Capodanno ai Caraibi – Isola di Jost Van Dike

Capodanno ai Caraibi – Dieci km quadrati di isola caraibica, appartenente alle Isole Vergini. E’ l’isola Jost Van Dike, chiamata così in ricordo del celebre pirata olandese che fece dell’isola la location e il rifugio delle sue scorribande. L’isola mantiene intatta quella atmosfera da Pirati dei Caraibi ed è una meta particolarmente ambita a Capodanno. Great Harbour, Little Harbour e White Bay sono le spiagge dell’isola, circondate dalla barriera corallina e popolate di chioschi e ristorantini in legno. Il 31 dicembre le barche si raccolgono intorno all’isola e attendono la mezzanotte e poi l’alba in questo paesaggio d’altri tempi.

Le altre foto:

Riproduzione riservata