News Low Cost

I 10 (+1) viaggi in Treno più belli del mondo

Viaggi in Treno più belli del Mondo: 10 da provare almeno una volta

Quando si sale a bordo di un treno il viaggio diventa più importante della destinazione da raggiungere. Da dietro i finestrini di eleganti carrozze scorrono in una prospettiva unica paesaggi mozzafiato indimenticabili che rapiscono la vista e regalano una vera esperienza emotiva.

Ma quali sono i viaggi in treno più belli al mondo?

Panorami incredibili, paesaggi memorabili in continuo mutamento che rimangono scolpiti negli occhi dei viaggiatori caratterizzano alcune dei tragitti in treno in ogni angolo del mondo, viaggi fantastici ogni volta diversi nella combinazione tra ciò che scorre fuori dal finestrino e ciò che si vive a bordo.

Viaggi lunghi giorni o di poche ore, rilassanti o pieni di avventure sono possibili lungo linee ferroviarie sparse nei cinque continenti. Comodamente seduti in postazioni di lusso, accalcati tra viaggiatori locali di ogni tipologia o su vecchi vagoni retrò trainati da locomotive a vapore, viaggiare in treno significa vivere sensazioni che restano impresse per sempre.

Per iniziare a individuare le rotte migliori al mondo tra le tante possibili e le carrozze più affascinanti abbiamo raccolto una lista con i viaggi in treno più belli del pianeta.

I viaggi in treno più belli del mondo 

  • Oslo-Bergen, Norvegia
  • TranzAlpine, Nuova Zelanda
  • Cannes, Ventimiglia, Francia – Italia
  • Glacier Express, Svizzera
  • The Ghan, Australia
  • Kyushu Seven Stars, Giappone
  • Rocky Mountaineer, Canada
  • Transmongolica, Russia e Cina
  • Durango & Silverton, Colorado, USA
  • Eastern & Oriental Express, Singapore, Malesia e Thailandia
  • Sagano Scenic Railway, Giappone

oslo-bergen-in-treno

Oslo-Bergen, Norvegia

La ferrovia da Oslo a Bergen non solo regala la vista di paesaggi di rara bellezza da dietro i finestrini delle sue carrozze, ma rappresenta l’eterno scontro – incontro tra ingegno umano e asperità di madre natura. Questo collegamento tra la capitale della Norvegia e la sua seconda città prevede circa 6,5 ore di viaggio sulla costa occidentale, fiancheggiando altopiani ostili, fiordi e montagne attraverso alcuni dei paesaggi più selvaggi della Norvegia. 

Una volta lasciata alle spalle Oslo, lo scenario si trasforma in ampie vallate, fiordi e cascate, poi poco a poco gli alberi iniziano a scemare, lo scenario alpino si apre con i panorami grandiosi dell’arido altopiano della montagna Hardangervidda fino alla stazione più alta della linea a Finse (1.222 m), che è anche la porta d’accesso alla calotta glaciale Hardangerjøkulen.

Freddo glaciale e neve ovunque saranno i suggestivi compagni di viaggio di questa avventura tra i ghiacci.

TranzAlpine, Nuova Zelanda

A bordo della linea TranzAlpine in Nuova Zelanda si ha la possibilità di attraversare paesaggi naturali da sogno disseminati lungo l’isola del Sud. La ferrovia collega Christchurch e Greymouth arrampicandosi sulle Alpi meridionali con un viaggio attraverso i fertili campi delle pianure di Canterbury lungo il fiume Waimakariri, prima di salire sulle montagne, dove attraversa l’imponente viadotto Staircase. 

Dietro i finestrini panoramici delle sue carrozze si susseguono gli incantevoli paesaggi delle montagne dell’Arthur’s Pass National Park, delle foreste pluviali subtropicali della costa occidentale, litorali rocciosi e gallerie scavate nelle montagne fino ad arrivare nella storica città di Greymouth, ex miniera d’oro.

tranzalpine

(Foto: © Piu_Piu/Shutterstock)

Cannes – Ventimiglia, Francia – Italia

Un viaggio breve di neanche due ore ma ricco di suggestioni e panorami incantevoli è quello che si gode salendo a bordo della linea ferroviaria che collega la località turistica di Cannes in Francia e il centro storico di confine di Ventimiglia in Liguria

Seduti sui vagoni a due piani del treno si vedranno sfilare le incantevoli spiagge della riviera baciate dal Mediterraneo, strade affollate come la Promenade des Anglais a Nizza, gli scorci da cartolina della Costa Azzurra e l’aria principesca del Principato di Monaco, balconi fioriti e stradine al confine tra colline e mare in un’atmosfera incantata di rigenerante bellezza e tranquillità.

LEGGI ANCHE: TRENI PANORAMICI IN ITALIA

cannes-ventimiglia

Glacier Express, Svizzera

Il viaggio a bordo del Glacier Express in Svizzera è uno dei più lenti e panoramici tragitti possibili a bordo di un treno europeo. I suoi numeri danno un’idea chiara di cosa aspetta chi sale a bordo: 290 km coperti in sette ore e mezza attraverso 291 ponti e 91 gallerie. 

Il Glacier Express collega due località di montagna tra le più pittoresche della Svizzera: Zermatt e St Moritz con un viaggio incorniciato dal magnifico scenario delle Alpi svizzere tra prati alpini, laghi di montagna incontaminati e paesini da cartolina.

I punti salienti del viaggio includono il passo dell’Oberalp – il punto più alto della corsa a 244 m e il viadotto Landwasser – una magnifica struttura a sei archi che si tuffa in un tunnel scavato nel fianco della montagna.

glacier-express

The Ghan – Australia

I quattro giorni a bordo del Ghan nell’entroterra australiano regalano l’incredibile esperienza di viaggio tra le città di Darwin e Adelaide. Questo treno transcontinentale attraversa il remoto Red Centre tra l’Australia Meridionale e il Territorio del Nord attraverso alcuni dei paesaggi più maestosi del pianeta, offrendo ai viaggiatori l’opportunità di vivere questo paesaggio nel puro lusso. 

Il Ghan percorre ben 2.797 km dalla lussureggiante costa tropicale del Territorio del Nord attraverso le rocce rosse dei MacDonnell Ranges e verso le fertili pianure dell’Australia Meridionale. Il viaggio include anche escursioni fuori dal treno, tra cui un piacevole giro in barca della gola di Nitmiluk, un tour nel mondo sotterraneo della capitale mineraria dell’opale di Coober Pedy e un viaggio nell’esclusiva città nel deserto di Alice Springs.

the-ghan

Foto: © STRINGER Image/Shutterstock

Kyushu Seven Stars – Giappone

Il Kyushu Seven-Star è il primo treno di lusso in Giappone, concepito come una crociera su rotaie. Il treno è costituito da carrozze spaziose e confortevoli curate nei minimi dettagli e dal design che tiene insieme modernità e tradizione giapponese, dove tutto è realizzato a mano da artigiani giapponesi. 

Il viaggio offre alcune dei migliori panorami giapponesi su un circuito di quattro giorni intorno all’isola di Kyushu, facendo tappa nei migliori santuari, studi di porcellane della regione e località lontano dai soliti giri turistici, luoghi autentici dove è anche possibile scendere dal treno per partecipare a escursioni e brevi visite esplorative.

Rocky Mountaineer – Canada

Il viaggio attraverso le Montagne Rocciose canadesi a bordo dei vagoni del treno Rocky Mountaineer è tra i più spettacolari e pittoreschi al mondo. Si tratta di un viaggio di due giorni da Vancouver a Banff attraverso il Canada occidentale tra montagne mozzafiato con cime innevate, laghi cristallini, torrenti impetuosi e cascate come quelle di Hell’s Gate, canyon spettacolari e le cime della catena montuosa sopra il Continental Divide o attraverso il Parco Nazionale di Banff. 

I passeggeri possono godere di questi panorami fantastici nel comfort di lussuose carrozze come quelle della prima classe caratterizzate da una speciale cupola di vetro che regala una vista incredibile lungo tutto il viaggio.

rocky-mountaineer_1

Transmongolica, Russia, Cina

Quello sulla Transmongolica è probabilmente il più epico viaggio in treno del pianeta. Il treno parte da Mosca, attraversa la Siberia per arrivare in Mongolia e proseguire per altri due giorni attraverso la Cina fino a Pechino

Circa cinque giorni di viaggio, 7.621 km, sei fusi orari diversi e paesaggi remoti che in rare occasioni è possibile ammirare: prima gli alberi e i campi innevati nella sconfinata pianura russa, poi la steppa della Mongolia e la capitale Ulan Batar prima di attraversare la Cina con la Grande Muraglia fino a Pechino.

Ma l’esperienza a bordo è altrettanto meritevole di essere vissuta con incontri fuori dall’ordinario con gli altri eclettici viaggiatori con cui scambiare cibo e racconti di viaggio indimenticabili. 

Durango & Silverton, Colorado, USA

La ferrovia a scartamento ridotto Durango & Silverton Narrow Gauge viaggia lungo il fiume Animas mentre attraversa le montagne di San Juan in Colorado e rappresenta un vero viaggio indietro nel tempo. Si tratta di un’affascinante ferrovia storica, tra le meglio conservate al mondo, che utilizza ancora una locomotiva a vapore ed è in funzione senza interruzioni dal 1881 quando serviva per trasportare argento e oro dalle montagne. 

Ancora oggi i passeggeri possono ripercorrere lo stesso incredibile viaggio compiuto dai minatori del Vecchio West e coloni più di un secolo fa. Il percorso di 72 km si snoda lungo il fiume Animas, serpeggiando attraverso la remota natura selvaggia e i favolosi canyon della foresta nazionale di San Juan collegando le città di Durango e Silverton nello stato del Colorado. 

Eastern & Oriental Express: Singapore, Malesia e Thailandia

Uno dei migliori viaggi in treno del sud-est asiatico è quello a bordo dell’Eastern & Oriental Express che collega Singapore a Bangkok attraversando tre paesi: Singapore, Malesia e Thailandia

Il viaggio di circa 2000 km attraversa paesaggi naturali incontaminati e difficili da vedere in altro modo nella lussureggiante campagna tropicale tra palme imponenti, montagne verdi, risaie e scorci dell’oceano da ammirare in ogni direzione oltre le finestre panoramiche. A rendere ancora più memorabile il viaggio ci sono fantastici servizi a bordo con lussuose cabine per la notte, un vagone panoramico, pasti deliziosi preparati da chef internazionali e un bar elegante ricco di stile dove sorseggiare deliziosi cocktail.

Sagano Scenic Railway, Giappone

È il viaggio in treno più corto ed emozionante al mondo. Su antiche carrozze viaggerete lungo in tragitto che costeggiano il fiume Hozugawa: impiegherete circa 20 minuti per percorrere sette chilometri per ammirare paesaggi incredibili e colori sorprendenti: è il modo migliore per ammirare lo spettacolo dei sakura, i ciliegi in fiore o per godersi dal finestrino i colori infiamati del foliage

Riproduzione riservata