Idee di viaggio

Super Green Pass: cos'è e cosa cambia per viaggi e trasporti

Ecco cosa sapere sul green pass rafforzato valido dal 6 dicembre

Super Green Pass: cos'è e cosa cambia per viaggi e trasporti GREEN PASS Shutterstock
5/5

Il Governo ha approvato un nuovo decreto che stabilisce l'introduzione di un green pass rafforzato: il Super Green Pass

Sarà valido dal 6 dicembre al 15 gennaio anche in zona bianca. Cos'è e cosa cambia? Ecco tutto quello che dovete sapere sul nuovo Green Pass e sulle nuove regole per viaggi e trasporti

Super Green Pass: cos'è?

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera all'introduzione del Super Green pass, ma cos'è? Si tratta della Certificazione Verde che potrà essere ottenuta esclusivamente con la somministrazione del Vaccino o in caso di guarigione da Covid-19 e avrà una validità di 9 mesi. 

Non saranno più validi i tamponi per accedere ad alcune attività nei seguenti ambiti:

  • Spettacoli 
  • Spettatori di eventi sportivi 
  • Ristorazione al chiuso 
  • Feste e discoteche 
  • Cerimonie pubbliche 

 

In caso di passaggio in zona arancione, le restrizioni e le limitazioni non scattano, ma alle attività possono accedere i soli detentori del Green Pass rafforzato. I possessori di super green pass potranno dunque accedere ai ristoranti e bar al chiuso, ai cinema, ai concerti, agli stadi e ai teatri. Potranno inoltre partecipare a feste e cerimonie e potranno entrare in discoteca. 

Quando servirà il Green Pass (con tampone?)

Il Green Pass ottenibile con tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti sarà valido per l'accesso al lavoro, sarà obbligatorio per alberghi e spogliatoi per l’attività sportiva, per salire sui mezzi pubblici locali e sui treni regionali. 

Sarà valido anche per andare a sciare, ma solo in zona bianca, in zona gialla sarà necessario essere in possesso del super green pass. Resta invariato l'utilizzo del green pass per i trasporti a lunga percorrenza. 

Super Green Pass per viaggi e trasporti, cosa cambia?

Per i trasporti non c'è nessun cambiamento. Il Green Pass è già obbligatorio per treni interregionali, alta velocità, treni notti, aerei, navi, traghetti e autobus a lunga percorrenza. La novità a partire dal 6 dicembre sarà l'introduzione del Green Pass (con tampone) per il trasporto pubblico locale e i treni regionali, per questi ultimi saranno effettuati controlli a campione. 

Foto: © MikeDotta / Shutterstock.com

Scopri