Canada

Cosa vedere in Canada: migliori città, attrazioni e cose da fare

Canada cosa vedere

Il Canada è il secondo paese più grande del mondo, terra di un sorprendente insieme di paesaggi e culture.

Sul suo sconfinato territorio si incontrano città cosmopolite e remoti insediamenti indigeni con abitanti di varie etnie dai popoli artici, ai Quebecker francofoni, agli espatriati britannici e alla fiorente comunità asiatica che convivono in un paese multiculturale con grandi fette di popolazione nata all’estero.

Canada

Incredibilmente variegati sono anche i suoi stupefacenti paesaggi naturali con vaste praterie che si innalzano fino alle Montagne Rocciose ricoperte da ghiacciai, coste frastagliate lambiscono immense foreste con laghi color smeraldo e tundra ghiacciata.

Canada cosa vedere

Dalle sue attrazioni più famose alle remote avventure da vivere nei territori del nord, il Canada è una mecca per gli amanti della natura e della cultura urbana grazie ai suoi spettacolari paesaggi naturali e alle sue vivaci città cosmopolite che vantano fiorenti scene artistiche, culinarie e museali.

Circa l'80% della sua terra è disabitata, il che vuole dire che la natura domina la maggior parte di questo paese e non serve andare molto lontano dalle principali città per trovare luoghi mozzafiato come le spiagge di Vancouver o le spettacolari Cascate del Niagara a solo due ore da Toronto.

Niagara

Questo sono considerate uno degli spettacoli naturali più d’impatto dell’intero pianeta e l'attrazione naturale più visitata del Canada con milioni di visitatori ogni anno che restano senza fiato davanti all’incredibile massa di acqua che precipita da circa 60 metri di altezza, osservabile da una distanza sorprendentemente ravvicinata.

In tutto il Canada esistono grandi parchi nazionali tra cui il Parco Nazionale di Banff e il Parco Nazionale di Jasper, con piste da sci e laghi glaciali mentre al largo delle sue coste è occasionalmente possibile veder sbuffare imponenti Balene nelle acque dell'Atlantico e del Pacifico, specialmente dall'inizio di aprile fino alla fine di ottobre.

Il Canada ha la costa più lunga del mondo, più laghi di qualsiasi altro paese al mondo e una quantità infinita di sentieri per il trekking lungo le Rocky Mountains con un'ampia varietà di fantastiche attività all'aria aperta per i viaggiatori avventurosi di tutti i tipi.

Con tante cose da fare e da vedere è difficile condensare in un solo viaggio il tour delle migliori attività da svolgere in Canada, ma in compenso in qualsiasi regione o periodo dell’anno ci sarà sempre qualcosa di emozionante da fare e vedere.

Il motto nazionale del Canada "Dal mare al mare", cattura la vastità della nazione, poiché il paese si estende letteralmente dall'Oceano Pacifico sulla sua costa occidentale all'Oceano Atlantico a est.

Canada

Le principali regioni del Canada sono la costa occidentale montuosa, le praterie centrali piatte, le pianure boscose orientali e il nord ghiacciato.

Più a nord si va, più diventa freddo, più roccioso, più nevoso e nel complesso meno adatto a vivere, mentre Da sud-est a sud-ovest si trova la parte più vivibile del paese con un'enorme diversità geografica: dalle lussureggianti valli verdi ai deserti aridi e sabbiosi.

La costa Pacifica del Canada

La costa occidentale del Canada lungo le rive dell’Oceano Pacifico è conosciuta come la regione della Cordillera che ingloba la provincia della British Columbia con un confine definito dalle montagne della catena costiera che si estendono dall'Alaska fino al bordo dell'oceano.

Spostandosi verso l’interno della regione si raggiunge la parte canadese delle Montagne Rocciose con enormi foreste sempreverdi e un vasto assortimento di animali selvatici che hanno reso la natura canadese un paradiso per gli osservatori della fauna selvatica e per gli avventurieri all'aria aperta.

La Columbia Britannica è una terra di cime innevate, fiumi e foreste, villaggi pionieri e città fantasma della corsa all'oro.

Uno dei mezzi migliori per addentrarsi nelle province disseminate di montagne della costa orientale è il Rocky Mountaineer, tra le più note tratte in treno del mondo, ideale per chiunque speri di ammirare lo scenario sublime delle Montagne Rocciose senza doverle scalare a piedi.

Banff national Park

Mount Robson, Mount Columbia e Snow Dome sono cime imponenti da arrampicare intervallate da magnifici parchi nazionali come: Banff, Jasper e Yoho, che ospitano un'infinità di cascate, fiumi e sfumature glaciali.

Tra mare e montagne si trovano anche ricche valli verdi e una piccola regione calda e secca nell'interno meridionale della Columbia Britannica conosciuta come l'Okanagan, una zona desertica protetta dalle montagne con un clima ideale per la coltivazione di frutta e verdura e con grandi aziende vinicole.

Canada centrale

Quebec

Il Canada centrale contiene le due province più grandi del paese, l'Ontario e il Quebec all’interno di una grande area nota come Canadian Shield delimitata dalla baia di Hudson a nord e da quattro dei cinque Grandi Laghi: Lago Superiore, Lago Huro, Lago Erie e  Lago Ontario.

Il Canada centrale ha un paesaggio prevalentemente verde con colline dolci, campi erbosi e boschi punteggiati da migliaia di piccoli laghi e fiumi che ospitano animali iconici come il castoro e l'alce.

Questa è la regione del distretto dei laghi del paese: Superior, Erie, Michigan, Huron e Ontario tutti meritevoli di una visita per chi cerca un contatto con la natura incontaminata mentre le province dell'Ontario o del Manitoba offrono la possibilità di esplorare le zone di Toronto (Ontario) e Winnipeg (Manitoba) che concentrano la maggior parte delle attrazioni turistiche e d’intrattenimento.

L'Ontario contiene il cuore manifatturiero del paese, la sua città più grande, Toronto e le Cascate del Niagara, la principale attrazione turistica canadese.

Georgian Bay

A nord di Toronto c'è la Georgian Bay, un arcipelago di isolotti verdi a galla su acque cristalline. La baia è accessibile anche dalla capitale canadese, Ottawa, non dinamica come Toronto, ma che merita comunque un soggiorno per le sue gallerie e musei.

Canada atlantica

Terranova

La costa orientale del Canada lungo l’Oceano Atlantico è costellata da pittoreschi villaggi di pescatori e spiagge selvagge battute dal vento.

Un mix di coste rocciose e interni boscosi, il paesaggio del Canada atlantico, è stato modellato dalla sua vicinanza all'oceano, con ripide scogliere, alte maree e lunghi fiordi costieri.

La regione degli Appalachi comprende le quattro province atlantiche di Terranova, New Brunswick, Isola del Principe Edoardo e Nuova Scozia, tutte isole o penisole che sporgono dal confine orientale del Quebec e si estendono nell'Oceano Atlantico, mete ideali per trascorrere rilassanti giornate all’aria aperta con la famiglia.

La Nuova Scozia è meta di una fiorente rotta turistica, che comprende Halifax, Lunenburg, Cape Breton Highlands National Park e l'opportunità di fare rafting sulle maree più alte del mondo.

Poi c'è l'incantevole isola Prince Edward Island, la provincia più piccola del Canada, collegata alla terraferma da uno dei ponti più lunghi del mondo con spiagge di sabbia rosa, deliziosi frutti di mare e persino un Museo della patata.

Il New Brunswick, che è l'unica provincia ufficialmente bilingue del Canada con le bellissime Hopewell Rocks , l'affascinante città di Fredericton e un magnifico tratto costiero.

New Brunswick

A differenza di altre parti del Canada, le piccole province atlantiche sono densamente popolate e solo Terranova presenta ampie porzioni di terra interamente disabitata.

La più desolata è l'arida area del Labrador, sede dei Monti Torngat, la catena montuosa più alta del Canada dopo le Montagne Rocciose.

La provincia del Quebec è un'altra fantastica opzione orientale con la città di Montreal che offre sempre numerosi intrattenimenti culturali.

Le città canadesi

Le città canadesi – tra cui l'incantevole Québec city, la modaiola Vancouver, la cosmopolita Toronto e l'elegante Montréal – sono ricche di tesori storici e culturali e compaiono regolarmente ai vertici delle classifiche dei posti con la migliore qualità della vita.

Cosa vedere a Toronto: 10 posti da visitare assolutamente

Situata sulla costa settentrionale del famoso Lago Ontario, Toronto è la quarta città più grande del continente del Nord America la più grande del Canada.

Nel suo skyline spicca l’iconica CN Tower, l'edificio più alto del paese, da dove trasmettono molte stazioni radio e a cui piedi si trova un vero mosaico di quartieri affascinanti in posizione idilliaca sulla spiaggia del lago Ontario, come il Distillery District contraddistinto da architettura industriale vittoriana.

La tranquilla Vancouver, nella provincia della British Columbia, è la terza più grande città del Canada, nota per il suo ambiente naturale spettacolare e l'edonismo rilassato della West Coast.

Vancouver cosa vedere

La città sembra avere tutto: montagne, spiagge, un incredibile parco cittadino e una scena culinaria cosmopolita.

Qui si può passeggiare a Stanley Park, la più grande area verde della città con viste meravigliose su montagne, spiagge e alberi ad alto fusto.

Al largo della costa si trova l'isola di Vancouver, terra di grandi ricchezze naturali, sede della piccola città anglofila di Victoria, Festival marini e terrestri e della bellezza selvaggia della Long Beach del Pacific Rim National Park, Clayoquot Sound e la città del surf di Tofino.

Montreal si trova nel Quebec francese ed è considerata da molti la città più vivace del paese grazie ad un affascinante insieme di stile antico e dinamismo commerciale ben testimoniato da alti grattacieli alternati a zone tradizionali con stradine acciottolate della Vecchia Montreal e le case colorate del quartiere bohémien Le Plateau.

Montreal

Forte atmosfera europea e francese si respira anche tra le strade della storica capitale provinciale Québec City, la sua città vecchia stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco ed è l'unica città murata rimasta in Canada con case del diciassettesimo e diciottesimo secolo, l'imponente Chateau Frontenac, la Cittadella a forma di stella e i bistrot nel quartiere di Petite Champlain.

Quebec City

A due passi dalle montagne rocciose dell'Alberta, la fiorente Calgary vanta tradizioni da cowboy e molti parchi nazionali immersi nel verde, mentre la capitale del Canada Ottawa ospita una manciata di fantastici musei e lo splendido Canal per pattinare sul ghiaccio in inverno.

Canada settentrionale

L’estremo nord del paese abbraccia porzioni di territorio in gran parte arido e per lo più disabitato soggetto a inverni lunghi e freddi, abbondanti nevicate e terreno perennemente ghiacciato con grandi isole ricoperte da tundra innevata, vasti ghiacciai abitati principalmente da orsi polari e foche.

In un senso più specifico quando si parla di Canada del nord si fa riferimento ai tre territori settentrionali dello Yukon, Nunavut e Territori del Nordovest.

Probabilmente il più facile dei tre territori da visitare è lo Yukon. Sede di Whitehorse, la più grande città del nord, lo Yukon è un luogo ideale per esplorare l'estremo nord con lo splendido Kluane National Park sede di campeggi, percorsi di escursionismo anche a bordo di piccoli aerei in attesa che atterrano su uno dei più grandi ghiacciai non polare.

Yukon

Da Whitehorse o ovunque nel nord del Canada si può inseguire l’aurora boreale o visitare la storica Dawson City, sede di una delle più grandi corse all'oro della storia, da dove tentare uno dei viaggi su strada più famigerati del paese: la Dempster Highway, una strada sterrata di 700 km che porta nei territori del nord-ovest ed è collegata con la prima e unica autostrada canadese per l'Oceano Artico.

I Territori del Nordovest e il Nunavut, che coprono l'Artico canadese, sono un'immensità di foreste, laghi, tundra e ghiaccio, il regno dei popoli aborigeni Dene e Inuit.

Le strade sono praticamente inesistenti nel profondo nord e solo la città di frontiera di Yellowknife, oltre a una manciata di villaggi fatiscenti, offre i collegamenti aerei e le risorse necessarie per esplorare questa natura selvaggia.

Mappa e cartina

Riproduzione riservata