternativa Krios, piccola spiaggia sabbiosa con acque trasparenti e un fondale incantevole, o Marchello, una spiaggia sabbiosa all’ombra delle tamerici.

Elafonissi e laguna di Balos, Creta

spiaggia-balos

La più grande delle isole greche è un luogo magico dove la mitologia si confonde con la storia sullo sfondo di incantevoli scenari naturalistici. Creta ha magnifiche spiagge a partire da Elafonissi, situata lungo la costa sudoccidentale dell’isola.

È considerata la perla di Creta e chiamata i “Caraibi del Mediterraneo” per la sua spiaggia di sabbia bianca con sfumature rosa che sprofonda nel turchese delle sue calde acque. In parte attrezzata e in parte libera, la spiaggia di Elafonissi si trova in un’area naturale protetta dove vivono la tartaruga caretta caretta e la foca monaca.

Proprio davanti alla spiaggia si trova la piccola isola di Elafonissi che, in base alle maree, in alcuni giorni è collegata alla terraferma attraverso una stretta lingua di sabbia, in altri è un’isola che si raggiunge camminando nel mare. All’estremità dell’isola c’è un promontorio dove si trova un faro e la piccola cappella di Agia Irini.

Uno dei momenti più belli da non perdere a Elafonissi è il tramonto, quando il sole cala sulle acque del Mar Libico regalando un panorama dai colori stupendi. Ma è altrettanto suggestiva la Laguna di Balos, una delle più fotografate dell’isola.

La spiaggia dalla bellezza tropicale fa parte di un’area naturale protetta ed è caratterizzata dal suggestivo promontorio di fronte la riva, collegato da una striscia di sabbia. Andate poi alla scoperta delle altre 300 spiagge di Creta, molte delle quali sabbiose.

Riproduzione riservata