Parigi

Parigi in Autunno: 5 cose da fare assolutamente

Autunno a Parigi
02-10-2023

Parigi è uno di quei posti che si può (e si deve) visitare in ogni stagione dell’anno.

Le sue meraviglie, le sue strade, l’atmosfera unica e romantica della Ville Lumière, la Tour Eiffel, l’Arco di Trionfo, Montmartre, i suoi angoli suggestivi, il museo del Louvre, le brasserie, i profumi e gli odori della capitale francese sono tesori inestimabili per tutto il mondo. 

Se c’è però una stagione che forse più delle altre riesce a rendere, se possibile, ancora più suggestiva Parigi è forse l’autunno.

Le sue sfumature, le temperature miti che regalano ancora giornate di sole piacevole, il Natale che si inizia a respirare nell’aria con i suoi addobbi, i prezzi decisamente più bassi rispetto a quelli della primavera e dell’estate, fanno della stagione autunnale uno dei periodi migliori per visitare la capitale transalpina. 

Scopriamo 5 cose da fare assolutamente a Parigi in autunno. 

1. Vedere uno spettacolo all’Opera di Paris

Place de L'opera di Paris
Place de L'opera di Paris

Lo spettacolo nello spettacolo, potrebbe essere definita in questo modo l’esperienza unica di ammirare una rappresentazione all’Opera di Parigi.

Il teatro parigino, che ha come sede lo splendido e impareggiabile Palais Garnier, inizia la stagione proprio con l’arrivo dell’autunno, con un calendario fitto di eventi di respiro internazionale, con interpreti di fama mondiale, il tutto in una cornice semplicemente unica. 

Uno spettacolo all’Opera di Parigi è un’emozione da ricordare per tutta la vita. 

2. Festeggiare Halloween a Disneyland

Disneyland Paris
Disneyland Paris

Disneyland e Parigi sono un binomio indissolubile. Il parco di divertimenti che si trova nei dintorni della capitale francese, infatti, è da tanto tempo, ormai una delle attrazioni principali scelta da milioni di turisti ogni anno.

Perché in autunno? Perché in questa stagione si festeggia Halloween, una festa molto sentita a Disneyland, con un calendario di eventi speciali che inizia a fine settembre e prosegue fino al 31 ottobre. 

Per tutti quelli che vogliono visitare il parco di divertimenti di Disney a Parigi potrebbe essere, quindi, un’ottima occasione per regalare ai più piccoli e regalarsi una visita davvero indimenticabile. 

3. Una passeggiata nei parchi per ammirare il foliage

Foliage parigi
Autunno Parigi

Non c’è autunno senza foliage, anche a Parigi naturalmente. Per ammirarlo nella capitale francese si può fare rotta verso uno dei tanti parchi cittadini, ricchi di alberi che regalano ai visitatori sfumature suggestive e romantiche.

Quali scegliere? Tra i più belli ci sono i Giardini del Trocadero, i Giardini del Lussemburgo, i Giardini delle Tuileries, il Campo di Marte, il Bois de Vincennes, il Parc Louise Michel, il Parc Belleville. 

Tutti luoghi perfetti per una passeggiata, un picnic, un giro in bici e, perché no, una proposta di matrimonio davvero unica. 

4. Una romantica crociera sulla Senna

Parigi
Parigi

Senza fare i conti con il gran caldo dell’estate e senza doversi imbottire per ripararsi dal pungente inverno parigino, l’autunno (insieme alla primavera) è la stagione perfetta per una gita romantica (e non solo) sulla Senna.

Sono tanti i battelli che solcano il fiume parigino, regalando ai visitatori una vista privilegiata sui capolavori della capitale transalpina come la Torre Eiffel, il Museo del Louvre, il Museo d'Orsay, la Cattedrale di Notre-Dame, l'Île de la Cité, i suoi ponti e i suoi palazzi.

Osservarla dal fiume è il modo migliore per scoprirne gli scorci più segreti, magari al tramonto, per una crociera davvero emozionante tra le luci uniche e seducenti della Ville Lumière. 

5. Godersi i café parisiens

Caffè parigi
Caffè Parigini

Le giornate autunnali sono perfette per godersi l’atmosfera unica dei tantissimi cafè che popolano le strade della capitale parigina.

Soprattutto nelle giornate di sole, ancora calde in autunno a Parigi, questi locali si riempiono di gente, con i tavolini e le sedie tutte rivolte verso il sole, quasi come se fossero delle sdraio sulla spiaggia.

Il consiglio è quello di ordinare qualcosa e godersi semplicemente la luce e il tempo che scorre lento, tra un sorso a un caffè e un morso a un buonissimo croque-monsieur. Per un momento di relax condiviso con i parigini. 

Riproduzione riservata