Idee di viaggio

Le città più economiche d'Europa per il 2022

Ecco le migliori mete per viaggiare senza spendere una fortuna

Città Economiche in Europa: mete low cost 2022 LOW COST Shutterstock
5/5

L'Europa è piena di città incredibili, ricche di cultura e attrazioni ma quali sono le più economiche?

Viaggiare in Europa può essere costoso, ma con un pizzico di creatività ed evitando i luoghi di maggior richiamo turistico e maggior costo della vita si possono visitare città fantastiche senza spendere una fortuna.

Visitare le città più economiche d’Europa nel 2022 non significa necessariamente rinunciare a comodità e divertimento, in molte città europee è possibile trovare un ottimo rapporto qualità-prezzo su tutto ciò che riguarda le spese vive come i costi del cibo, i costi dell'alloggio, i prezzi delle attrazioni e quelli dei trasporti.

LEGGI ANCHE: VIAGGIARE A 40 EURO AL GIORNO 

Questi costi sono una parte fissa e certa di ogni viaggio, ma i prezzi possono variare sensibilmente in relazione alle scelte che si fanno. Prendendo in considerazione i prezzi medi degli hotel, le offerte sui voli, i pacchetti vacanza disponibili, le attrazioni a prezzi contenuti si può stilare una lista con le migliori città europee da visitare senza spendere una fortuna. Vediamone qualcuna insieme.

Città economiche d'Europa 2022

  • Cracovia, Polonia
  • Belgrado, Serbia
  • Bratislava, Slovacchia
  • Budapest, Ungheria
  • Riga, Lettonia
  • Sofia, Bulgaria
  • Lubiana, Slovenia
  • Atene, Grecia
  • Porto, Portogallo
  • La Valletta, Malta

cracovia_8

Cracovia, Polonia

Iniziamo il nostro viaggio tra le città più economiche d’Europa da Cracovia, la seconda città della Polonia che vanta un ottimo rapporto qualità-prezzo con tariffe vantaggiose, tante cose da vedere e una vivace vita notturna. 

In città si trovano un gran numero di ottimi ostelli e alloggi economici di buona qualità, una serie di interessanti attività a poco prezzo o gratis, come la piazza del mercato "Plac Nowy" la più grande d’Europa piena di caffè e bar bohémien a prezzi accessibili o come la "Royal Route" un percorso che si snoda dal centro storico alla collina di Wawel che permette di ammirare l'architettura unica di Cracovia con le sue imponenti chiese gotiche e le residenze reali come il Castello di Wawel.

Belgrado, Serbia

Molto economica, ricca di divertimento e vibrante vita notturna, Belgrado è la città dove andare per fare festa e spendere poco. In ogni angolo si trovano bar e locali a tariffe alla portata di tutti specialmente in estate quando il cuore della movida si sposta dai club alle chiatte scoperte ormeggiate lungo il fiume Sava. 

La Serbia utilizza come valuta il Dinaro che è significativamente più debole dell'euro e ciò consente di pernottare più giorni in una delle tante strutture ricettive della città o mangiare in ristoranti di livello a prezzi vantaggiosi. Oltre alle feste sul lungo fiume da non perdere a Belgrado c’è il quartiere bohémien di Skadarlija, un angolo pittoresco con strade acciottolate, caffè tradizionali e artisti di strada.

belgrado_3

Bratislava, Slovacchia

La piccola capitale della Slovacchia è una delle più affascinanti, vivibili ed economiche dell'Europa centrale. Grazie alle sue dimensioni compatte si può esplorare tranquillamente a piedi, passeggiando lungo il fiume Danubio dove fermarsi ad ammirare il tramonto o nel centro storico carico di fascino medioevale e stile gotico. 

Il maestoso e panoramico Castello del XIII secolo, le proiezioni di film gratuite lungo il fiume, la possibilità di visitare musei senza pagare il biglietto d’ingresso ben si combinano con alloggi di qualità, gustosa cucina locale e possibilità di viaggiare su mezzi pubblici e treni spendendo poco. Tutto ciò rende Bratislava una tappa da fare nel tour delle città più economiche in Europa.

Budapest, Ungheria

Romantica ed economica Budapest è graziosamente adagiata lungo il Danubio con accesso ai migliori bagni termali del continente. Pur essendo una destinazione turistica di livello mondiale la città mantiene costi insolitamente economici, tanto per le attrazioni da visitare, quanto per gli alloggi con un ottimo rapporto qualità-prezzo così come per i molti ristoranti tipici che servono gustosi piatti locali come il caratteristico gulasch e birra a buon mercato. 

Un'escursione in cima alla collina del castello per una vista panoramica della città su entrambi i lati del fiume Danubio, gli splendidi giardini del Castello di Buda, aperti ai turisti e i suoi musei storici sono tutte attività interessanti da fare gratis o a costi molto ridotti.

budapest_12

Riga, Lettonia

Non facile da raggiungere ma davvero affascinante ed economica è la bella città di Riga, capitale della Lettonia. Ha molte strutture ricettive eccellenti ed economiche, mangiare costa poco, la vita notturna è animata e i trasporti pubblici sono convenienti per spostarsi. 

Molte delle cose da fare a Riga sono gratuite: una passeggiata tra le strade acciottolate, gli edifici antichi e le chiese del centro storico assorbendo la sua atmosfera unica, un picnic nel bellissimo e verdeggiante Parco Kronvalda, una visita alla piazza dei Rīgas Doms frequentata giorno e notte da gente, venditori e artisti di strada o girovagare tra i banchi del Mercato Centrale, il più grande d'Europa.

riga_1

Sofia, Bulgaria

Poco turistica e tutta da scoprire è Sofia la capitale bulgara, una delle città più economiche della regione Baltica. Un centro città molto piacevole e accogliente, vino, birra, cibo, montagne vicine come il monte Vitosha dove sciare a buon mercato. 

I prezzi sono economici e l’atmosfera amichevole e autentica. Ci si può rilassare in uno dei tanti parchi cittadini, prendere parte a degustazioni di cibo e vino tradizionali, visitare il museo di storia nazionale o la Galleria d'Arte ed immergersi nella vita locale come uno dei suoi cittadini vivendo esperienze particolari a costi ridotti.

sofia-bulgaria_1

Lubiana, Slovenia

Lubiana è una città affascinante, vivibile ed economica della Slovenia che nonostante tutte queste caratteristiche può essere ancora considerata come una gemma nascosta in Europa. È una città attenta al verde e pedonale con tutta la sua Città Vecchia chiusa al traffico. 

Le tariffe alberghiere sono molto vantaggiose e di ogni livello, il sistema di noleggio pubblico delle biciclette è disponibile per solo 1 € a settimana e con la Ljubljana Card si accede a più di 20 attrazioni in città. Lubiana è anche una città studentesca e ci sono sempre una varietà di eventi culturali da seguire come mostre d'arte a proiezioni di film all’aperto nel parco del castello. Una piccola capitale da godere con un budget limitato tra bellezza architettonica e scena artistica coinvolgente.

lubiana_5

Atene, Grecia

Pochi posti al mondo come Atene possono offrire un viaggio carico di attrazioni storiche cultura, ottimo cibo, vivace vita sociale a costi così ridotti. Pur fuori dalla grave crisi economica la Grecia e la sua capitale rappresentano ancora una fantastica opportunità di viaggiare in economia e godere di un’esperienza unica e arricchente. 

Dalle meraviglie storiche della sua Acropoli alle taverne dove gustare i deliziosi piatti a base di insalata greca e pesce fresco agli alloggi per la notte a prezzi vantaggiosi in hotel di tutte le categorie Atene è una città che non può mancare tra le destinazioni più affascinanti ed economiche in Europa.

 atene_5

Porto, Portogallo

Se ci spostiamo in Europa occidentale troviamo la città spettacolare e conveniente di Porto. Si tratta di una città con molto da offrire a prezzi davvero vantaggiosi, un luogo romantico ricco di storia e cultura con paesaggi mozzafiato, cibo straordinario, un vino rinomato, un lungo fiume incantevole e vitale, gli edifici del centro città e i suoi tanti musei. Q

uesta destinazione economica e attraente sta diventando sempre più popolare con molte attrazioni visitabili gratuitamente e alloggi a buon prezzo, compresi gli appartamenti in affitto un nel centro della città con un rapporto qualità-prezzo eccezionale e molto più economico di un hotel. 

La Valletta, Malta

Chiudiamo questa serie di suggerimenti sulle città più economiche da visitare in Europa con la città più piccola e nascosta della lista, la capitale di Malta: La Valletta. Un luogo ricco di siti culturali e storici unici inserito nel patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è anche tra i posti più economici in cui soggiornare in Europa. 

Passeggiare nel suo centro storico in miniatura costellato da una splendida architettura barocca da la sensazione di tornare indietro nel tempo e l’assenza di turisti fuori dall’alta stagione mantiene le tariffe molto contenute. La Valletta è una penisola circondata dal mare e un clima mite anche in inverno, una destinazione affascinante e insolita da godere a pieno a costi vantaggiosi.

la-valletta

Autore: Giorgio Calabresi

Scopri