Copenaghen

Un giorno a Copenaghen in bicicletta

Due settimane tra Svezia, Norvegia e Danimarca

Copenaghen è nota per essere una delle città più vivibili d’Europa. Regno della gastronomia stellata e di una architettura che contrappone stradine acciottolate e strutture futuristiche ed ecosostenibili.

I suoi abitanti se ne vanno in giro comodamente in bicicletta e non sembrano mai troppo stressati ed il modo migliore per visitare Copenaghen è farlo come un danese: in bicicletta.

GUARDA ANCHE: INNAMORARSI DEL PIU’ PICCOLO HOTEL DI COPENAGHEN

Copenaghen in bicicletta

La città è piccola e si gira perfettamente in bicicletta. Gli abitanti di Copenaghen sanno essere molto attrezzati e hanno fatto della bicicletta un mezzo utile per spostarsi in città in tutte le circostanze. Mantelle e coperture impermeabili permettono di ovviare alla pioggia frequente ed al freddo e una speciale bici da cargo permette di muoversi agevolmente caricando a bordo persone e cose. La bici modello Christiania è la bicicletta che vedrete più spesso ed è la bici con il cargo davanti, molto comoda per trasportare cibo e oggetti. 

Da Copenaghen si raggiunge molto facilmente la Svezia che dista poco più di 15 km. Purtroppo il ponte dell’Oresund non è ciclabile essendo un’autostrada, ma la bici può essere trasportata in treno o in autobus per esplorare la vicina Malmo in bicicletta. Un’alternativa per risparmiare sui costi di pernottamento è quella di dormire a Malmo e spostarsi a Copenaghen con la bici al seguito (qui trovate tutte le info per andare da Copenaghen a Malmo). 

Copenaghen in un giorno

Il giro ideale della città, nel primo giorno di visita a Copenaghen, prevede 6 tappe e poco più di 8 km percorsi, per dare il via ad un primo approccio alla città con tutto il tempo a disposizione per godersela a pieno.

  • LA SIRENETTA

La sirenetta è un must see a Copenaghen. La statua che raffigura la bella sirenetta seduta su uno scoglio nel mare è il simbolo della città e ritrae la protagonista di una delle favole di Hans Christian Andersen più amate dai danesi.

copenaghen-bicicletta

  • AMELIENBORG PALACE

Fino al 1751 questo palazzo è stato la residenza dei re di Danimarca e tuttora è la residenza estiva della Regina Danese e della sua famiglia. Se sarete lì a mezzogiorno assisterete al cambio della guardia.

copenaghen-bicicletta-amalienborg-palace

  • NYHAVN

Il porto pittoresco di Nyhavn è una delle perle più belle e colorate di Copenaghen. Qui avrete modo di fare una pausa lunga e ristoratrice in uno dei café sul mare per bere un caffè caldo o una birra da accompagnare ad uno smørrebrød sandwich.

Da qui partono anche i tour dei canali.

copenaghen-bicicletta-itinerario

  • THE ROUND TOWER

The Round Tower (Rundertaarn in danese) è il posto giusto dove ammirare un fantastico panorama sulla città. È la costruzione più alta di Copenaghen ed è famosa per la magnifica spirale che conduce in cima alla torre storica. 

copenaghen-itinerario-bicicletta-the-round-tower

  • STROGET

Strøget è la via dello shopping di Copenaghen. Per apprezzarla non bisogna necessariamente infilarsi in tutti i negozi, ma si può anche solo passeggiare tra la gente fino alla piazza del Municipio.

  •  KIIN KIIN

Il Kiin Kiin è l’unico ristorante Thai fuori dalla Thailandia ad essere stellato Michelin. Il menù è piuttosto costoso e se cercate di qualcosa di comunque buono ma con un profilo più basso scegliete il Ricemarket.

Come affittare una bici a Copenaghen

Come affittare una bici a Copenaghen? Noleggiare una bici in città è molto semplice. Kobenhavns Cykler (Central Station, platform 12) affitta biciclette a Dkr 75 al giorno (poco più di 10 euro).

In alternativa c’è il servizio di noleggio bici della città. Si chiama City Bike One e costa 25 Corone Danesi all’ora, che può essere vantaggioso se si decide di usare la bici solo per brevi tratti e lasciarla nelle apposite postazioni ad ogni tappa. Usare le bici è semplicissimo, basta creare un account su bycyklen.dk oppure direttamente sul tablet della bicicletta. Servono solo nome, email, numero di telefono e le informazioni per il pagamento. 

In giro per la città ci sono circa 100 stazioni di biciclette dove è possibile affittare e posare le bici.

Riproduzione riservata