Idee di viaggio

Dresda, cosa fare e vedere

Ecco perché merita una visita al più presto

Dresda, dove si trova? Cosa fare e vedere assolutamente VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Dresda gode della reputazione di essere una delle città più suggestive in Germania al punto di essersi guadagnata la nomea di Firenze sull'Elba. Situata nell'angolo orientale della Germania nella regione della Sassonia, Dresda, è una città che combina l'architettura barocca con una fiorente scena artistica moderna, dalla bellezza dell'Aldstadt all'atmosfera alternativa del Neustadt.

Malgrado il suo centro storico sia stato quasi completamente distrutto durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, dopo anni di scrupolosi lavori di restauro le sue bellezze architettoniche sono state ricostruite in modo fedele nei minimi dettagli agli originali regalando un quadro d’insieme spettacolare dal lungofiume, alle chiese monumentali ai palazzi reali.

Grazie alle sue dimensioni compatte visitare Dresda è facile e divertente anche a piedi, con tour che toccano i suoi numerosi luoghi d’interesse e svago tra cui favolosi musei, gallerie d'arte, parchi verdi e teatri dove si tiene anche una vasta gamma di eventi culturali.

Per non perdere il meglio delle sue tante attrazioni abbiamo stilato una lista con le 10 cose da vedere assolutamente quando si visita Dresda e ammirarne i tesori nascosti.

Dresda cosa vedere

  • Palazzo Zwinger  
  • Frauenkirche
  • Palazzo Reale (Residenzschloss) e Volta Verde
  • Terrazza di Bruhl
  • Semperoper
  • La processione dei Principi
  • Kunsthofpassage
  • Grosser Garten
  • Schwebebahn Dresden
  • Ponte Loschwitz

Palazzo Zwinger 

Uno degli esempi barocchi più iconici di Dresda è lo Zwinger, un imponente complesso di edifici, costruito all'inizio del 1700 nella zona nord-occidentale di Innere Altstadt e poi accuratamente restaurato dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. 

Lo Zwinger è composto da sei splendidi padiglioni originariamente utilizzati per tornei e feste della corte reale mentre oggi ospita diversi musei, tra cui uno che ospita una vasta collezione di ceramiche e un'armeria. Tra i padiglioni più significativi c'è l'ala detta Semperbau, dove i visitatori possono ammirare i dipinti degli antichi maestri, tra cui Van Dyck, Rubens e Raphael. Tra i punti culminanti della visita ci sono il Nymphenbad, un cortile con al centro una fontana con la statua del Ninfeo di Zwinger e la Porta della Corona, considerata un capolavoro d’arte barocca.

Frauenkirche

La Frauenkirche di Dresda o Chiesa di Nostra Signora è una chiesa luterana originariamente costruita nel 18° secolo tra i migliori esempi di architettura sacra protestante e la sua cupola insolitamente alta è una delle più grandi d'Europa. 

In seguito ai bombardamenti del 1945 una parte delle sue rovine fu lasciata come monumento ai caduti per poi essere ricostruita secondo i piani originali del 1720 e venire riaperta nel 2005. Oggi la Frauenkirche è simbolo di riconciliazione e al suo interno si possono visitare mostre sulla sua storia e ricostruzione per opera di donatori di tutto il mondo e ascoltare concerti d'organo gratuiti che si tengono quotidianamente, in concomitanza con la messa di mezzogiorno. In più si può seguire un percorso che sale fino in cima ai 91 metri di altezza della sua imponente cupola e ammirare il panorama di Dresda dall’alto.

Palazzo Reale (Residenzschloss) e Volta Verde

Il Palazzo reale (Residenzschloss) è un edifico rinascimentale tra i più antichi e simbolici della città. Modificato più volte nel corso dei secoli nella sua struttura originale il Palazzo nasce come residenza reale mentre oggi è sede di ben cinque musei. Tra questi ci sono il Gabinetto delle monete e la Collezione di stampe, disegni e fotografie, l'Armeria, la camera Turca e la Volta Verde (Grünes Gewölbe): una collezione di arte storica tra le più grandi d'Europa con migliaia di oggetti di grande valore come il diamante verde di Dresda da 41 carati, il più grande al mondo e magnifiche opere d'arte divise in due sezioni, la Storica e la Nuova.

Terrazza di Bruhl

La panoramica Terrazza di Brühl o "Il balcone d'Europa" è una bella passeggiata di circa 500 metri lungo il corso del fiume Elba che costeggia molti dei principali monumenti della città, tra cui la Frauenkirche, la Hofkirche e l'Albertinum. Questo popolare luogo di ritrovo per la gente del posto regala suggestivi scorci panoramici sulla città e la possibilità di godersi a passo lento o al tavolino di uno dei numerosi ristoranti, caffè e bar accoglienti un momento di relax e svago nel salotto buono di Dresda.

Semperoper

Nella zona di Altstadt si trova la Semperoper, lo storico teatro dell'opera di Dresda. Il suo elegante edificio è un emblematico esempio di architettura barocca che caratterizza il centro storico della città e ospita al suo interno due importanti istituzioni musicali come la Saxon State Orchestra e il Balletto Semperoper che tengono fantastici spettacoli a cui assistere. Distrutta e ricostruita più volte nel corso della sua esistenza la Semperoper porta il nome del suo architetto ed è visitabile con un tour guidato che mostra le sue stanze e le varie fasi della sua ricostruzione secondo la pianta originale di metà ‘800.

La processione dei Principi

La Processione dei Principi (Fürstenzug) è un grande murale artistico dipinto sulla parete esterna del cortile delle Scuderie del Palazzo Reale di Dresda. Si tratta di un murale in porcellana lungo circa 100 metri che raffigura una parata di antichi sovrani della Sassonia. Un capolavoro che mette insieme un’impressionante opera d’arte costruita con ben 25.000 piastrelle di ceramica e un insolito ripasso di storia sulle origini della città.

Kunsthofpassage

Kunsthofpassage è una piccola area colorata nascosta nel quartiere studentesco di Neustadt. L'area è composta da cinque cortili creati da artisti e architetti locali dove si può passeggiare tra edifici dipinti come in una galleria d’arte moderna. Le facciate dei palazzi presentano dipinti fantasiosi in cui sono ritratti animali esotici o come il Regenwasserspiel, un dipinto di blu ornato da un labirinto di grondaie che emettono musica quando piove. Il Kunsthofpassage è anche noto per le sue boutique artistiche e i piccoli caffè dove fare acquisti e rilassarsi.

Grosser Garten

Il Grosser Garten (Grande Giardino) è un grande parco cittadino ideale per rilassarsi e trascorrere qualche ora nel verde. All’interno del suo perimetro si trovano lo Zoo di Dresda, il Palazzo d'Estate, capolavoro barocco del XVII secolo e soprattutto il giardino botanico dell'Università della Tecnologia dove si possono visitare una grande varietà di alberi, fiori, serre con oltre 10000 specie vegetali e anche uno straordinario giardino d'inverno tropicale.

Schwebebahn Dresden

La Schebebahn di Dresda è la più antica ferrovia sospesa del mondo ed oggi ancora in attività. Salire a bordo di questa affascinante monorotaia vintage è un ottimo modo per avere una prospettiva insolita e panoramica della città mentre si compie un divertente viaggio a oltre 80 metri di altezza dalla fermata sul fiume Elba e fino al quartiere di Oberloschwitz.

Ponte Loschwitz

L’antico ponte di Loschwitz si erge sopra il letto del fiume Elba ed è una delle poche strutture rimaste intatte in città dopo i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Dipinto interamente di un blu brillante, da cui deriva anche il suo nome locale, il ponte è un simbolo della città per la sua storia di resistenza e anche un utile collegamento tra i quartieri Blasewitz e Loschwitz. Attraversandolo si possono ammirare i suoi colori vividi e la sua particolare struttura reticolare senza pilastri, in più grazie alla sua posizione strategica in città è una buona base di partenza per raggiungere facilmente altri punti cardine di Dresda come la Torre della TV, la funicolare Standseilbahn Dresden e la Schwebebahn Dresden, la ferrovia sospesa più antica del mondo.

Mappa e Cartina

Autore: Giorgio Calabresi

 

Scopri