News Low Cost

La valigia perfetta per i viaggi con i bambini

Testo alternativo

Preparare la valigia è una delle cose che meno amate dei viaggi? Vi capiamo, ma se quando si partiva in coppia bastavano due cambi scelti all’ultimo e poco più, quando si viaggia con i bambini è fondamentale pensare a tutto in anticipo.

Cosa vi servirà assolutamente? Ecco il nostro elenco. 

Valigia per Bambini

  • Più cambi
  • Igiene
  • Accessori 
  • Giochi
  • Documenti
  • Viveri

valigia-bambini

Più cambi

La regola del less is more qui non vale affatto. Per i bambini è importante portare più cambi di vestiti, sia per andare incontro ad eventuali sbalzi di temperatura, sia per la loro fisiologica tendenza a sporcarsi continuamente! Per ricordare tutto partite dall’intimo per poi pensare a strati: mutande e canottiere (o body se si tratta di bebè), calze, pantaloni, t-shirt, felpe o maglioni (o tutine lunghe e corte in base alla stagione per i neonati), giacca se inverno, sciarpa, cappello (per il sole o il freddo, dipende dal periodo), guanti se necessari. Potrebbero servirvi anche dei bavaglini e un telino per asciugare il piccolo, soprattutto se si tratta di un bebè. Quanti cambi portare? Questo dipende dal tipo di vacanza che farete. Ponetevi delle domande: avrete la lavatrice? Sarà un viaggio on the road oppure resterete fermi nella stessa meta? I vostri bimbi tendono a sporcarsi spesso? 

Vi serviranno poi le calzature: sneakers, sandali o scarponcini, ciabatte per fare la doccia, per la piscina o il mare. Avete in programma dei trekking? Non dimenticate delle scarpe tecniche e ricordate di avere un cambio nel caso quelle che indossano si bagnino. 

Igiene

Se i vostri piccoli sono neonati dovrete mettere in valigia pannolini, salviette umidificate, crema per il cambio, crema idratante, acqua fisiologica per la pulizia del naso, shampoo e bagnoschiuma baby, traversine per il cambio. 

Per i più grandi invece servono anche spazzolino e dentifricio, filo interdentale, cotton fioc. Aggiungete fazzolettini di carta, crema solare e doposole, repellente per gli insetti e dopopuntura. Ovviamente non mancherà una nutrita borsa di farmaci, come antipiretici, collirio, cerotti, disinfettante, antinausea e tutto ciò che vi sembra utile e di cui quotidianamente vi servite a casa. 

Accessori 

Quali accessori vi servono? Dal telo per il mare, se andrete in una destinazione che prevede un tuffo, allo zaino per i trekking in montagna. E poi ci sono la borraccia, il thermos per la pappa o per il latte, il passeggino, un eventuale lettino da camping se vi sembra necessario, la borsa per il cambio con il fasciatoio portatile. 

Giochi

Utile per tenere i bambini attivi durante il viaggio e non lasciare che ripetano ogni cinque minuti la fatidica domanda “quanto manca?”, è portare con sé dei giochi in base all’età, come anche libri e un album da colorare con i pastelli. Se i vostri bimbi ne fanno abituale utilizzo vi può essere utile il tablet. 

Documenti

Controllateli con anticipo: i documenti devono essere in corso di validità e adatti alla destinazione del viaggio. Quelli base sono, come per gli adulti, carta d’identità e tessera sanitaria, ma potrebbero essere necessari anche passaporto e visto. 

Viveri

Succhi di frutta, qualche pacchetto di crackers, biscotti o altri snack sono fondamentali da portare in valigia. Ricordate che se viaggiate in aereo vale la regola dei 100 millilitri per i liquidi che portate a bordo, se si tratta di adulti e bambini grandi, per i neonati invece potete portare con voi il necessario per la pappa o la merenda, anche se supera la quantità. Informatevi in ogni caso con la compagnia di volo prima di partire e sappiate che possono comunque chiedervi di eseguire un esame di controllo sul liquido. 

Autore: Paola Toia

Riproduzione riservata

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina The Wom Travel ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.