Londra

I 10 villaggi più belli vicino Londra

Villaggi vicino Londra
Quando siete stanchi della frenesia metropolitana di Londra, basta uscire dai confini della capitale inglese per immergervi in un mondo bucolico dove il tempo sembra essersi fermato. 
finchingfield

Quali sono i villaggi vicino Londra più belli? Alcuni dei più bei paesini dell’Inghilterra si trovano a poco più di un’ora da Londra.

Vi ritroverete a passeggiare tra case a graticcio, chiese normanne, ponti medievali, incantevoli castelli e sublimi giardini che nel corso dei secoli hanno ricevuto illustri ospiti.

Non trascurate le soste negli storici pub. Ecco i più bei villaggi della campagna inglese alle porte di Londra. 

Finchingfield

Finchingfield
Finchingfield

Cottage imbiancati a calce, un parco con un grazioso stagno popolato da anatre e un paio di ottimi pub, tra cui The Finchingfield Lion.

Finchingfield è il villaggio inglese perfetto da visitare in giornata, distante poco più di un’ora da Londra. 

Il villaggio ha fatto parlar di sé per lo Spains Hall, una residenza di campagna elisabettiana, risalente ai primi anni del XV secolo, oggi dominio del famoso chef britannico, Jamie Oliver. Finchingfield è dunque un paesino tranquillo dell’Essex, tranne durante il raduno notturno della Dunwich Dynamo, quando i ciclisti passano in picchiata nel loro viaggio da London Fields a Dunwich sulla costa del Suffolk.

Biddenden

Biddenden
Biddenden

Biddenden è un grazioso villaggio situato nel cuore della regione vinicola del Kent. Biddenden Vineyards è stato il primo produttore commerciale di vino della contea, oggi gestito dalla seconda e terza generazione della famiglia Barnes. 

A poca distanza si trovano poi i vigneti di Chapel Down che vanta clienti come Gordon Ramsay, Jamie Oliver e la Royal Opera House.

Prima di inebriarvi dei vini del Kent, quindi, fate un giro tra le strade del centro fiancheggiate da cottage di tessitori fiamminghi. Da non trascurare il pub The Three Chimneys.

Villaggi vicino Londra: Castle Hedingham 

castle hedingham
Castle Hedingham

La sua attrazione più famosa è l'Hedingham Castle, che dà il nome al villaggio. È considerato il torrione normanno meglio conservato del Paese.

Situato in uno splendido parco medievale, che è diventato un bellissimo giardino paesaggistico, questo maestoso castello oggi è di proprietà privata della famiglia Lindsay, discendenti dei conti di Oxford che lo costruirono nel tardo undicesimo secolo.

Dopo aver visitato questo meraviglioso castello fate un giro nel centro del villaggio dove scoprire altre antiche meraviglie.

Per un altro tuffo nel passato poi andate alla Colne Valley Railway, una ferrovia storica che si trova a Castle Hedingham Station, dove vedere vecchie locomotive a vapore che si muovono per un miglio lungo le rive del fiume Colne.

Ashwell

Ashwell
Ashwell

Ashwell è il villaggio nella contea dell’Hertfordshire dove nasce il fiume Cam che arriva fino a Cambridge. Nel centro vedrete palazzi dei periodi più disparati, dai cottage in legno alle grandi case georgiane. 

Esiste fin dal Medioevo e ha attraversato lunghi secoli di storia, di cui rimangono le tracce nei suoi monumenti come la Chiesa di St Mary the Virgin, del XIV secolo.

Un tempo rinomato centro di produzione di birra alimentato dall'acqua di sorgente, Ashwell oggi conta circa 1800 abitanti e tutti i servizi essenziali. Di che vivere una vita tranquilla a circa 70 km da Londra. 

Cookham

cookham england
Cookham

L'artista britannico Stanley Spencer chiamava Cookham "un villaggio in paradiso". In effetti questo grazioso paesino vicino alle rive del Tamigi ha ispirato molti dei suoi dipinti religiosi del primo Novecento. 

Ritornate dunque sulle tracce dell’artista che ha celebrato Cookham allo Stanley Spencer Gallery, dove poter ammirare le sue opere, e poi passeggiate lungo le rive del Tamigi.

Ma il pittore non fu il solo ad essere stato stregato da questo villaggio sul fiume.

Anche lo scrittore Kenneth Grahame, cresciuto nella vicina Cookham Dean, si è ispirato a queste rive del fiume per Il vento tra i salici, considerato un classico della letteratura inglese per l’infanzia.

Great Missenden

great missenden
Great Missenden

Great Missenden è stato la dimora di due primi ministri, ma è più conosciuto per lo scrittore britannico Roald Dahl, che qui aveva stabilito la sua residenza di campagna dal 1954 ed è sepolto nel cimitero.

Se volete scoprire la storia del celebre scrittore visitate il Roald Dahl Museum and Story Centre e ammirate la sua ex casa, anche se non è aperta al pubblico.

O ancora immergetevi nel silenzio della Great Missenden Library, che ha ispirato Roald Dahl per il suo romanzo Matilda. Great Missenden è dunque un piccolo villaggio dalla illustre fama. 

Shere

Shere
Shere

Ai produttori hollywoodiani Shere deve essere sembrato il villaggio inglese perfetto dove ambientare storie d’amore e di vita quotidiana.

Bridget Jones: The Edge of Reason e Four Weddings and a Funeral, infatti, sono stati girati tra i suoi palazzi in stile Tudor, sullo sfondo delle splendide colline del Surrey.

Fate un giro tra le antiche case e la chiesa normanna di Shere, attraversato dal fiume Tillingbourne. Per ristorarvi cercate il pub White Hors, situato in un'ex fattoria del XV secolo, conosciuto perché location del film The Holiday di Nancy Meyers. 

Ripley 

ripley

Situato sulla strada principale che va da Londra a Portsmouth, Ripley è meta di passaggio dei viaggiatori di tutti i tempi.

Questo villaggio del Surrey esiste dai tempi dei Normanni, come testimonia la chiesa di St. Mary Magdalen, costruita nel 1160 circa.

Passeggiate nel giardino botanico della vicina Wisley, gestito dalla Royal Horticultural Society. Infine, fermatevi per una pinta al Talbot Inn, ricoperto di edera, o a The Anchor. 

Firle 

Nel 1911 Virginia Woolf decise di trasferirsi a Firle, dove affittò una casa e la ribattezzò Little Talland House.

La sorella di Virginia Woolf, la pittrice e arredatrice Vanessa Bell, si trasferì a Firle nel 1916 prendendo residenza con il compagno Duncan Grant, pittore scozzese, nella Charleston Farmhouse, che ben presto divenne un luogo di ritrovo del Bloomsbury Group.

La casa fu decorata in modo originale dalla coppia che si ispirò agli affreschi italiani e allo stile post-impressionista, con oggetti e mobili di Omega Workshop, una compagnia fondata da Vanessa Bell, Duncan Grant e Roger Fry nel 1913. Anche il giardino fu creato dai due su progetto di Roger Fry, mescolando influenze dello stile mediterraneo con quello dei giardini dei cottage inglesi.

Oltre ad una ricca varietà di specie floreali, vi si trovano alcune statue realizzate da Quentin Bell. Firle quindi risplende della luce del suo glorioso passato. Visitate poi Firle Place, un bellissimo maniero con splendidi giardini costruito alla fine del XV secolo da Sir John Gage.

Fate un giro nel paesino tra chiese di epoca normanna o concedetevi una serata alla vicina Glyndebourne Opera House. 

Aylesford

Aylesford
Aylesford

Situata sul fiume Medway, Aylesford fu teatro di una sanguinosa battaglia tra Britanni e Anglosassoni nel quinto secolo.

Oggi è un tranquillo villaggio del Kent dove passeggiare tra case a graticcio e palazzi vittoriani del centro e lungo il ponte medievale che attraversa il fiume Medway. Visitate la chiesa di St Peter and St Paul's che risale al periodo normanno.

E immergetevi nel silenzio dell’Aylesford Priory, fondato nel 1242 quando i membri dell'ordine dei Carmelitani arrivarono in Inghilterra dal Monte Carmelo in Terra Santa.

Riproduzione riservata