Francia

Le Calanques, Percorsi Mozzafiato e Tour Imperdibili da Marsiglia

Le Calanques
Vicino la città di Marsiglia, incastonate sulla Costa Azzurra, Le Calanques, sono una magnifica zona rocciosa affacciata sul Mediterraneo nella regione Provenza.

Riserva naturale e destinazione popolare per escursionisti, le Calanques, sono costituite da una serie di calette e insenature sparse lungo la costa e fiancheggiate da bianche rocce calcaree che si tuffano in un mare turchese.
Le Calanques
Le Calanques

Questi spettacolari anfratti scavati nel massiccio calcareo dall'azione delle acque e del Maestrale sono un paesaggio di forte impatto visivo con spiagge appartate dove è possibile crogiolarsi al sole, godendo di viste mozzafiato sul Mediterraneo, sul verde dei pini e sulle rocce bianco calcare.

Nella zona c'è anche una vasta gamma di attività all'aperto da praticare, dall'escursionismo e il ciclismo al nuoto, al canottaggio, allo snorkeling e all'osservazione della fauna selvatica.

Numerose sono le spiagge sabbiose e di piccoli ciottoli del parco: Saint-Estève, Sormiou, Sugiton ed  En-Vau sono le più popolari. Soltanto le spiagge di Sormiou e Saint-Estève sono sorvegliate durante i mesi estivi e nella maggior parte dei casi non ci sono negozi, bagni pubblici o bidoni dei rifiuti nelle immediate vicinanze delle spiagge.

Gli appassionati di arrampicata, ciclismo ed escursionismo troveranno numerosi sentieri panoramici e salite impegnative nel parco.

Parco Nazionale delle Calanques di Marsiglia

Calanques
Le Calanques

Dal 2013 questo luogo è chiamato Parco Nazionale delle Calanques con un’estensione di circa 20 km sulla costa: da Goudes a sud-est di Marsiglia fino a Cassis e La Ciotat, coprendo una superficie di oltre 8.000 ettari di meraviglioso paesaggio di baie allungate e strette, acque turchesi, sabbia bianca, circondata da picchi pietrosi, con sentieri sulle scogliere; alcuni raggiungibili solo in barca.

Il Parco Nazionale delle Calanques, (sulla Costa Azzurra nella regione Provenza) è stato creato in parte per proteggere il Massif des Calanques, un tratto di terreno accidentato con altitudini che possono raggiungere i 1.000 metri di altezza che comprendono 14 ecosistemi marini e 31 terrestri, per un totale di 200 specie di animali.

Calanque
Calanque

Per tali ragioni tutta la zona del Parco è un luogo delicato che va visitato con grande attenzione e consapevolezza rispettando le regole previste.

L'escursionismo è l'attività più popolare del parco, con numerosi sentieri che si intersecano attorno alle scogliere, fino alla calanque e attorno a baie riparate con bellissime spiagge.

Qui si può anche andare in bicicletta dal cuore di Marsiglia fino alla Calanque de Sormiou, dove c’è una soffice spiaggia bianca, tradizionali cabine di legno e una rampa da cui partono i tour in barca.

Tra i migliori sentieri da percorrere in quest’area ci sono quelli delle Calanques del Massiccio di Marsiglia e quelli di d'En-Vau.

Le Calanques più belle da visitare

Ognuno di questi Calanchi vanta il suo fascino distintivo e caratteristiche uniche, ma tutte sono legate dalla grande bellezza di paesaggi naturali stupefacenti e pieni di opzioni per vivere grandi avventure all’aria aperta.

CALANQUE DE SORMIOU

CALANQUE DE SORMIOU
Calanque de Sormiou

Tra le più popolari e frequentate la Calanque de Sormiou è rinomata per la sua spiaggia di sabbia fina, le acque cristalline ideali per immersioni e lo straordinario scenario naturale.

Qui si trovano bar e ristoranti e gli antichi ricoveri delle barche da pesca chiamati Cabanons. La calanque di Sormiou si trova a circa 30 minuti in auto da Marsiglia ed è il luogo ideale per trascorrere una giornata con la famiglia.

Per gli escursionisti, il percorso più bello e più veloce parte da Les Baumettes.

CALANQUE DE MORGIOU

CALANQUE DE MORGIOU
Calanque di Morgiou

Autentica e affascinante la calanque di Morgiou vanta un suggestivo porticciolo di pescatori, ristoranti di pesce, acque turchesi e viste mozzafiato della baia. Questo luogo è raggiungibile in barca o a piedi.

È possibile trovare alte scogliere e sentieri ed è altamente raccomandato per una giornata trascorsa ad arrampicare e fare escursioni come quella panoramica che porta in cima a Cap Morgiou, dove si avrà anche la possibilità di ammirare le pitture rupestri preistoriche di Cosquer ad Anse de la Triperie.

CALANQUE DE SUGITON

CALANQUE DE SUGITON
Calanque de Sugiton

Il gioiello nascosto di Marsiglia, a pochi chilometri dal centro della città, offre un'esperienza di spiaggia appartata e tranquilla.

La calanque è incastonata tra splendide scogliere bianche, pinete e rocce scolpite dall'erosione.

A Sugiton ci sono 2 spiagge e delle scogliere dove è possibile prendere il sole o tuffarsi in acqua per raggiungere l'isolotto situato nella parte centrale della baia tra acque cristalline protette dal vento del Maestrale.

CALANQUE D'EN-VAU

Calanque d'En Vau
Calanque d'En Vau

La spiaggia di Calanque d'En Vau è nascosta tra imponenti scogliere, non ci sono strutture ed è molto affollata in estate perchè è considerata come una delle spiagge più belle di Francia .

Con le sue acque color smeraldo e le ripide scogliere, La Calanque En Vau è raggiungibile a piedi dalla calanque di Port-Miou o Cassis, o in barca dal Vieux-Port di Marsiglia. Molto frequentato anche dagli scalatori, con falesie impegnative per tutti i livelli.

Si dice che En Vau sia la baia più bella del Parco Nazionale Les Calanques; che si trova tra 2 scogliere, con acque turchesi e toni verdi.

Si raggiunge dal Colle delle Guardiole o Col de la Guardiole, da Grosella oppure da Port Miou o Port Miou.

CALANQUE DE PORT-MIOU

Calanque de Port Miou
Calanque de Port Miou

La Calanque de Port Miou o Port Miou accanto a Cassis, offre la cornice perfetta per una giornata indimenticabile.

Da un lato si può ammirare il porticciolo, tipico dei calanchi, e dall'altro una bellissima zona circondata da scogliere, vestigia di un'antica cava di calcare.

Famosa per le sue cave di pietra, che hanno fornito materiale per molti degli edifici storici di Marsiglia, si distingue dalle altre per il suo profilo sinuoso e la lunga costa. Raggiungibile in auto, offre un'esperienza di spiaggia facilmente accessibile per famiglie.

Les Goudes

Les Goudes
Les Goudes

Les Goudes ospita numerose spiagge. Sulla punta meridionale di Marsiglia, questo pittoresco porto di pescatori è la porta d'accesso al Parco Nazionale delle Calanques e un ottimo punto di partenza per facili passeggiate o epiche escursioni.

Le migliori escursioni e sentieri

Sentieri Calanques
Sentieri Calanques

Il parco Nazionale delle Calanques è attraversato da numerosi sentieri di varia difficoltà. Molti offrono viste mozzafiato sulle scogliere, sulle insenature marine e sul mare aperto oltre, un ambiente ideale per l'avvistamento della fauna selvatica.

La maggior parte delle persone inizia le proprie escursioni nel Parco Nazionale delle Calanques a Luminy, Les Baumettes, Les Goudes o Madrague de Montredon (tutti accessibili in autobus).

Ci sono centinaia di sentieri diversi da percorrere di ogni livello di difficoltà.

  • Calanques de Cassis

Questa è una passeggiata circolare moderatamente impegnativa che parte da Cassis che porta ad alcuni dei calanchi più belli e panoramici del parco: Port Miou, Port Pin ed En Vau.

Offre splendide viste panoramiche sulla scogliera, una sosta sulla spiaggia di Port Pin e tratti di sentieri boscosi circondati da pini. In totale, l'escursione dura circa tre ore e presenta alcuni tratti impegnativi su e giù per terreni rocciosi.

  • Passeggiata Calanque de Sugiton

Un'escursione di moderata intensità di circa un'ora e mezza che parte dalla periferia di Marsiglia, vicino al campus dell'Università Luminy.

Offre panorami mozzafiato sul mare aperto del Mediterraneo e sull'isola di Torpilleur. Il terreno è ricco di fiori selvatici e altre specie autoctone del Mediterraneo.

  • Escursione alla Croix de Marsigliaveyre

Per viste panoramiche da una vetta di 433 metri, sali sulla Croix de Marsigliaveyre.

Sia partendo da Montredon che da Pastré, i paesaggi mozzafiato e i tratti ripidi regalano grandi suggestioni in un viaggio di circa tre ore tra andata e ritorno.

Mappa e cartina

Riproduzione riservata