News Low Cost

Mercatini delle Pulci in Europa, i più belli da visitare

Mercatini delle Pulci Europa
I mercatini delle pulci sparsi in tutta Europa stanno crescendo in linea con la crescente domanda di prodotti vintage e di acquisti di seconda mano più sostenibili.

Questi luoghi della tradizione offrono l’opportunità per vivere una divertente caccia al tesoro tra oggetti per la casa, mobili e oggetti da collezione vintage, passando un’allegra giornata all'aperto e sono anche un ottimo modo per scrutare l'anima di una città tra usanze, contrattazioni e tesori sepolti.

I mercatini delle pulci più grandi d’Europa sono spesso grandi eventi completi di cibo, musica e intrattenimento.

Allestiti lungo canali, strade acciottolate, nelle piazze cittadine ingombre e nelle grandi sale, i mercatini delle pulci europei presentano pezzi provenienti da tutto il mondo e da secoli diversi.

Mercato di Portobello Road – Londra

Portobello Road
Mercato di Portobello Road

Il nostro tour tra i mercatini delle pulci più significativi in Europa non che cominciare dal più iconico di tutti mercati del genere: il Portobello Road di Londra.

Questo leggendario mercato affettuosamente noto anche col nome di Portobello è il più grande del mondo con oltre 1.000 rivenditori che vendono ogni tipo di oggetto dall’antiquariato, alle cianfrusaglie, all’abbigliamento ai prodotti freschi.

Le bancarelle si estendono lungo la stessa Portobello Road, svoltando l’angolo fino a Golborne Road.

Il venerdì è il giorno giusto per andare a caccia di moda vintage, accessori e abbigliamento mentre il sabato è il giorno per girovagare tra numerose bancarelle di antiquariato, libri e altri oggetti da collezione nei pressi della stazione della metropolitana di Notting Hill. 

Le bancarelle all’estremità di Chepstow Villa hanno la tipica atmosfera della vecchia Inghilterra mentre continuando a camminare gli stand si riempiono di cibo fresco e pasti di etnie caraibiche. 

Feira da ladra – Lisbona – Portogallo

C
Feira da Ladra

Feira da Ladra, tradotto letteralmente vuol dire “Mercato dei Ladri” perché in origine qui si vendevano beni rubati.

Questo mercatino delle pulci di Lisbona che si estende su diverse strade della città e gode di una grande fama nella capitale grazie alle sue numerose bancarelle di oggetti da collezione, abiti vintage, dipinti, tappeti, artigianato fatto a mano, cianfrusaglie e i famosi azulejos (piastrelle portoghesi).

Il mercato si tiene martedì e sabato, dall’alba al primo pomeriggio ed è uno dei più antichi di Lisbona, nei suoi pressi si possono ammirare la magnifica chiesa di São Vicente de Fora e il Panteão Nacional (Il Pantheon), oltre il quale si trova il Jardim Botto Machado, un parco ben curato in alto sulla collina dove godere della vista sui tetti del quartiere di Alfama e sul fiume Tago.

Vrijmarkt – Amsterdam – Paesi Bassi

Vrijmarkt
Vrijmarkt

Il luogo dove fare affari ad Amsterdam è il Vrijmarkt mercato libero e diffuso, in cui gli stessi cittadini si ritrovano a vendere le loro cose di seconda mano per le strade e nei parchi di Amsterdam, creando uno dei mercatini delle pulci più grandi del mondo.

Chiunque è libero di prendere parte al mercato e questo rende la selezione di articoli di seconda mano ampia e variegata in una suggestiva cornice scenografica lungo i canali.

Al Vrijmarkt si trovano anche bancarelle di cibo e un’atmosfera socievole e coinvolgente per cittadini e turisti che possono scrutare i beni esposti nelle case e nelle auto oppure dirigersi nel quartiere Jordaan costellato di negozi di antiquariato e boutique di design del quartiere.

El Rastro, Madrid – Spagna

El Rastro
El Rastro

El Rastro de Madrid è il mercatino delle pulci più antico nella capitale spagnola che si tiene ogni domenica e nei giorni festivi.

Questo mercato offre una vasta collezione di beni usati e una miriade di prodotti da scovare tra le bancarelle come: articoli di artigianato, abbigliamento, accessori, utensili da cucina, figurine e riviste.

ll mercato de El Rastro si trova all’interno di Plaza de Cascorro, estendendosi alle strade circostanti di Calle de San Cayetano, Calle de Fray Ceferino González, Calle de Carlos Arniches e oltre.

Una manciata di negozi di antiquariato locali sono aperti anche di domenica nella zona per coloro che volessero allargare la ricerca. 

Mercato Theresienwiese, Monaco di Baviera – Germania

Monaco di Baviera
Mercatino Theresienwiese

Il mercato Theresienwiese si tiene ogni anno il primo sabato del Festival di Primavera di Monaco durante il mese di aprile.

In questa occasione oltre un milione di visitatori e 3.000 venditori scendono sul Theresienwiese e ne fanno il più grande evento dell’usato di Monaco. 

L’offerta soddisfa gli appassionati di abiti vintage firmati oltre a dipinti, mobili, sculture, oggetti da collezione e così via esposti già dalle prime luci dell’alba e in alcuni casi dalla sera prima dell’inizio ufficiale del mercato.

Braderie de Lille, Lille – Francia

Mercatino Lille
Braderie de Lille

Ogni anno nel primo fine settimana di settembre a Braderie de Lille si tiene il mercato delle pulci più grande d’Europa che accoglie quasi tre milioni di visitatori.

La città di Lille, nel nord della Francia, si riempie di circa 10.000 bancarelle che occupano una vasta area della città, sparsi principalmente lungo Boulevard Louis XIV e Boulevard de la Liberté, piene di tutto, da opere d’arte, libri, mobili antichi e  soprammobili.

Con le sue case a schiera in mattoni del XVII secolo, le strade acciottolate e la bellissima piazza centrale, un viaggio a Lille offre il perfetto equilibrio tra esplorazione e relax.

Durante il fine settimana del mercato della Braderie de Lille, vengono servite in abbondanza le moules frites (cozze con patatine fritte), secondo la tradizione locale.

Le Marché aux Puces, Parigi – Francia

Mercatini Pulci Parigi
Mercatini Pulci Parigi

Tutti i fine settimana dell’anno, dal venerdì al lunedì a Parigi Le Marché aux Puces raggruppa una grande concentrazione di antiquari e venditori ambulanti all’estremità settentrionale della città.

Il mercato è composto da dodici mercati coperti e innumerevoli bancarelle all’aperto da esplorare ad ogni angolo.

Ogni mercato offre qualcosa di diverso dal precedente, con giocattoli, vetreria, dischi, mobili antichi e abbigliamento vintage, ce n’è davvero per ogni tipo di acquirente.

Le Marché aux Puces de Saint-Ouen assomiglia più a una città che a un mercato per il suo infinito labirinto di 14 distretti di vicoli e magazzini pieni di ogni cosa.

Per visitarlo al meglio è consigliabile iniziare dalla metropolitana di Porte de Clignancourt, scendendo lungo l’arteria del mercato, Rue des Rosiers.

Mercato Jeu de Balle – Bruxelles – Belgio

Mercatini Bruxelles
Jeu de Balle

Situato nel cuore del quartiere Marolles di Bruxelles, il mercato Jeu de Balle è uno degli pochi mercatini delle pulci al mondo aperto 365 giorni all’anno.

Ogni giorno dalle 7:00 alle 14:00 le sue bancarelle sono piene di visitatori che esplorano la sua accattivante selezione di gioielli, poster, macchine fotografiche, cianfrusaglie e mobili antichi.

Anche le strade circostanti il ​​mercato sono piene di antiquari e negozi di seconda mano, per continuare la caccia all’affare perfetto.

Una volta esplorato il mercato si può visitare il Palazzo di Giustizia (l’edificio più grande costruito nel XIX secolo) e guardare il tramonto a Place Poelaert.

East Market, Milano – Italia

East Market Milano
East Market Milano

Uno dei più recenti mercatini delle pulci in Europa si trova a Milano con l’East Market nella zona orientale della città.

Ispirato ai mercatini londinesi per atmosfera e offerta, questo mercato è presto diventato un punto di riferimento per comprare e vendere una varietà di abbigliamento vintage, articoli per la casa, dischi, libri, lampade, fumetti e molto altro.

Qui si tengono anche spettacoli di musica dal vivo, numerosi cocktail bar e stand di street food.

Mauerpark, Berlino

Mercato Berlino
Mauerpark

Questo rinomato mercato di Berlino è aperto ogni domenica ed pieno di mobili, capi di abbigliamento vintage, tele di artisti e bancarelle di cibo di strada.

Esteso nell’enorme parco di Prenzlauer Berg, è il mercato delle pulci più grande della città e in una giornata soleggiata ci si può anche dedicare un pomeriggio, prendendo qualche birra e passando per il famigerato Bearpit Karaoke del parco. 

Riproduzione riservata