Cuba

Andare a vivere a Cuba

Dieci giorni a Cuba

Avete mai pensato di mollare tutto e vivere per sempre su una spiaggia bianca dell‘isola di Cuba? Questa guida è utile a tutti quelli che vogliono abbandonare l’Italia, cambiare vita e, perché no, andare a vivere Cuba?

Andare a vivere a Cuba

Cuba è un paradiso caraibico con spiagge da sogno strette tra il golfo del Messico e il Mar dei Caraibi. L’atmosfera cubana è affascinante e chiunque sia già stato a Cuba sa di cosa parliamo. Il costo della vita poi è molto appetibile per noi italiani, perché decisamente più basso.

I motivi per trasferirsi a Cuba sono tanti, ma, ovviamente, ci sono anche dei contro. A Cuba la vita scorre lenta e senza stress. Purtroppo però quando si vuole stringere un appuntamento, specialmente se lavorativo, oppure si ha fretta di ottenere una risposta decisiva i tempi sono altrettanto delatati e se non si è muniti di abbastanza pazienza potrebbe essere un problema.

Trasferirsi a tempo indeterminato non è facile a meno che non si abbia un lavoro a Cuba o non sia sposati, meglio se con figli con un cubano/a. Ma andiamo con ordine e in questa guida vi spieghiamo come fare per tarsferirvi e lavorare a Cuba.

Visti per andare a Cuba

Qui di seguito abbiamo raccolto tutte le informazioni sui visti di ingresso per entrare a Cuba

  • Visto turistico

Per ottenere un visto turistico per Cuba è necessario un biglietto di andata e di ritorno, un passaporto valido, indirizzo di un hotel o casa particular dove si alloggerà e un’assicurazione medica. Con questo tipo di visto si può restare a Cuba massimo 3 mesi. Per restare tutti e 3 i mesi è necessatio però fare una proroga al mese presso gli uffici di immigrazione muniti di assicurazione sanitaria, passaporto, ricevuta di pagamento dell’affitto, marca da bollo da 25 Cuc.

  • Residenza temporanea o permanente

La residenza temporanea oppure la residenza permanente vengono rilasciate solo a chi ha figli con un cittadino cubano o per motivi di lavoro. La residenza temporanea in particolare si ottiene presentando 3 foto tessera e la lettera di lavoro di lavoro del responsabile della società o dell’organizzazione, insieme a un passaporto valido.

La residenza permanente viene rilasciata solo a chi è sposato con un cubano/a o a chi ha figli con un cubano/a.

Nel 100% dei casi nella seconda opzione, non sempre nel caso della prima.

Costo della vita a Cuba

Il costo della vita a Cuba a molto basso anche se, a seconda delle città, cambia e anche di parecchio. Ad Havana per esempio il costo di un affitto per stranieri, cibo e spese quotidiane si aggira intorno ai 1300 euro al mese, mentre in altre città (come Santiago de Cuba) e specialmente nei piccoli paesi dell’interno, scende considerevolmente fino ad arrivare alle 150 200 euro al mese dei cubani. 

Comprare casa a Cuba

Negli ultimi anni e con il cambiamento della situazione politica di Cuba è diventato possibile comprare una casa sull’isola. La situazione del mercato immobiliare però non è delle più favorevoli all’acquisto, vediamo perché. I cittadini stranieri possono comprare una casa a Cuba solo se l’acquistano da altri stranieri, è in altre parole vietato comprare una casa dai cubani. Gli unici quartieri dove ci sono case e appartamenti posseduti dagli stranieri sono Miramar e Siboney. Qui ci sono gli appartamenti dei diplomatici e degli imprenditori, ma a causa della scarsità delle case in vendita le cifre sono piuttosto alte rispetto ai prezzi cubani. 

Le agenzie immobiliari cubane a Cuba o su Internet inserisocno sotto gli annunci di queste case la dicitura “foreigners”, che significa appunto che gli stranieri, in pieno accordo con la legge cubana, possono acquistarle.

cuba_4

Internet a Cuba

Lavorare online a Cuba potrebbe essere un problema. Internet è presente solo in alcuni hotel e in alcune case particular. Per collegarsi al Wifi attraverso i 35 hot spot recentemente installati nelle principali città cubne si spendono cifre molto alte che si aggirano intorno ad 1,40 al minuto.

Riproduzione riservata