Idee di viaggio

Le luci di Natale più belle di Parigi

La Ville Lumière brilla più che mai durante le feste di fine anno

Luci di Natale a Parigi: dove vedere le più belle nel 2021 NATALE Photo Courtesy
5/5

Fiammeggianti Champs-Élysées, passeggiate notturne tra luminosi boschi fatati, cieli di ombrelli scintillanti, proiezioni e spettacoli pirotecnici. Parigi è più che mai la Ville Lumière. 

Per le celebrazioni di fine anno la capitale francese diventa tutta una festa di luci, colori e suoni che trasformano boulevard e piazze in villaggi incantati dove il tempo si ferma ed è sempre Natale. Seguiteci alla scoperta delle Luci di Natale più belle di Parigi.

Le luci di Natale più belle di Parigi

  • Illuminazioni degli Champs-Élysées
  • Lumières en Seine al Domaine National de Saint-Cloud
  • Paris Scintille all’Hôtel de Ville 
  • Alberi di Natale a Place Vendôme 
  • Illuminazioni del Faubourg Saint-Honoré
  • Alberi illuminati di Avenue Montaigne
  • Abeti e cielo di ombrelli a Bercy Village 
  • Festival des Lumières al Jardin des Plantes
  • Lumières ! al Parc de la Villette

Illuminazioni degli Champs-Élysées

Come ogni anno il boulevard più bello del mondo scintilla più che mai nelle notti di festa. Gli Champs-Elysées si sono illuminati di rosso per l’installazione luminosa chiamata Flamboyance, inaugurata come da tradizione, il 21 novembre 2021, dalla sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, quest’anno accompagnata dalla cantautrice francese Clara Luciani, madrina dell'evento del 2021. Circa 400 alberi che fiancheggiano il maestoso viale lungo 2,2 km, dall'Arco di Trionfo alla  Place de la Concorde, saranno decorati con ghirlande di luci rosse. 

Oltre che suggestive le illuminazioni sono anche eco-responsabili, perché possono essere utilizzate per più stagioni. Se capitate a Parigi quindi non perdete una passeggiata sugli Champs-Élysées, che saranno illuminati fino al 9 gennaio 2022, dalle 17 alle 2 di notte, tranne il 24 e il 31 dicembre quando saranno accesi tutta la notte.

Lumières en Seine al Domaine National de Saint-Cloud

La novità tra le illuminazioni natalizie di Parigi di quest’anno è Lumières en Seine, un suggestivo percorso di luci e suoni al Domaine National de Saint-Cloud, dal 19 novembre 2021 al 9 gennaio 2022. È  una passeggiata notturna di circa 2 km nel parco alle porte di Parigi, che vi farà immergere in un mondo incantato dall’atmosfera fiabesca. Il percorso inizia dalla grande cascata vestita di mille colori e dalle ninfee illuminate che adornano le piscine. Un po' più in alto, un gioco di videoproiezione sull'acqua ricreerà il famoso castello dimenticato, costruito nel XVIII secolo per il fratello di Luigi XIV e distrutto nel 1870 durante l'assedio di Parigi. 

Due cigni scintillanti poi accolgono i visitatori sulla terrazza da cui godere di una vista mozzafiato della Torre Eiffel. Poco dopo il Canal des Goulottes, vi ritroverete davanti a uno spettacolo pirotecnico prima di attraversare la foresta gelata: lucine blu e nebbia tra i fitti rami creeranno un’atmosfera misteriosa. Quindi si attraversa il prato delle fate prima di arrivare alla giostra incantata. Se non avete preso un bicchiere di vin chaud negli chalet lungo il percorso, qui potrete riscaldarvi e ristorarvi con crêpes, fondute e bevande calde. Altrimenti riprendete il cammino tra fiocchi di neve sospesi, per finire con il labirinto dalle mille luci nel bosco. 90.000 lampadine a led a basso impatto ambientale illuminano quindi il percorso nel parco. Un viaggio visivo e sonoro adatto a grandi e piccoli per immergersi nell’atmosfera delle feste. 

Paris Scintille all’Hôtel de Ville 

Dal 3 dicembre al 2 gennaio 2022, l'Hôtel de Ville, ovvero il municipio di Parigi, si illumina dei colori del Natale. Sulla facciata dell'Hôtel de Ville una proiezione di luci sui toni del blu fa da sfondo al villaggio incantato. 

La piazza si è trasformata in una foresta incantata, dove passeggiare tra abeti bianchi e betulle, decorate da stelle, fiocchi di neve e lucine. Sei chalet di legno poi espongono prodotti gastronomici made in Paris da poter acquistare. I bambini potranno incontrare Babbo Natale il mercoledì, il sabato e la domenica, e tutti i giorni durante le vacanze scolastiche. I più spericolati potranno divertirsi sulla pista per slittini e sul muro per scalate. Ma se non siete con bambini e volete godervi la piazza dell’Hôtel de Ville in tutta tranquillità andateci la sera tardi quando sarete soli a perdervi tra fiocchi di neve, stelle cadenti e musiche natalizie. Inoltre, la stessa installazione luminosa, Paris Scintille, la troverete anche a Place de la Bastille. 

Alberi di Natale a Place Vendôme 

Quattro grandi abeti, alti 10 metri, e tanti altri alberi più piccoli davanti alle rinomate gioiellerie, portano il Natale a Place Vendôme. Intorno alla colonna verde in onore ai soldati vittoriosi della battaglia Austerlitz e alla scultura rossa di Alexander Calder, Flying Dragon, vedrete un tripudio di abeti addobbati e illuminati nell’elegante piazza del primo arrondissement. 

Alberi e ghirlande illuminano anche le boutiques e gli hotel nelle vicine strade, da Rue de la Paix alla Rue de Castiglione, passando per la raffinata Rue Saint-Honoré. Siete nel cuore della Parigi chic, glamour e instagrammabile. 

Illuminazioni del Faubourg Saint-Honoré

La rue du Faubourg Saint-Honoré è una delle più chic di Parigi. Lunga più di 2 km, la strada incanta con i suoi sontuosi hôtels particuliers del XVIII o XIX secolo, le boutique di lusso e gli sfarzosi hotel come Le Bristol. 

Durante le feste la rue du Faubourg Saint-Honoré è un’esplosione di luci, colori e suoni da non perdere. Ghirlande, alberi di Natale e innumerevoli lucine vi faranno improvvisamente sentire il Natale. Vedrete poi una bellissima mongolfiera di luci tra l'Eglise Notre-Dame de l'Assomption e la boutique Dior. Le Faubourg Saint-Honoré a Natale vi abbaglia di luce, eleganza e bellezza.  

Alberi illuminati di Avenue Montaigne

Semplicità ed eleganza, è ciò che contraddistingue l’Avenue Montaigne, un’altra delle vie più chic e lussuose della capitale, conosciuta per le sue boutique di haute couture e gli hotel a cinque stelle. La via che collega gli Champs-Elysées al pont de l'Alma si distingue anche per le sue illuminazioni, quest’anno inaugurate il 17 novembre da Jean Imbert, l'attuale chef dell’Hotel Plaza Athénée.
Lungo l’Avenue Montaigne gli alberi sono semplicemente addobbati con innumerevoli lucine dorate che creano un’atmosfera rarefatta e poetica. Sobrie e raffinate, ancora più belle se viste dopo quelle appariscenti degli Champs-Elysées. 

Abeti e cielo di ombrelli a Bercy Village 

Bercy Village si ammanta di ombrelli luminosi. Dal 18 novembre 2021 al 16 gennaio 2022, il centro commerciale all’aperto di Parigi sorprende con illuminazioni originali. Una via del Bercy Village si ricopre di un soffitto di ombrelli scintillanti firmati Patricia Cunha, l’artista che aveva già realizzato un’installazione simile chiamata Umbrella Sky, nel cuore del Village Royal. In totale, 1.200 ombrelli che sembrano appesi usciti dal mondo di Mary Poppins, si estendono per 200 metri di lunghezza e 6 metri di larghezza, creando così un vero cielo sopra il Bercy Village. Questa passeggiata divertente conduce poi ad un albero gigante decorato anch’esso con una trentina di ombrelli. Tra negozi e luci non saprete dove guardare. 

Festival des Lumières al Jardin des Plantes

Il Festival des Lumières ritorna per la terza edizione al Jardin des Plantes dal 29 novembre 2021 al 30 gennaio 2022. Si intitola L’Evoluzione, la passeggiata notturna di luci che quest’anno ci porta indietro nel tempo di 500 milioni di anni per scoprire specie ormai estinte.

Si cammina quindi tra una decina di gigantesche statue di animali illuminati, accompagnate da testi esplicativi, che vi faranno immergere negli oceani o nel fantastico universo dei dinosauri. Infine graziose lanterne cinesi dipinte a mano accompagnano i visitatori alla fine del percorso. Per i bambini potrebbe essere il più bel regalo di Natale. 

Lumières ! al Parc de la Villette

Per concludere quest'anno particolare il parco della Villette si riempie di luci, in sintonia con la vegetazione e la sua architettura unica. Grandiose installazioni richiamano al Parc de la Villette dal 2 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022, per un'esperienza immersiva, gratuita e magica. La prima installazione, From the light Flow, firmata dal gruppo F, declina il meraviglioso, legato ai paesaggi elettronici e delicati del compositore americano Scott Gibbons. 

La passeggiata continua lungo il canale con le costellazioni di 1024 architettura. Sul bordo dell'acqua, i raggi di luna si allineano elegantemente in un grande balletto galattico, un'ode monumentale alla bellezza della vita. La fantasticheria continua con Intimità, l'opera di Lélia Demoisy che, alla luce dei suoi cerchi luminescenti, cambia la nostra percezione dello spazio. L'installazione ci invita a scoprire i segreti del mondo vegetale. Questa festa delle luci, a Parigi, città della luce, sottolinea la poetica transizione urbana invernale, per celebrare maestosamente l'arrivo di un nuovo ciclo.

Foto più belle

Foto: © Vincent Nageotte 

Autore: Francesca Ferri

Scopri