Idee di viaggio

Come ottenere rimborso Trenitalia per cancellazioni o tratte annullate

Utile guida a come ottenere il rimborso del titolo di viaggio

Trenitalia VIAGGI Shutterstock
5/5

A causa dell'emergenza sanitaria nazionale da Coronavirus, Trenitalia ha predisposto il rimborso dei titoli di viaggio per chi rinuncia a partire. 

Come fare per ottenere il rimborso? A chi spetta? Entro quanto va fatto? Vediamo insieme come chiederlo. Ecco la piccola guida al Rimborso con Trenitalia.

LEGGI ANCHE: CONTROLLI E E RESTRIZIONI PER CHI VIAGGIA DALL'ITALIA

Rimborso biglietto con Trenitalia

Trenitalia, in una nota sul sito ufficiale spiega ai viaggiatori come fare per richiedere il rimborso del titolo di viaggio.

I viaggiatori che potranno ottenere il rimborso integrale del biglietto devono giustificare il mancato viaggio per uno dei motivi:

  • quarantena, permanenza domiciliare e per tutti i viaggi con arrrivo e partenza nelle aree del nuovo provvedimento 
  • per viaggi programmati per gite scolastiche, concorsi, manifestazioni, eventi o riunioni che sono stati annullati, rinviati o sospesi 
  • per viaggi programmati verso l’estero dove non è consentito l'accesso. 

 

Per quanto riguarda i treni a media e lunga percorrenza, il rimborso totale del biglietto verrà erogato con un bonus che potrà essere utilizzato entro un anno. Per richiederlo basterà compilare il form on line o il modulo disponibile in tutte le biglietterie. 

Per i treni regionali invece il rimborso sarà erogato in denaro. I termini per le richieste sono stati prorogati e si potrà chiedere il rimborso anche se i biglietti sono stati acquistati dopo il 23 febbraio. Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale di Trenitalia

 

Scopri