Toronto

10 cose da vedere assolutamente a Toronto

Cosa vedere a Toronto: 10 posti da visitare assolutamente
13-01-2022

Toronto – con i suoi 3.120.668 di abitanti è la città più popolosa del Canada

Si trova nella zona sud-orientale dello Stato ed è il capoluogo della provincia dell’Ontario. Il clima della città – come in gran parte dello Stato – è piuttosto rigido d’inverno, le estati invece sono fresche. Questa caratteristica non fa esattamente di Toronto una meta turistica ambita, eppure in questa città canadese c’è tanto da vedere. Ecco 10 cose da vedere a Toronto.

10 cose da vedere a Toronto

  • La CN Tower
  • Casa Loma
  • La Cattedrale di St. James
  • Yorkville
  • Fort York
  • Roger Centre
  • ROM
  • The Path
  • Kensington Market
  • High Park

toronto_2

La CN Tower

553 metri ( che corrispondono a 1815 piedi) di altezza per la Canadian National Tower, una delle sette meraviglie del mondo moderno. Realizzata per lo più in vetro è uno dei punti panoramici più importanti della città. Si arriva in alto con gli high speed elevator e anche gran parte dei pavimenti esterni è costituita da materiali trasparenti. Alla torre si accede con un piglietto che costa circa 12 dollari e all’intero si trovano anche tre ristoranti.

Casa Loma

Un edificio costruito tra il 1911 e il 1914 ma realizzato seguendo lo stile dell’epoca vittoriana. A commissionarlo fu infatti Sir Henry Mill Pellatt, un nobile che era appassionato di architettura europea.

La Cattedrale di St. James

La cattedrale di St- James risale al 1793. La sua torre campanaria (che contiene ben 12 campane) è alta 92 metri e risulta essere una delle più imponenti del mondo. La sagoma della Chiesa, infatti, riconoscibilissima è una di quelle che caratterizzano lo skyline di Toronto.

Yorkville

È uno dei quartieri più celebri e anche più ricchi di Toronto. La sua fondazione risale al 1830 ed è da sempre stato una zona privilegiata della città.

Inizialmente abitato da benestanti, ha attraversato anche una fase di grande vivacità culturale con la nascita di locali in cui musicisti e artisti si esibivano. Oggi è anche il quartiere in cui trovare le boutique di alta moda.

toronto-yorkville

Fort York

Una delle location centrali per la battaglia di York del 1813. Al tempo si trattava di un edificio utilizzato come base militare. Oggi ospita un museo che racconta dei primi insediamenti a Toronto a cui si accede con un biglietto. 

Roger Centre

Il culto del baseball è molto sentito nella città di Toronto e, per questa ragione, lo stadio Roger Centre (casa del Toronto Blue Jays Baseball Team) è il più importante della città. Si tratta di una struttura molto moderna e – vista la capienza di 50.000 persone – è anche la sede di molti eventi, non solo sportivi.

GUARDA ANCHE: VIVERE IN CANADA 

ROM

Il ROM, Royal Ontario Museum è in assoluto uno dei musei di storia naturale più importanti e forniti del mondo. Non ospita solo reperti tipicamente canadesi, ma anche delle sezioni dedicate all’Europa e all’Oriente. La Rotunda interna è celebre perché il soffitto è realizzato con pietre che arrivano da Murano.

The Path

Anche a causa del clima particolarmente freddo e alle numerose e frequenti precipitazioni, a Toronto esiste una “città sotterranea” che consente ai cittadini di spostarsi restando riparati. Una strana particolarità che si ritrova anche a Montreal. Ovviamente The Path è visitabile anche se non ne esiste la vera e propria necessità: si stende per oltre 30km, collega 1.200 negozi e oltre 50 palazzi in superficie.

Kensington Market

Pur restando fermi a Toronto è possibile viaggiare in tutto il mondo. Come? Attraversando il Kensington Market. Se è vero che la città è caratterizzata soprattutto da cemento, palazzi altissimi, grattacieli e modernità, questo mercato è una piccola gemma fuori dal comune, vivace e piena di colori e sapori differenti.

High Park

Se siete amanti del verde, inoltre, non potete evitare una visita a uno dei parchi più affascinanti e imponenti di Toronto. Con i suoi sentieri pianeggianti e collinari High Park è perfetto per le passeggiate rilassanti ma anche per chi ha voglia di dedicarsi a qualche ora di sport.

Mappa e cartina

Riproduzione riservata