News Low Cost

La mete europee da mettere nella lista dei desideri: quali visitare almeno una volta nella vita

Mete
Ogni viaggiatore custodisce nel cassetto una lista di desideri piena di mete e destinazioni da raggiungere almeno una volta nella vita.

Località di grande fama turistica o piccole gemme nascoste ancora tutte da scoprire.

L’Europa sembra essere il teatro naturale dove realizzare questi viaggi da sogno grazie ad una infinita gamma di luoghi incantevoli da visitare. Vediamo alcune destinazioni tra quelle più desiderate tra i viaggiatori nel vecchio continente.

Le isole croate

Mare in Croazia
Isole Croate

Le isole croate sono tra le destinazioni più affascinanti in Europa e con circa 1244 isole e isolotti da raggiungere si ha solo l’imbarazzo della scelta.

Per questo si può optare per un soggiorno di più giorni su una o fare un tour da un'isola all'altra grazie alle molte compagnie di traghetti che partono dai principali porti di Pola, Porec, Rovinj, Split, Dubrovnik, Zadar, Mali Losinj, Umag e Novalja.

Le isole più popolari sono considerate quelle di Brac, Hvar, Krk, Cres e Lošinj ma anche fuori dai sentieri battuti si trovano gioielli di rara bellezza come Silba, Vis e Lastovo mentre le isole Elafiti di Kolcep, Lopud e Sipan sono tra le più incontaminate dell'Adriatico.

Con un breve viaggio in mare da Dubrovnik si può raggiungere l'isola di Lokrum che ospita antichi giardini botanici e centinaia di diversi tipi di alberi e piante con le rovine medioevali del Monastero dei Benedettini nascoste tra la vegetazione.

ISLANDA

Islanda
Islanda

Anche l’Islanda non può mancare nella lista delle mete da visitare in Europa almeno una volta nella vita. Paese dai paesaggi naturali mozzafiato l’Islanda è anche un leader globale nelle politiche ambientali ed ecologiche volte a proteggere il suo fiorente ecosistema anche di fronte al fenomeno dell’overturism.

Tra le mille opportunità di vivere una vera esperienza nella natura della verde Islanda c’è la possibilità di assistere allo spettacolo di rara bellezza dell'aurora boreale, della Laguna Blu e delle cascate del Gulfoss, di esplorare ghiacciai e fiordi spettacolari, vulcani e campi di lava incrinati, geyser zampillanti e lagune geotermiche, spazi aperti sconfinati da percorrere a piedi, a cavallo, in bicicletta, arrampicandosi, a bordo di un quad o di un gommone per un’avventurosa sessione di rafting.

Westman Islands
Westman Islands

Westman Islands è il segreto meglio custodito d'Islanda con una ricca storia, un paesaggio unico e una popolazione accogliente.

Con una traversata in traghetto verso il largo della costa meridionale islandese si approda su una terra magica e di grande impatto visivo dove vivono più uccelli e pecore che persone.

Le Isole Westman sono circondate da altre 15 isole disabitate  e circa 30 scogli intorno a cui non è raro avvistare balene, foche e Pulcinelle di mare di cui le Isole Westman sono considerate la più grande colonia al mondo.

L'isola principale delle Isole Westman (Vestmannaeyjar) si chiama Heimaey e ha una popolazione di circa 4300 abitanti.

Sulle isole ci sono due vulcani, scogliere verde smeraldo, spiagge di sabbia nera e grotte marine che si aprono lungo la costa frastagliata da scoprire grazie a sentieri escursionistici panoramici con vista sull'oceano.

Acque termali di Pamukkale - Turchia

Mete
Pamukkale

Le Piscine Termali di Pamukkale sono un raro spettacolo naturale da visitare nella Turchia occidentale.

Si tratta di un’incredibile serie di terrazze piene di acque termali color turchese che si riversano da una piscina all'altra in un contesto surreale.

Il bianco paesaggio calcareo formato dalle sorgenti termali si caratterizza per il sorprendente contrasto cromatico e per le formazioni di marmitte, stalattiti create dal deposito di calcio.

L’acqua terapeutica di queste piscine naturali ha qualità curative per diversi problemi di salute e garantisce allo stesso tempo un’esperienza benefica, rilassante e assai scenografica tanto da aver reso di Pamukkale una delle mete turistiche più visitate in Turchia.

Da qui inoltre si possono anche raggiungere facilmente e visitare le antiche rovine di Hierapolis.

Fiordi Norvegesi

Nærøyfjord
Fiordi Norvegesi

I Fiordi Norvegesi rappresentano uno dei paesaggi naturali più suggestivi del mondo, lingue di mare scuro che si insinuano tra montagne a picco, isolotti verdi e case colorate.

Ci sono oltre 1.000 fiordi in tutto il paese da esplorare con tour e crociere, ognuno con le proprie caratteristiche uniche come ad esempio quello di Nærøyfjord inserito nella lista dei siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO dove avere un contatto ravvicinato con il paesaggio norvegese.

Tra tutti Il Geirangerfjord e il Nærøyfjord sono considerati tra i fiordi più belli di Norvegia e del mondo intero, tanto da essere stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Circondato da ripide scogliere su entrambi i lati, il Geirangerfjord è adornato da cascate impressionanti e da alcuni dei sentieri escursionistici tra i più panoramici del mondo.

Qui si può spendere una giornata navigando su acque tranquille, guardando i costoni delle montagne a strapiombo sul mare e ammirando potenti cascate, come le iconiche Seven Sisters e Bridal Veil.

Preikestolen tradotto significa letteralmente pulpito di roccia e senza dubbio è una delle mete imperdibili da raggiungere in Norvegia.

Il Preikestolen è una impressionante formazione rocciosa e il punto panoramico più famoso della Norvegia con la scogliera a picco su 600 metri di vuoto.

Per ammirarlo si può fare un giro in barca lungo i fiordi che lo circondano o spingersi a scalare la vetta con un'escursione di circa 4 o 5 ore tra andata e ritorno.

La ricompensa è la vista unica che si gode dalla sua cima piatta che incombe sulle acque glaciali azzurre del Lysefjord.

Irlanda

Irlanda
Irlanda

Tra i viaggi da compiere almeno una volta nella vita in Europa non può mancare un avventuroso road trip in Irlanda.

Il modo migliore per esplorare il paese è noleggiare un'auto e mettersi in viaggio verso fermate come Dublino, le Scogliere di Moher, il Ring of Kerry, Cork e Galway con soste in pub che suonano musica tradizionale irlandese, bellissimi parchi verdi, castelli, laghi e valli impressionanti, scogliere a picco sul mare e strade che si snodano lungo la costa.

Il tour può partire da Dublino con una sosta alla Guinness Factory, prima di dirigersi a sud e addentrarsi tra i villaggi più belli d'Irlanda da Kilkenny a Killarney e Kinsale e monumenti epici come il Rock of Cashel, Blarney Stone e le spettacolari Scogliere di Moher.

Poi puntando verso nord per attraversare Limerick, Galway e Mayo per fermarsi ad Achill Island per le sue spiagge di sabbia bianca e i laghi di montagna.

Nell'Irlanda del Nord, si segue la strada attraverso Giant's Causeway e nell'entroterra fino a Dark Hedges, prima di imboccare la strada costiera di Antrim e puntare verso Belfast.

Costiera Amalfitana

Costiera Amalfitana
Costiera Amalfitana

Una delle strade panoramiche più belle d’Italia porta alla scoperta della costiera amalfitana, che tra paesaggi mozzafiato e cultura distintiva offre un’esperienza di viaggio suggestiva.

Tornanti, saliscendi e gallerie si inerpicano su montagne fiorite a picco sul mare cristallino di questo tratto di costa tra i più scenografici al mondo, in un susseguirsi di sorprese sbalorditive.

Da Positano a Vietri sul Mare lungo la strada statale di circa 40 km conosciuta col nome di “Nastro azzurro” si snoda sulla costiera regalando scorci di rara bellezza, tra paesini colorati, terrazzamenti fioriti, limonaie, tetti variopinti, pini sempreverdi che si affacciano a guardare un mare azzurro e sconfinato.

Una lingua di strada dichiarata Patrimonio mondiale dell’Unesco che tocca autentici gioielli come i borghi vista mare di Marina di Furore, la regina Amalfi, Praiano, Atrani, la splendida Ravello con le sue ville e terrazze panoramiche, le sorelle Minori e Maiori, Cetara borgo di pescatori e colatura di alici e la bella Vietri sul Mare dove ammirare e acquistare magnifiche ceramiche.

Cinque Terre

Cinque Terre
Cinque Terre

Questa è da sempre considerata come una delle zone più belle d'Italia. Una lingua di terra in provincia di La Spezia che dalle sue ripide colline si tuffa nel mar Tirreno.

Attraverso fantastici percorsi nella natura si possono scoprire cinque villaggi arroccati sulla costa rocciosa, tra queste spiccano i paesi di Riomaggiore e Vernazza, con le loro stradine che sbucano in piccoli porti rocciosi da cartolina.

La maggior parte delle città sono raggiungibili  in treno o attraverso escursioni in sentieri nella natura, nei centri più vecchi inoltre non sono ammesse le auto.

Isole greche

Isole Greche
Isole Greche

Una vacanza alle isole greche può significare scoprire un mondo a galla nel Mediterraneo fatto di spiagge paradisiache, vicoli pittoreschi, panorami mozzafiato, acque turchesi, case bianche e splendidi tramonti.

I loro paesaggi incantati, oasi di divertimento e relax in mezzo a un mare turchese che garantiscono vacanze piene di bellezza e svago, sono al centro delle fantasie di turisti di ogni tipo e occupano le prime posizioni di ogni lista di destinazioni.

Nonostante un’abbondanza di circa 6.000 isole e isolotti non ci sono due isole greche che si sentano uguali: dalle Cicladi nell'Egeo meridionale allo Ionio e al Dodecaneso a ovest vicino alla costa turca.

Questa costellazione di gemme nel Mediterraneo offre ogni estate la possibilità di immergersi in bellezze naturali, di visitare siti di rilievo storico e di vivere esperienze estive memorabili stando al centro della festa nelle isole più di tendenza o scegliendo una vera fuga dalla routine e dal caos cittadino in un angolo di mondo ancora tranquillo e fuori dai flussi del turismo di massa con destinazioni piccole e spesso trascurate che sono meno conosciute e meno affollate e si rivelano mete perfette per chi vuole godersi questo paradiso in tranquillità.

isole  croate

islanda

Pamukkale – Turchia

Fiordi Norvegesi

Irlanda

Costiera Amalfitana

Cinque Terre

Isole greche

Riproduzione riservata