Idee di viaggio

Il gene della wanderlust: ecco perchè alcune persone sono nate per viaggiare

Il bisogno di mollare tutto e partire è scritto nei geni

Wanderlust VIAGGIARE Shutterstock
5/5

Siete nati per viaggiare e, quando tornate, siete affetti da wanderlust? Tranquilli, è tutto sotto controllo. Se avete voglia irrefrenabile di partire e scoprire il mondo, dovete sapere che una nuova ricerca ha messo il evidenza che la voglia di viaggiare è scritta nei geni. 

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Evolution and Human Behaviour il bisogno di esplorare, di viaggiare e raggiungere sempre posti nuovi dipende dal cosiddetto gene del viaggio: il recettore della dopamina D4 (DRD4 7r).

LEGGI ANCHE: PERCHÉ VIAGGIARE VI RENDERÀ PERSONE MIGLIORI

Essere viaggiatori o meno quindi dipende dal nostro DNA. Il gene del viaggio regola la curiosità e rende le persone più o meno sensibili agli stimoli esterni. La sua funzione è collegata a quella della dopamina (che regola l'umore). In poche parole l'entusiasmo che si prova prima di intraprendere un viaggio potrebbe dipendere esclusivamente da questo gene.

Questo spiega anche perché non tutti hanno il bisogno di viaggiare. Infatti secondo i risultati, solo il 20% della popolazione ha alti livelli di DRD4 7r nel  corredo genetico. La maggior parte sono concentrati in zone del mondo in cui  gli spostamenti sono sempre stati incoraggiati.

LEGGI ANCHE: VIAGGI ESTATE 2022

Secondo David Dobbs di National Geographic il DRD4 è concentrato maggiormente sono più propense a prendere rischi, ad esplorare posti nuovi, a provare nuovi cibi, nuove relazioni e nuove avventure sessuali. Analizzando i geni delle popolazioni sedentarie a quelle migratorie, lo studioso ha dedotto che il gene del viaggio aumenta in popolazioni i cui antenati avevano percorso lunghe distanze.

The best fighter is never angry. Lao Tzu. #words @openheartedness #ashtakyoga

Una foto pubblicata da Kate Osman (@kate_osman_ashtakyoga) in data: 9 Mar 2015 alle ore 04:10 PDT

I look like a falling debris whenever I try to be all model-ey. Yep. (Photo by Sir Rey Vinteres)

Una foto pubblicata da siomaiqui (@siomaiqui) in data: 9 Mar 2015 alle ore 04:07 PDT

 

Scopri