Cipro

Paphos, cosa fare e vedere tra mare e spiagge

Paphos

Paphos è una città portuale situata sulla costa occidentale di Cipro e una delle sue destinazioni turistiche più popolari.

Come il resto dell’isola, Paphos combina al meglio una storia millenaria, splendide spiagge dorate sulla costa sabbiosa, baie bagnate da un mare turchese, promontori rocciosi, siti archeologici, castelli e una squisita ospitalità.

Paphos ha un profondo legame con la mitologia greca perché è considerata il luogo di nascita della dea greca della bellezza e dell'amore Afrodite.

Tutt’oggi la famosa Roccia di Afrodite è l'attrazione più popolare tra i luoghi da visitare sulla costa vicino alla città.

Paphos, Cipro

Paphos
Paphos

Grazie alle sue dimensioni ridotte Paphos è facile da visitare e offre numerosi servizi per turisti e attrazioni da scoprire come un pittoresco porto sormontato dal Castello mediovale, una serie di incantevoli spiagge, un centro storico percorribile a piedi, l'idilliaca Laguna Blu e lo straordinario Parco archeologico patrimonio dell'UNESCO, dove sono state portate alla luce le rovine di quattro ville romane, un'agorà, mosaici antichi e l'antica Paphos, l'attuale Koukalia, a pochi chilometri di distanza dalla città.

Anche l'area circostante a Paphos è uno scrigno di tesori da scoprire tra antiche tombe, monasteri scavati nelle caverne, i monti Troodos, villaggi tradizionali incastonati in una meravigliosa campagna che unisce le zone montuose a quelle costiere e tiene insieme cultura, vita contemporanea, storia millenaria, eventi e gastronomia.

Gli amanti della natura e delle attività all’aria aperta potranno esplorare la penisola di Akamas, un'area protetta con natura selvaggia, coste rocciose, baie nascoste, numerosi sentieri naturalistici dove scovare le rare tartarughe dal dorso verde e diversi uccelli migratori oppure ammirare il panorama dalla Baia dei Coralli presso il sito Maa-Paleokastro e visitare il monastero di Chrysorrogiatissa con le sue bellissime icone e la cantina dove si produce un ottimo vino.

Penisola di Akamas
Penisola di Akamas

La città di Paphos regala divertimento e relax anche a chi cerca una vacanza comoda in riva al mare, praticando sport acquatici, ammirando l'architettura tradizionale del case o visitando il parco acquatico.

Quando andare – Clima e eventi a Paphos

Baciata da un clima mediterraneo con innumerevoli giorni di sole tutto l’anno e temperature miti anche d’inverno, Paphos può essere visitata in ogni stagione e grazie al suo aeroporto internazionale è facilmente raggiungibile dal resto d'Europa.

Durante tutto l'anno ci sono molti festival ed eventi a cui partecipare. Tra le celebrazioni più caratteristiche spiccano: Anthestiria, una celebrazione con fiori per l'arrivo della primavera, il Carnevale di Paphos, Kataklysmos (giorno dell'Epifania) e le celebrazioni della Pasqua greco-ortodossa.

Durante i mesi estivi invece Paphos presenta un calendario ricco di eventi e festival come: Pafia, un evento culturale annuale con spettacoli teatrali e concerti e molti altri piccoli festival tradizionali che si tengono nei villaggi dell’entroterra.

Mentre per gli sportivi c’è la maratona di Paphos, un evento atletico annuale con migliaia di persone provenienti da Cipro e dall'estero che partecipano ogni anno.

Cosa vedere a Paphos

  • Laguna Blu
  • Parco archeologico
  • Koukalia
  • Akamas
  • Baia dei Coralli
  • Maa-Paleokastro
  • monastero di Chrysorrogiatissa
  • Kato Paphos
  • Castello di Paphos
  • Tombe dei Re
  • Agia Solomoni
  • Agia Kyriaki Chrysopolitissa
Paphos
Paphos

Centro storico e Porto

Il vivace centro storico di Paphos è il fulcro della vita cittadina grazie a un colorato mercato, botteghe di artigiani, il Museo Archeologico e la Galleria d'Arte con ingresso gratuito.

Passeggiando sul lungomare di Kato Paphos invece ci si ritrova nel centro turistico e di villeggiatura della città, con le acque poco profonde del porto da un lato e ristoranti, bar e spazi pubblici dall'altro.

Seguendo il percorso del lungomare si cammina dalla spiaggia municipale di Paphos (Ta Mpania), fino al porto peschereccio, passando vicino al parco archeologico e al faro affacciato su una lunga distesa di sabbia dorata.

In questa zona soprattutto nel fine settimana la gente del posto si ritrova per passeggiare in riva al mare e assistere a molti eventi serali e ammirare il tramonto sull’acqua.

Le spiagge di Paphos

Spiagge di Paphos
Spiagge di Paphos

Con circa 27 spiagge pubbliche, di cui 12 insignite della Bandiera Blu, trascorrere del tempo in riva al mare è una delle cose migliori da fare a Paphos.

Tra le spiagge più ambite di Paphos: Latsi Beach, Municipal Beach, Petra tou Romiou e Geroskipou Municipal Beach offrono panorami mozzafiato, acque cristalline scintillanti e spazio per rilassarsi in riva al mare in un ambiente piacevole e pulito.

Lara Beach è classificata come una delle migliori baie dell'isola, è accessibile solo in barca o fuoristrada, ed è quindi poco affollata. Scolpito dalle onde a forma di ferro di cavallo, questo sito remoto è anche luogo di nidificazione per le tartarughe verdi durante l'estate.

La baia dei Coralli è una vivace località turistica a soli 15 minuti circa dal centro di Paphos e ha una splendida spiaggia dorata nascosta in una baia circondata da acque cristalline. Da non perdere le vicine grotte marine, dove acque turchesi circondano meravigliose formazioni rocciose.

La laguna blu è probabilmente il luogo più popolare della penisola di Akamas e migliaia di persone la visitano ogni anno. Arrivarci è una vera avventura, ma le sue caratteristiche acque blu caraibiche sono così limpide che regalano la vista del fondale sottostante.

Siti antichi e monasteri

Kato Paphos
Kato Paphos

Il Parco archeologico di Kato Paphos è il miglior sito archeologico dell'isola. Patrimonio mondiale dell'UNESCO, con un'abbondanza di monumenti dalla preistoria al Medioevo, mentre la maggior parte dei resti risalgono al periodo romano.

L'attrazione principale sono i meravigliosi pavimenti a mosaico di quattro ville romane ciascuna intitolata a un dio della mitologia greca.

Petra tou Romiou (luogo di nascita di Afrodite) è l'antico tempio dedicato alla dea dell'amore e della bellezza nel vicino villaggio di Kouklia.

Paphos è collegata ad Afrodite, poiché secondo l'antico mito è nata qui ed era adorata nel suo tempio nel villaggio di Kouklia, l'antica Palaipahos, la prima capitale di Cipro.

Altri affascinanti punti di riferimento storici da visitare intorno alla città sono il Castello di Paphos, le Tombe dei Re, la Chiesa e le Catacombe di Agia Solomoni.

Paphos è stato il primo posto sulla Terra ad accettare il cristianesimo. Ciò significa che ci sono molti monumenti ed edifici religiosi da visitare, oggi l'isola è prevalentemente greco-ortodossa e l'impronta della fede è forte, con chiese in ogni villaggio e superbi monasteri che attirano ogni anno centinaia di pellegrini e visitatori.

Nel cortile di Agia Kyriaki Chrysopolitissa è ancora possibile vedere la colonna dove San Paolo fu legato e fustigato dai romani, mentre il monastero di Agios Neophytos e il monastero di Panagia Chrysorrogiatissa, dedicato a Nostra Signora del melograno d'oro hanno ognuno ha più di mille anni

La strada del vino: le cantine di Paphos

La vinificazione risale a tempi antichi a Paphos e Cipro e Il vino è un componente essenziale della dieta cipriota. Per questo nella regione di Paphos esistono strade del vino lungo cui si trovano alcune delle migliori cantine dell'isola aperte al pubblico per squisite degustazioni.

Mappa e cartina

Riproduzione riservata