Idee di viaggio

Borghi Bandiera Arancione, 3 nuovi paesi premiati

Ecco quali sono e perché visitarli

Borghi Bandiera Arancione 2022: 3 nuovi luoghi premiati BORGHI Shutterstock
5/5

Sono tre i nuovi borghi italiani premiati dalla Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Salgono a 270 i piccoli paesi premiati su tutto il territorio italiano. 

I nuovi borghi bandiera arancione sono Dozza, Manciano, Sasso di Castalda. 

Borghi Bandiera Arancione, 3 nuovi paesi premiati

  • Dozza 
  • Manciano 
  • Sasso di Castalda

Bandiera aracione, cos'è?

La Bandiera Arancione è un marchio di qualità turistico-ambientale conferito dal Touring Club Italiano ai piccoli comuni dell'entroterra italiano con un massimo 15.000 abitanti che si distinguono per un'offerta turistica di eccellenza e un'accoglienza di qualità. In totale in Italia sono 270 i borghi bandiera arancione in Italia.

Dozza, Emilia Romagna

Dozza è una galleria a cielo aperto, le pareti delle facciate sono infatti dipinte da murales: in tutta la città se ne contano circa un centinaio. A dominare il paese c'è la Rocca Sforzesca, una struttura medievale perfettamente conservata che ospita una piccola pinacoteca che vale la pena visitare. 

Percorrete infine il Sentiero del Vino di Dozza, un percorso a piedi di circa 6 km che unisce le migliori cantine locali. 

Manciano, Toscana

Nel cuore della Maremma Toscana, Manciano è un delizioso borgo caratterizzato da tante piccole frazioni. 

Dopo una passeggiata nel paese, dirigetevi a Montemerano, un gioiellino che sembra fermo al medioevo ed infine rilassatevi a Saturnia dove troverete le Cascate del Mulino, le incredibili terme libere (tra le più belle d'Italia).

Sasso di Castalda, Basilicata

In provincia di Potenza, Sasso di Castalda è famoso per ospitare uno scenografico ponte tibetano, il Ponte Luna sospeso su una gola. 

Perdertevi tra i vicoletti del paesino prima di addentrarvi nei dintorni ricchi sentieri escursionistici. 

Foto: © Vivida Photo PC/Shuttersrock