Idee di viaggio

Come ottenere il rimborso per il volo cancellato con Ryanair

La compagnia aerea ha sospeso tutti i voli

Ryanair RIMBORSI Shutterstock
5/5

Ryanair ha appena annunciato la sospensione dei tutti i voli da e per l'Italia e dei voli interni a seguito della decisione del governo italiano di contenere la diffusione del coronavirus.

Dalle 24:00 all'11 marzo fino alle 24:00 dell'8 aprile, Ryanair sospenderà tutti i voli nazionali italiani.

Dalle 24:00 a venerdì 13 marzo fino alle 24:00 a mercoledì 8 aprile, Ryanair sospenderà tutti i voli internazionali italiani.

I passeggeri che devono rimpatriare possono viaggiare gratuitamente su un volo Ryanair precedente operante a venerdì 13 marzo. I passeggeri interessati potranno scegliere tra un rimborso completo o un credito di viaggio che può essere riscattato sui voli Ryanair nei prossimi 12 mesi.

LEGGI ANCHE: LA LISTA DEI VOLI CANCELLATI PER CORONAVIRUS

Cancellazione voli Ryanair

Tutti i viaggiatori hanno ricevuto comunicazione della cancellazione del volo attraverso una una mail o un sms con possibilità di richiedere il rimborso o riprenotare gratuitamente il volo e di usufruire dell’assistenza dovuta. 

Rimborso Ryanair

Come si chiede il rimborso? La procedura è molto semplice. Avrete la possibilità di chiedere gratuitamente  rimborso del volo cancellato o riprenotare il viaggio.

I rimborsi sono disponibili sin da subito, mentre le modifiche gratuite di viaggio sono possibili fino a dopo 90 giorni dalla data originale di viaggio. 

Per controllare lo stato del volo, accedete al vostro account MyRyanair, cliccate sulle prenotazioni per controllare: se il volo è stato cancellato avrete un messaggio con possibilità di rimborso.

Scopri